Tema di Windows 10 come personalizzare il desktop

Un tema personalizza il tuo PC e lo rende molto più divertente.

Un tema Windows è un gruppo di impostazioni, colori, suoni e opzioni configurabili simili che definiscono il modo in cui l’interfaccia viene visualizzata dall’utente,  per personalizzare l’ambiente informatico per renderlo facile da usare.

Tutti gli smartphone, i tablet, gli e-reader e persino le smart TV sono preconfigurati con una specifica configurazione grafica predefinita. I progettisti scelgono, tra le altre cose, il carattere,  la combinazione di colori e le impostazioni di sospensione. Un televisore potrebbe spegnersi dopo un determinato periodo di inattività, ad esempio, oppure potrebbe essere applicato automaticamente uno screensaver. Gli utenti possono apportare modifiche a queste impostazioni per personalizzare i loro dispositivi. È abbastanza comune per un utente selezionare un nuovo sfondo per la schermata di blocco di un telefono o modificare la luminosità su un e-reader. Spesso i consumatori fanno queste modifiche la prima volta che usano il dispositivo.



Queste impostazioni, come gruppo, sono a volte indicate come tema. Anche i computer hanno un tema predefinito e Windows non fa eccezione.

 

Cosa rende un tema di Windows unico?

Come le tecnologie sopra elencate, i computer Windows vengono forniti con un tema già in uso. Molti utenti scelgono la configurazione predefinita durante l’installazione, quindi, gli elementi più comuni vengono applicati automaticamente. Se vengono apportate modifiche durante il processo di installazione, tali modifiche diventano parte del tema salvato e modificato. Questo tema salvato e tutte le sue impostazioni sono disponibili nella finestra Impostazioni, di cui parleremo a breve.

 

tema windows

 

Ecco alcune opzioni che si applicano al tema Windows 10 che vengono applicate durante l’impostazione:

  • Immagine del desktop: questa è l’immagine mostrata sul desktop . Il tema Windows offre una schermata blu con l’icona di una finestra bianca sul lato destro. Il tema Windows 10 offre un’immagine desktop di una persona che corre su una spiaggia e include quattro immagini aggiuntive che ruotano ogni 30 minuti. Ecco una raccolta di sfondi desktop Windows 10
  • Combinazione colori / Colore del menu Start – Il tema Windows offre un tema di colore blu e nero, con Windows 10 i colori sono oro e nero. Questi colori vengono visualizzati in Windows e nel menu Start, tra gli altri luoghi. Questi colori sono applicati anche ai caratteri.
  • Suoni: i temi Windows e Windows 10 utilizzano le configurazioni audio predefinite di Windows. È possibile apportare modifiche nella finestra di dialogo Proprietà audio.
  • Proprietà del cursore del mouse e del mouse: entrambi i temi Windows e Windows 10 offrono le impostazioni predefinite delle proprietà del mouse. È possibile apportare modifiche nella finestra di dialogo Proprietà mouse.

Nota: Anche i temi predefiniti, sono modificabili. L’utente può modificare facilmente le immagini di sfondo, i colori, i suoni e le opzioni del mouse dalla finestra Impostazioni in Opzioni di personalizzazione.



 

Cosa non fa parte di un tema di Windows?

Un tema offre una serie di opzioni grafiche configurabili, come indicato in precedenza. Tuttavia, non tutte le impostazioni configurate per un computer Windows fanno parte del tema e ciò può creare confusione. Ad esempio, il posizionamento della barra delle applicazioni è configurabile , anche se non fa parte di un tema. Di default viene eseguito nella parte inferiore del desktop. Quando un utente cambia il tema, il posizionamento della barra delle applicazioni non cambia. Tuttavia, qualsiasi utente può riposizionare la barra delle applicazioni trascinandola su un altro lato del desktop e il sistema operativo ricorderà quell’impostazione e la applicherà ad ogni accesso.

 



Icone e Impostazioni

L’aspetto delle icone del desktop è un altro elemento non associato a un tema. Queste icone sono preconfigurate per essere di dimensioni e forma specifiche per renderle facili da vedere ma non così grandi da occupare l’intera area del desktop. Sebbene le caratteristiche di queste icone possano essere modificate, tali modifiche non fanno parte delle opzioni del tema.

Allo stesso modo, l’icona Rete che appare nell’area di notifica della barra delle applicazioni semplifica la connessione alle reti disponibili, ma è un’altra impostazione correlata ai temi diversi. Questa è un’impostazione di sistema e viene modificata tramite le proprietà di sistema appropriate.

Questi elementi, anche se non fanno parte di un tema di per sé, vengono applicati in base alle preferenze dell’utente. Le impostazioni sono memorizzate nel profilo dell’utente. I profili utente possono essere memorizzati sul computer o online. Quando si effettua l’accesso con un account Microsoft, il profilo viene archiviato online e viene applicato indipendentemente dal computer a cui l’utente accede.

Nota: un profilo utente include impostazioni univoche per l’utente, ad esempio i file in cui sono archiviati per impostazione predefinita e le impostazioni dell’applicazione. I profili utente memorizzano anche informazioni su come e quando il sistema esegue gli aggiornamenti e su come è configurato il Firewall di Windows.

 

Lo scopo di un tema

I temi esistono per due motivi. Innanzitutto, un computer deve essere preconfigurato e pronto per l’uso; qualsiasi altra opzione non è pratica. L’installazione potrebbe richiedere diverse ore per essere completata se gli utenti dovessero selezionare tutte le impostazioni disponibili prima di poter utilizzare il PC!



In secondo luogo, il computer deve soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti ed essere gradevole alla vista, subito pronto all’uso. La maggior parte degli utenti non desidera, ad esempio, un menu di avvio giallo brillante o un’immagine di sfondo di un grigio opaco. Inoltre, non vogliono passare molto tempo a rendere il computer utilizzabile. Le impostazioni grafiche devono essere facili da vedere e intuitive da utilizzare la prima volta che un utente accende il computer.

 

Esplora temi disponibili per Windows 10

Anche se Windows viene fornito con un tema già installato, il sistema operativo offre ulteriori temi tra cui scegliere. Tuttavia, ciò che è disponibile dipende da diversi fattori, tra cui se l’utente ha già scaricato temi aggiuntivi o effettuato aggiornamenti recenti al sistema operativo, quindi è meglio esplorare quei temi già presenti sul computer.

Per vedere i temi disponibili in Windows 10:

  1. Fare clic sull’icona sul lato più a sinistra della barra delle applicazioni nella parte inferiore dello schermo.
  2. Clicca l’Impostazioni.
  3. Se c’è una freccia rivolta a sinistra nell’angolo in alto a sinistra della finestra Impostazioni, fare clic.
  4. Fai clic su Personalizzazione e seleziona temi.

L’area Temi mostra il tema corrente nella parte superiore e offre opzioni per cambiare parti di quel tema in modo indipendente (Sfondo, Colore, Suoni e Colore del mouse).

Di seguito spieghiamo come Applicare un tema.

Come notato in precedenza, ciò che è disponibile dipende dal build di Windows 10 installato sul computer. Tuttavia, ci saranno probabilmente alcuni temi elencati standard.

Windows 10 e Flowers sono temi popolari. Se un utente ha apportato modifiche a un tema da un altro computer con il proprio account Microsoft personale, sarà disponibile anche un tema sincronizzato.

Per applicare ora un nuovo tema, fai semplicemente clic sull’icona del tema sotto Applica un tema. Questo cambierà alcuni aspetti grafici dell’interfaccia immediatamente. I più notevoli includono quanto segue (anche se non tutti i temi apportano modifiche in tutte le aree):

  • Colore del menu Start.
  • Immagini di sfondo del desktop che probabilmente cambiano ogni 30 minuti.
  • Suoni per le notifiche.
  • La dimensione e lo stile del puntatore del mouse.

Se si applica un tema e si decide di tornare a quello precedente, fare clic sul tema desiderato in Applica tema. Il cambiamento verrà effettuato immediatamente.

 

Applicare un tema dallo Store

Windows non viene fornito con tutti i temi utilizzati; in realtà, potrebbero essercene solo due. In passato però, c’erano temi come Dark, Anime, Landscapes, Architecture, Nature, Characters, Scenes e altro, tutti disponibili dal sistema operativo e senza andare online o a terze parti. Non è più così. I temi sono ora disponibili nello Store e ce ne sono molti tra cui scegliere.
Temi del desktop Windows dal sito microsoft

pagina dedicata ai Temi del desktop

Per applicare un tema da Windows Store:

Start> Impostazioni> Personalizzazione e fai clic su Temi se non è già aperto sullo schermo .
Fai clic su Ottieni altri temi nello Store. (Può essere richiesto di accedere con il tuo account Microsoft).

Guarda i temi disponibili. Usa la barra di scorrimento sul lato destro o la rotellina del mouse per accedere a più temi. Seleziona il tema desiderato e attendi il completamento del download.
Fai clic su Avvia per applicare il tema desiderato.
Se sembra che non sia successo nulla, tieni premuto il tasto Windows sulla tastiera insieme al tasto D per visualizzare il desktop.

Personalizza un tema

Dopo aver applicato un tema come mostrato nell’esempio precedente, è possibile personalizzarlo. Dalla finestra Temi ( Start> Impostazioni> Personalizzazione ) fai clic su uno dei quattro collegamenti visualizzati accanto al tema nella parte superiore della finestra per apportare alcune modifiche (non tutte le opzioni sono elencate qui):

  • Sfondo: cambia la frequenza con cui cambiano le immagini nel tema e si sceglie di mescolare le immagini.
  • Colore: cambia il colore principale del tema e applica quel colore in modo trasparente sulla barra delle applicazioni o sulle barre del titolo di Windows. Fare clic su Temi per tornare all’elenco.
  • Suoni: cambia lo schema audio utilizzando l’elenco a discesa. Se non appare nulla qui, non ci sono schemi sonori associati al tema. Fare clic su OK e fare clic su Temi per tornare all’elenco.
  • Cursore del mouse: dalla scheda Puntatori scegli una nuova dimensione o forma del puntatore. Dalla scheda Opzioni puntatore scegli la velocità  di spostamento del cursore quando sposti il ​​mouse.

Sentiti libero di esplorare e apportare le modifiche desiderate; non puoi incasinare niente!

Tuttavia, se lo desideri, puoi fare clic sul tema Windows per tornare alle impostazioni precedenti.

Potrebbero interessarti anche...