Quanto costa software di recupero dati

Il prezzo del software o del servizio dipenderà dall’entità delle esigenze di recupero dei dati. Per il software base, generalmente, include una licenza per un computer, è probabile che pagherai da 50 a 100 Euro. Esistono spesso edizioni professionali o aziendali del software che consentono di ripristinare più di un dispositivo o di recuperarli tramite una connessione di rete e sono compatibili con i server RAID. A volte è disponibile anche un’edizione tecnica che consente di eseguire il ripristino dei dati a livello commerciale come attività di riparazione di computer. Queste licenze possono superare i 500 per un anno.

Le società di recupero dati offrono una soluzione più completa per la perdita di dati che di solito va oltre le proprie capacità, quindi i loro servizi senza dubbio costano molto di più. Le quotazioni per il recupero dei tuoi dati dipenderanno interamente dalla situazione, dal tipo di dispositivo che hai bisogno di recuperare, da come è stato danneggiato e da dove ti trovi. A un costo ancora maggiore, con la maggior parte delle aziende è possibile richiedere un servizio prioritario o di emergenza, il che significa che l’azienda spedirà il dispositivo al laboratorio durante la notte o, se possibile, invierà i tecnici alla propria attività.

recupero dati



Suggerimenti prima dell’acquisto di una licenza

Molte soluzioni software hanno versioni di prova scaricabili che possono eseguire la scansione del disco rigido e determinare quanto è recuperabile. Puoi provare diverse soluzioni per vedere quanto puoi recuperare, ma non installarle sull’unità che devi recuperare, poiché potrebbero sovrascrivere i dati. Dovrai acquistare la versione completa per recuperare i tuoi dati, anche se alcuni ti consentono di recuperare fino a una certa quantità di dati, ad esempio 1 GB, gratuitamente.

Queste sono alcune altre caratteristiche da tenere d’occhio: ·

  • Accesso alla rete, che consente di ripristinare computer e server sulla rete dell’ufficio.
  • Supporto RAID , poiché i server RAID sono più complicati dei normali server e richiedono una scansione più intensiva per il ripristino.
  • Licenze multiuso per l’installazione di questo software su più computer. Molte edizioni aziendali o professionali sono disponibili con più licenze.
  • Aggiornamenti gratuiti , perché non dovresti pagare per i nuovi aggiornamenti a meno che non si tratti di una revisione completa del software, oltre a un canone annuale.

Allo stesso modo, molti servizi valutano il tuo disco rigido per vedere se è possibile il recupero prima di pagare un centesimo. Cerca servizi che forniscano valutazioni gratuite. Se il danno è eccessivo e il recupero è impossibile, l’azienda ti rispedirà il disco rigido senza addebito. Chiedere all’azienda se ha una garanzia “nessun dato, nessun costo”.

I dischi del disco che contengono i dati nel tuo disco rigido sono estremamente sensibili e dovrebbero essere lavorati in un ambiente da camera bianca. Chiedi all’azienda se utilizza una camera sterile approvata ISO e quando è stata approvata la sua ultima certificazione, che dovrebbe essere negli ultimi 12 mesi. Anche la sicurezza è un problema, quindi se i dati recuperati ti vengono inviati online, assicurati che la società crittografa i tuoi dati.

Recupero dei dati tra software fai-da-te e servizi professionali

 

Con la minaccia del ransomware e di altri dannosi malware, le aziende devono formulare piani di emergenza più che mai. Infatti, il 42% dei professionisti IT ritiene che il ransomware sia la più grande minaccia per le proprie attività, secondo StorageCraft.

I migliori software Anti-Ransomware

Quando un attacco di malware danneggia i computer e i server e il ripristino con un backup non è un’opzione, riformattare le unità interessate e utilizzare il ripristino dei dati per ripristinare i file essenziali dovrebbe essere un’opzione pronta. La pianificazione di ogni scenario è l’unico modo per prevenire gli attacchi informatici, specialmente se i backup vengono compromessi. Riformattando un server interessato e utilizzando il ripristino dei dati per salvare i file necessari e non il malware, potresti risparmiare la tua attività dal peggiore di un attacco.



Il recupero dei dati è suddiviso tra software fai-da-te e servizi professionali. La maggior parte delle soluzioni software è per quello che viene chiamato recupero logico, che salva i dati persi a causa di una cancellazione accidentale o di un’unità riformattata. I servizi professionali possono gestire il recupero logico, ma la loro specialità è il recupero fisico. Questo è necessario nel caso in cui il disco rigido fisico venga danneggiato e non possa più essere letto dal computer. Incendi, inondazioni e altri disastri possono quasi distruggere il disco, ma i dati possono ancora essere recuperati con mezzi professionali. I servizi spesso operano su dischi danneggiati in un ambiente di cleanroom e utilizzano varie tecniche per recuperare il maggior numero di dati possibile. Come per il recupero logico, non è mai sicuro che i servizi possano recuperare tutti i tuoi dati. Dipende da quanto è danneggiato il disco.

Va notato che con il recupero logico, è più facile recuperare i dati da un disco rigido (HDD) rispetto a un’unità a stato solido (SSD). A seconda dell’unità, i dati di un SSD vengono eliminati in modo permanente quando i file vengono eliminati. I dati di queste unità possono ancora essere recuperati dopo un danno fisico.





ultima modifica: 2018-04-30T15:46:00+00:00

Potrebbero interessarti anche...