Come esportare email Outlook nel disco rigido

Se stai pensando di salvare le email di Outlook su un disco rigido o su una chiavetta USB, non sei l’unico a pensare di farlo. Molti utenti di Outlook seguono questo approccio per rendere la loro esperienza di Outlook più sicura e protetta. Salvare le email di Outlook su un’unità è semplice ed è un metodo conveniente per rendere i tuoi messaggi di posta elettronica più sicuri. Discuteremo in questo articolo i modi in cui possiamo esportate le email di Outlook direttamente su un’unità. 

Ma prima parliamo sul perché convenga la pena di farlo.

esportare email  Outlook

Perché è necessario salvare le email di Outlook su un’unità esterna?

Ci sono molti vantaggi per il trasferimento di email di Outlook su un’unità locale o esterna.

  • È il modo migliore per proteggere i tuoi messaggi.
  • Il salvataggio avrai sempre una copia di backup.
  • Puoi accedere alle email da un altro sistema semplicemente collegando l’unità di salvataggio.

Salva email di Outlook su un disco rigido locale o esterno

Per salvare le email di Outlook su un disco rigido esterno, assicurarsi che l’unità sia connessa al sistema e seguire uno dei metodi indicati di seguito.

Salva email di Outlook con funzionalità di importazione / esportazioneUn modo per salvare le email di Outlook su un’altra unità è utilizzare la funzione di importazione / esportazione.

Scegliere Esporta in un file

Apri MS Outlook e seleziona dal menu File nell’angolo in alto a sinistra e scegli la categoria Apri ed esporta e fai clic sull’opzione Importa / Esporta.

Nella finestra di dialogo, selezionare l’opzione Esporta in un file e fare clic sul pulsante Avanti. Nella finestra successiva, seleziona Valori separati da virgola come opzione e procedo con il pulsante Avanti. Seleziona una o più cartelle e procedi. Nel passaggio successivo, fai clic sul pulsante Sfoglia per fornire una posizione di esportazione (nel tuo disco rigido); fai clic su Avanti. Utilizzando il pulsante Fine per completare il processo di esportazione.

Copia la posizione del file di dati di Outlook

È possibile copiare il file di dati di Outlook direttamente dalla posizione in cui è stato salvato il file di dati sul sistema. Per questo, seguire i passaggi di seguito indicati:

Apri Outlook e seleziona dal menu File, Informazioni e Impostazioni account dalle opzioni fornite. Ora, nella finestra di dialogo Impostazioni account , fare clic sulla scheda File di dati e selezionare il file di dati che si desidera trasferire. Fai semplicemente clic sul pulsante Apri posizione file dato appena sopra l’elenco degli account. Puoi anche scrivere il percorso e aprirlo manualmente sul tuo sistema.

Una volta aperta la posizione del file di dati sul sistema, copiare il file desiderato e incollarlo sul disco rigido o su un’unità esterna.

Salva una singola email

Se non si desidera salvare l’intero file di dati, è possibile salvare le email selezionate seguendo i passaggi indicati di seguito:

Apri Outlook e vai all’email che desideri salvare.

Una volta aperta l’email, fai clic sulla scheda File nell’angolo in alto a sinistra di Outlook. Ora nel menu File, fai clic sul pulsante Salva con nome.

Seleziona l’unità dove salvare l’email, una volta fatto, controlla la cartella salvata sul tuo disco rigido. Allo stesso modo, è possibile selezionare più email e procedere seguendo gli stessi passaggi per ottenere i risultati desiderati.

Salva con uno strumento automatizzato

Oltre ai metodi manuali, puoi anche prendere in considerazione l’utilizzo di uno strumento automatizzato che può semplicemente salvare le email di Outlook dal file di dati su un’unità esterna. 

Lo strumento è facile da usare e può anche essere di aiuto per correggere un file PST corrotto o danneggiato. Con questo strumento, è possibile salvare PST singoli o multipli su un disco rigido. Non solo, ma può anche convertire il PST esistente in molti altri formati e può anche migrarli su altri client di posta elettronica e server web.

Quindi, ecco la procedura come salvare le email in Outlook, semplice no!