Capitali e città più fredde del mondo

La capitale più fredda del mondo non si trova né in Canada e né in Europa, come si può pensare, ma in trova in Mongolia, nella città di Ulan Bator, con una temperatura media annuale di -1,3 ° C.

Come determinare le città più fredde

Le città più a Sud dell’antartide, non raggiungono abbastanza il circolo polare antartico per fare molto freddo. Ad esempio, se pensi alla capitale più a sud del mondo è Wellington, in Nuova Zelanda.
Pertanto, la nostra ricerca si deve spostare nelle latitudini più elevate dell’emisfero settentrionale.
Cercando in diversi siti, controllando la temperatura media annuale e giornaliera (24 ore) per ogni città e capitale ecco le zone più fredde del pianeta.

 



città fredda

 

Una lista delle città più fredde

È interessante notare che Ottawa, considerata una città estremamente fredda nel Nord America, ha avuto una media di 5,5° C, il che significa che non era nemmeno tra i primi cinque! È il numero sette.

Interessante è anche che la capitale più a nord dell’Europa, Reykjavik in Islanda, non è la numero uno.

 

 

Ecco la lista, iniziando dalla città più fredda:



 

Ulan Bator (Mongolia)

Ulan Bator è la città più grande della Mongolia, nonché la sua capitale, ed è una destinazione per viaggi d’affari e di piacere. Si trova a circa 1350 metri sopra il livello medio del mare.
È sotto zero per cinque mesi all’anno. Gennaio e febbraio sono i mesi più freddi con temperature comprese tra -15 ° C e -40 ° C. La temperatura media annuale è -1.3 ° C.

mongolia cartina geografica



 

Astana (Kazakistan)

Astana è una delle città più strane che esistano, con alti edifici dall’aspetto futuristico fatti di metallo lucido e vetro, si trova sulle rive del fiume Ishim.

 

Astana Kazakistan

 

È la seconda città più grande del Kazakistan. Astana significa “capitale” ed è stato scelto perché è facile da pronunciare in molte lingue, fu designato capitale nel 1997. Il clima è estremo; l’estate  è generalmente molto calda, con temperature che raggiungono occasionalmente + 35 ° C , mentre le temperature invernali possono scendere a -35 ° C, in media (dai -22 a -31 gradi), in particolare tra metà dicembre e l’ inizio del mese di marzo.



cartina geografica Astana Kazakistan

 

Mosca (Russia)

Mosca è la capitale della Russia e la più grande città del continente europeo. È situato sul fiume Moskva. Ha la più grande area forestale all’interno dei suoi confini di qualsiasi altra  città, ed è ben nota per i suoi numerosi parchi e la sua architettura particolare. Gli inverni a Mosca sono lunghi e freddi, durano da metà novembre fino alla fine di marzo, con temperature invernali che variano ampiamente da -25 ° C in città, e anche più fredde nelle zone della periferia, con un’aumento della temperatura anche al di sopra dei 5° C.

 

Mosca Russia

Helsinki (Finlandia)

Helsinki è la capitale e la più grande città della Finlandia, situata sulla riva del Golfo di Finlandia sulla punta di una penisola conta circa 315 isole. La temperatura media invernale di gennaio e febbraio è di -5 °C.
Data la latitudine nord di Helsinki ci si aspetterebbe normalmente temperature invernali più fredde, ma il Mar Baltico e la Corrente del Nord Atlantico hanno un effetto moderante sulle temperature, mantenendole un po’ più calde in inverno e più fresche durante l’estate.

Helsinki Finlandia

 

Reykjavik (Islanda)

Reykjavik capitale e città più grande d’Islanda. Si trova nel sud-ovest dell’isola, sulla riva della baia di Faxa. Come Helsinki, le temperature a Reykjavik sono influenzate dalla Corrente del Nord Atlantico, sono più calde in inverno di quanto ci si aspetterebbe dalla latitudine, raramente scendendo sotto i -15° C, la temperatura estiva  generalmente è compresa tra i 10 e 15° C.

 

Reykjavik Islanda

 

Tallinn (Estonia)

Tallinn, capitale e città più grande dell’Estonia. Si trova nella parte più settentrionale della Nazione, sulla riva del Golfo di Finlandia. Ha la particolarità di essere soprannominata la “Silicon Valley of Europe“, possiede il maggior numero di startup  tecnologiche dell’Europa. Skype, per esempio, ha avuto la sua  sede proprio in questa città. A causa della sua posizione sulla costa e dell’effetto mitigante del mare, gli inverni sono freddi, ma più caldi di quanto ci si aspetterebbe per la latitudine. Febbraio è il mese più freddo, con una temperatura media di -4.3° C. Durante l’inverno, le temperature sono prossime al congelamento. Le estati sono confortevoli con temperature durante il giorno tra 19 e 21° C.

 

Tallinn Estonia

Ottawa (Canada)

Oltre ad essere la capitale, Ottawa è la quarta città più grande del Canada. Gli inverni sono nevosi e freddi, con una temperatura minima media di gennaio di -14,4 ° C, mentre il periodo estivo è caldo e umido, con una temperatura media massima di luglio di 26,6° C.

 

Ottawa Canada

 

Queste sono le città e le capitali più fredde del Pianeta.

 

Qual’è la città più fredda d’Italia?

In Italia, il 10 febbraio 2013 la Busa Nord di Fradusta (sotto il ghiacciaio della Fradusta), detiene il record della temperatura più bassa mai registrata dell’Italia e dell’Europa Meridionale: -49,6 °C.

 

Busa Nord di Fradusta

 

La località di pianura con il primato della temperatura più bassa spetta ad Anzola dell’Emilia (BO), dove il 15 febbraio 1956 sono stati registrati -26,2°C, mentre l’11 gennaio 1985 la stazione meteorologica di San Pietro Capofiume, nel comune di Molinella (sempre in provincia di Bologna) fece registrare il proprio record assoluto di -24,8 °C.

 

Secondo il sito travel365.it , queste sono le città Italiane con la temperatura media più bassa:

  1. Aosta – 3,6°
  2. Bolzano – 4,6°
  3. Sondrio – 6,1°
  4. Trento – 6,9°
  5. Verbano-Cusio-Ossola – 7,1°
  6. Torino –  7,3°
  7. Belluno –  7,4°
  8. Biella – 9,4°
  9. Vercelli – 9,7°
  10. L’Aquila –  9,9°



ultima modifica: 2018-06-02T13:23:41+00:00

Potrebbero interessarti anche...