The KMPlayer: Lettore multimediale audio video

The KMPlayer è un lettore multimedia molto potente e professionale:
Disponibile per Windows, offerto con licenza GPL, libera per qualsiasi scopo, tranne per la vendita o per qualsiasi altro intento commerciale.

Finora ho parlato di programmi abbastanza semplici da usare e da configurare. In questo caso però tratterò di un software alquanto complesso, con una quantità di funzioni, controlli, impostazioni, codecs, filtri, incredibile per un normale lettore multimediale.

In compenso alla sua complessità, le sue funzioni sono alquanto chiare e accessibili soprattutto rispetto a “Windows Media Player“. E’ veramente difficile trovare qualcosa che KMP non possa fare nel suo campo di utilizzo, files multimediale che non riesca ad aprire, flusso o periferica audio, video, tv, che non riesca a destreggiare agevolmente.

Ottima persino la qualità di riproduzione, che stupisce persino nello zoom video più estremo, nella qualità audio, nel post processing, nella quantità/qualità di filtri/controlli di riproduzione e nella rapidità di cattura.

Nonostante la sua complessità, il suo uso resta con le sue impostazioni di default sufficientemente abbordabile per tutti e sia; le periferiche del computer (CD, DVD, telecamere, schede TV, ecc.) vengono in genere trovate automaticamente e caricate facilmente per la riproduzione.

Lettore Audio con Visualizzazione

I films in DVD sono facilmente gestibili, grazie ai chiari menu in Italiano, alle funzioni automatiche di accesso ai capitoli, riproduzione dal punto di visione precedente, controllo sottotitoli avanzati, ecc.. Supporta le skins di Winamp, la trasparenza, la riproduzione sullo sfondo del desktop, il Pan & Scan, la risincronizazione audio, equalizzazione a 10 bande, preamplificazione, normalizzazione, effetti suono 3D, audio enhanced, plugin di visualizzazione, deinterlacciamento, oversampling, controlli video, doppi sottotitoli, navigazione capitoli, velocità di riproduzione, riproduzione reversa, innumerevoli impostazioni di visualizzazione, filtri, rendering e tanto altro.

Possiede anche la modalità di backend per lanciare files, url, dischi, cartelle da riprodurre nella modalità schermo preferita direttamente dalla console, auto-ripristino DVD, scorciatoie da tastiera, controllo da telecomando, da remoto, lo spegnimento programmato, l’esplorazione, il salvataggio e la modifica dei sottotitoli.

Inoltre è possibile salvare numerose impostazioni personalizzate e ritornare alle impostazioni di defaults in un attimo.

KMPlayer: Lettore multimediale audio video

A cosa serve effettivamente KMPlayer?

Serve per innumerevoli cose nel campo della lettura di formati audio/video, soprattutto per gli esperti che possono considerarlo impareggiabile e insostituibile, grazie soprattutto alle molteplici impostazioni possibili, ma anche per la sua compatibilità e ampia decodifica.

Per i non esperti consiglio di usare cautela nell’usare le impostazioni più estreme se non si vuole perdere delle preziose scelte personali. Almeno, fino a quando non si è trovato un equilibrio tra le nostre necessità e il buon funzionamento del programma. Quindi, bisogna ricordarsi (dal menu), di salvare tali impostazioni, come quelle personali preferite.

KMP possiede tutti gli strumenti necessari ad ogni possibile necessità anche la più improbabile, ma in essenza può essere considerato un comune e normale audio/video player; non usando i menu avanzati, limitandoci a cambiare tramite le skins incluse, l’aspetto esteriore ed usare le funzioni più accessibili, comuni e predisposte potremo usarlo come un comune lettore multimediale.

Potremo, persino trovare estremamente pratico il menu a tendina di KMP, rispetto alla scarsa interattività di Windows Media Player nel suo aspetto windows default.


Quanto è semplice da usare?


Come ho già spiegato, KMP è un programma complesso che all’occorrenza può essere usato in modo semplice, basta evitare di eccedere nell’uso delle sue innumerevoli opzioni e magari dedicare un po di tempo allo studio del manuale in linea.

Quindi anche il suo uso può essere molto complesso, soprattutto nell’atto della configurazione: Nel caso di KMP molte funzioni complesse sono in genere inutili al comune uso, generalmente le funzioni di default date all’origine sono quelle ottimali ed altre solitamente si autoconfigurano da sole, “ricerca codecs installati, posizione nel system di CD-DVD, lingua predefinita ed estensioni di files associabili”.

Quindi KMP non è dedicato a i principianti, ma può essere usato a vari livelli da tutti, specialmente da coloro che sono stanchi delle limitazioni, della mancanza di chiarezza e riservatezza imposte da Windows MPlayer.

Dove si può scaricare KMPlayer?
Generalmente tramite internet, al sito ufficiale kmplayer.com alla voce download, troverete la versione di KMP più aggiornata ed eventuali informazioni ed extra.