Guida su Google AdSense, tutto ciò che devi sapere!

Vuoi ricevere uno stipendio da Google? 

Certo che Si! Ma come del resto il 99,9% del mondo, probabilmente non sei qualificato per lavorare su Google. Ecco perché il modo migliore per ottenere uno stipendio da Google è fare soldi con Google AdSense. Google ricava miliardi di dollari ogni anno dalla pubblicità. Con AdSense puoi ottenere una fetta di tale profitto. È possibile registrarsi ad AdSense gratuitamente e non vi è alcun motivo per cui non si possa ricevere il primo assegno da Google entro 1 o 3 mesi dall’apertura del proprio account.

In questo articolo scopriremo:



  1. Qual è il segreto di Google AdSense?
  2. Come funziona AdSense?
  3. Come vieni pagato?
  4. Continua a leggere e ti presenteremo al fantastico mondo del fare soldi con Google AdSense!

 

Indice dei Contenuti:

 

Che cos’è Google AdSense?

AdSense è una delle due grandi parti del sistema pubblicitario di Google. L’altra parte si chiama AdWords.

AdSense è la piattaforma che pubblica annunci pubblicitari su siti Web, video di YouTube e altri publisher Google su Internet. AdWords è la piattaforma che aiuta gli inserzionisti a creare e pubblicare annunci pubblicitari sui siti Web dei publisher.

In un senso più semplice, AdWords è la piattaforma che prende i tuoi soldi in cambio di pubblicità, mentre AdSense è la piattaforma che ti dà denaro in cambio di hosting di annunci pubblicitari sul tuo sito web.

Entrambi i servizi sono gratuiti e chiunque può registrarsi.

Con AdWords, gli inserzionisti pagano per ogni clic ricevuto da un annuncio. Questo è chiamato pubblicità pay-per-click ed è il tipo più comune di pubblicità online su internet oggi. Con AdWords, i proprietari dei siti web vengono pagati per ogni clic ricevuto dal loro annuncio.



Fondamentalmente, un inserzionista paga il proprietario di un sito web per ospitare annunci pubblicitari su quel sito mentre Google agisce come un intermediario. Google collega gli inserzionisti con siti Web pertinenti e riduce il profitto.

Quanti soldi puoi guadagnare con Google AdSense?

Non c’è davvero alcun limite alla quantità di denaro che puoi guadagnare con Google AdSense. Alcuni siti web producono centinaia di migliaia di euro al mese da entrate pubblicitarie, mentre altri ne fanno solo 5 o 10 euro al giorno.

La quantità di denaro  dipende da due cose:



  • Il numero di clic ricevuti dai tuoi annunci
  • Il costo per clic (CPC) degli annunci pubblicitari

Il costo per clic è l’importo che guadagni per ciascun clic. Maggiore è il numero di clic ricevuti e maggiore è il CPC, maggiore sarà il guadagno.

I CPC variano ampiamente in valore. Dipendono dal tipo di pubblicità. Ad esempio, le pubblicità legali e le parole chiave tendono a valere un sacco di soldi e il CPC può arrivare fino a 10 Euro o più. La grande maggioranza dei CPC non è così alta e varia tra 20 centesimi a 1,00 Euro.

Google prende un taglio di ogni clic ricevuto da un annuncio. Quel taglio è di circa il 32%. Se un editore paga 1 Euro per ogni clic ricevuto dal suo annuncio, riceverai 68 centesimi per clic e Google riceverà 32 centesimi.

32 centesimi potrebbero non sembrare un sacco di soldi. Ma moltiplicalo per pochi milioni di clic e inizi a capire perché Google è una delle aziende di maggior successo e redditizie al mondo.

In che modo Google sceglie quali annunci visualizzare?

Google ha creato un’intera azienda senza mettere annunci mirati di fronte a cercatori di siti web. Sono diventati estremamente bravi nel corso degli anni ed è per questo che molte persone accusano Google di “rubare le tue informazioni” o “vendere i tuoi dati personali agli inserzionisti”.

In realtà, Google raccoglie informazioni sulle tendenze di ricerca e sulla cronologia e utilizza tali dati per decidere quali annunci è più probabile che facciano clic.



Se sei un publisher AdSense, Google utilizza principalmente due elementi per decidere quali annunci visualizzare sul tuo sito: parole chiave e offerte.

Gli inserzionisti possono offrire importi diversi per determinate parole chiave. Google sceglie l’offerta più alta e inserisce l’annuncio del miglior offerente sul tuo sito. Allo stesso tempo, Google analizza le parole chiave in ogni pagina per determinare se la pagina è pertinente all’annuncio.

Google prende in considerazione anche molti altri fattori, tra cui la qualità dell’annuncio e i tuoi dati personali, durante la visualizzazione di annunci pubblicitari.

Idealmente, Google vuole che i suoi annunci vengano visualizzati nella seguente situazione:

  • Qualcuno googla la parola chiave “Le migliori alternative Google Adsense
  • Google visualizza un elenco di risultati di ricerca pertinenti e pagine web
  • L’utente fa clic su uno dei risultati pertinenti e visita una pagina Web che spiega quali sono le migliori alternative disponibili. Quella pagina web ha annunci pubblicitari AdSense intorno al contenuto principale. Quelle pubblicità sono vari aziende che promettono di guadagnare soldi in cambio di pubblicità. L’utente legge il contenuto e decide di fare clic su uno degli annunci che Google ha scelto di visualizzare.
  • Tutti vincono in questa situazione. Il ricercatore risolve il problema, il proprietario del sito web guadagna da AdSense, l’inserzionista guadagna dalle vendite e Google prende un taglio del profitto.

Ogni giorno, questo processo viene ripetuto milioni di volte su Internet.

Qual è il modo migliore per fare soldi con Google AdSense?

Come ho detto sopra, ci sono alcune persone che fanno centinaia di euro al mese da AdSense e ce ne sono alcuni che fanno solo pochi centesimi al giorno.

La differenza tra queste due persone riguarda molto più del semplice traffico, anche se questo è parte integrante di esso. Ci sono siti web che ricevono migliaia di visitatori ogni giorno e possono ricevere solo  5 euro in entrate AdSense entro la fine della giornata. Un altro sito web potrebbe essere in grado di convertire lo stesso traffico in più di 100 Euro di entrate giornaliere di AdSense.

Guadagnerai più denaro da AdSense se il tuo sito web presenta parole chiave da una nicchia concorrenziale.

Gli inserzionisti pagheranno molto più denaro per una parola chiave di ricerca come “miglior avvocato di Catania” di quanto lo farebbero per “il miglior gioco di solitario gratuito online”. Mentre la prima parola chiave potrebbe valere 1 Euro per clic, l’altra parola chiave potrebbe valere solo pochi centesimi.

Un clic su una pubblicità di alto valore potrebbe valere centinaia di clic su un annuncio di basso valore.

Con questo in mente, ci sono due modi per fare un sacco di soldi su Google AdSense:

  • Ottieni pochi clic su annunci pubblicitari di alto valore;
  • Ottieni molti clic su annunci di basso valore.

Quando leggi altre guide di AdSense su Internet, spesso fanno numeri a 3 o 4 cifre come se fosse così semplice guadagnare. Fanno sembrare che ogni publisher AdSense mezzo decente stia guadagnando 20.000  euro al mese seduti al computer giocando ai videogiochi tutto il giorno.

Mi dispiace, ma non funziona così, la maggior parte degli editori non guadagnerà mai più di 2.000 Euro al mese.

Non lasciare che ti scoraggi! Ma devi essere realistico. Se ci fosse un modo semplice per chiunque di sedersi al proprio computer facendo risultati a  5 cifre, allora tutti lo farebbero.

Guadagnare un sacco di soldi con AdSense richiede creatività, intelligenza e, soprattutto, una dedizione al duro lavoro.

Se possiedi tutte e tre queste cose, non c’è motivo per cui non puoi guadagnare molti soldi con Google AdSense.

Come costruire un sito Web per Google AdSense

Quindi vuoi costruire un sito web e guadagnare con Google AdSense.

Uno dei migliori consigli che un nuovo utente AdSense può ottenere quando crea un nuovo sito web è quello di creare siti Web in base agli argomenti a cui è interessato. Creare un sito Web su un argomento che conosci e ti piace è molto più facile che costruire un sito web su un soggetto confuso.

Perché?

  • Non devi spendere tanto tempo a cercare
  • Goditi il ​​tuo lavoro
  • Puoi ritagliarti una nicchia e diventare un sito web di autorità rispettato

Ci sono dozzine di altre buone ragioni, ma quelle sono le più importanti. Più conosci un argomento, più contenuti puoi scrivere. Più contenuti e traffico ha il tuo sito web, più entrate AdSense puoi guadagnare.

Costruire un sito Web non è così difficile come molti pensano. Dieci anni fa, potresti aver richiesto una conoscenza approfondita di FTP, HTML, Java e altri argomenti di sviluppo web. Oggi, anche qualcuno che riesce a malapena a inviare un’email dovrebbe essere in grado di creare un sito Web in meno di un’ora.

Ecco i passaggi di base per la creazione di un sito Web con AdSense:

Passo 1)

  • Acquista un dominio

Passo 2)

  • Iscriviti per un host web

Passaggio 3)

  • Crea contenuti, pagine, ecc. Del tuo sito

Passaggio 4)

  • Registrati ad AdSense e pubblica annunci pubblicitari sul tuo sito.

Esistono diversi modi per semplificare ogni passaggio. Molte società di hosting Web danno ai nuovi utenti un dominio gratuito al momento della registrazione, ad esempio, il che significa che puoi saltare il passaggio 1 e andare direttamente al passaggio 2.

Inoltre, Content Management Systems (CMS) come WordPress ha reso il lato di produzione dei contenuti ridicolmente semplice. WordPress è il CMS più popolare, motivo per cui la maggior parte degli host web offre l’installazione one-click di WordPress su tutti gli account di hosting.

A meno che tu non conosca i linguaggi di programmazione dello sviluppo Web, devi utilizzare WordPress o il CMS di tua scelta per creare il tuo sito web.

WordPress è una piattaforma What You See Is What You Get (WYSIWYG). Quando crei una nuova pagina o un nuovo post del blog, la modifica dei contenuti è estremamente semplice perché tutto ciò che vedi sullo schermo è ciò che verrà visualizzato sulla pagina. Se hai già utilizzato programmi come Microsoft Word, non avrai problemi a creare un sito Web fantastico con WordPress.

Essere un publisher AdSense di successo non significa che devi conoscere linguaggi di programmazione o avere una conoscenza approfondita dello sviluppo web. Grazie ai nuovi strumenti online, la creazione di un sito Web non è mai stata più facile di oggi.

Molti dei publisher AdSense di maggior successo al mondo non hanno mai scritto una riga di codice nelle loro vite.

Come aderire ad AdSense

Se stai creando un sito web esclusivamente per AdSense, non dovresti iscriverti subito ad AdSense. Non c’è alcun motivo per iscriversi ad AdSense subito dopo aver creato il tuo sito perché il tuo sito non attirerà traffico a quel punto della sua vita.

Invece, crea il tuo sito e crea almeno 10-15 pagine di buoni contenuti. Scrivi post sul tuo argomento e crea articoli unici, originali e divertenti. Crea il tuo sistema di menu, compilare la barra laterale e prendere in considerazione la creazione di un logo di intestazione.

Dopo aver reso il tuo sito presentabile e riempito con informazioni preziose, puoi registrarti ad AdSense. Non c’è niente che ti impedisca di iscriverti ad AdSense il primo giorno, ma probabilmente non vedrai grandi risultati finché non costruisci il tuo sito web.

Se sei pronto per iscriverti ad AdSense, vai a http://adsense.google.com per compilare la tua richiesta. Ricorda che è gratuito registrarsi ad AdSense e accettano chiunque: è una semplice applicazione che richiede informazioni di contatto di base.

Una volta completata e approvata la tua domanda, puoi iniziare a pubblicare annunci pubblicitari sul tuo sito. Google ti fornirà il codice HTML dal tuo menu AdSense dopo aver effettuato l’accesso.

Puoi personalizzare i tuoi annunci per visualizzare combinazioni di colori e stili di scatole diversi. Puoi anche scegliere di visualizzare solo annunci di testo, solo annunci illustrati o una combinazione di entrambi.

Per quanto riguarda le combinazioni di colori e gli stili delle scatole, devi scegliere un design che si fonda con il tuo sito. Contrariamente a ciò che alcuni potrebbero credere, in genere non vuoi che i tuoi annunci pubblicitari sporgano dal resto del tuo sito. Spiegheremo altri suggerimenti e trucchi più in basso nella pagina.

google adsense

Suggerimenti e trucchi di Google AdSense

Pensa ai modi per attirare traffico sul tuo sito web

Ho intenzione di condividere un “segreto” sulla creazione di un sito web AdSense di successo: nessuno visiterà il tuo sito Web se non fornirai loro un motivo per visitarlo.

Per quanto semplice possa sembrare questa lezione, molti dei primi utenti di AdSense non lo capiscono affatto. Pensano che scrivere un post di 400 parole alcune volte alla settimana attirerà centinaia di migliaia di visitatori sul loro sito.

Offri ai tuoi visitatori una buona ragione per visitare il tuo sito web. Invitalo a venire al tuo sito. Ci sono innumerevoli modi per farlo, ma ecco alcuni suggerimenti:

  • Dì ai tuoi visitatori come risolvere un problema;
  • Crea contenuti unici e interessanti su un argomento;
  • Condividi i tuoi contenuti sui social media;
  • Pubblica qualcosa di controverso;
  • Usa le tattiche di collegamento a tuo vantaggio;
  • Creare un sito Web su un argomento di nicchia in cui pochi altri siti web sono presenti;
  • Cerca di diventare virale sui social media o, per lo meno, condividi tutti i tuoi contenuti sui social media per vedere cosa piace alla gente.

Effettua ricerche per parole chiave

La ricerca basata su parole chiave è una parte importante dello stile di vita di qualsiasi professionista AdSense.

La ricerca per parole chiave consente di individuare le tendenze importanti prima che si verifichino. Ti consente di capitalizzare su parole chiave emergenti e trovare nicchie di cui nessun altro sta parlando. Permette anche di vedere se ci sono opportunità in nicchie popolari ad alto volume in cui i siti web esistono già.

È possibile utilizzare un numero di strumenti online per eseguire ricerche sulle parole chiave.

Lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google AdWords è uno strumento di ricerca di parole chiave molto diffuso, soprattutto perché le informazioni provengono direttamente da Google.

Tuttavia, ci sono innumerevoli altri servizi online e aziende SEO che offrono potenti strumenti per le parole chiave.

Quando esegui ricerche per parole chiave, ci sono quattro cose da cercare:

  • Costo per clic medio (CPC): indica il valore medio di un annuncio AdSense in quella nicchia. Più alto è il CPC medio, più soldi guadagnerai per clic.
  • Volume di ricerca globale mensile: il volume di ricerca mensile globale indica il numero approssimativo di persone che cercano una determinata parola chiave in un mese medio.
  • Volume di ricerca locale mensile: Google sta diventando sempre più locale. Solo perché un termine di ricerca è dominato da potenti siti Web a livello internazionale non significa necessariamente che quei siti Web appariranno al primo posto nelle classifiche di ricerca del tuo paese. Esamina il volume di ricerca locale per vedere se puoi adattare la nicchia a una particolare parola chiave nel tuo paese. Il volume di ricerca locale è il numero di persone che cercano una parola chiave ogni mese nel tuo paese.
  • Tendenze di ricerca: alcune parole chiave esploderanno in popolarità nell’arco di un mese e poi scompariranno per sempre. Altre parole chiave potrebbero aumentare in determinati periodi dell’anno, ad esempio la stagione delle tasse o i playoff sportivi. Non lasciarti ingannare dal volume di ricerca delle parole chiave alto o basso in un solo mese: guarda la traiettoria passata del volume di ricerca di quella parola chiave per avere un’idea di dove potrebbe andare in futuro.

Non aver paura di scegliere una micro-nicchia

Ci sono oltre 7 miliardi di persone sul nostro pianeta. Circa 2,5 miliardi di queste persone usano internet regolarmente.

Con questo in mente, ci sono pochissimi argomenti che non interesseranno almeno qualcuno su internet. Anche le nicchie più oscure potrebbero avere un seguito interessato e dedicato.

Non abbiate paura di creare un sito Web su un argomento estremamente di nicchia. Esegui ricerche di parole chiave per assicurarti che ci siano almeno alcune persone che cercano informazioni su quella nicchia online e poi costruisci un sito web.

Che si tratti di aspirapolvere, di un vecchio videogioco o della ricerca di vita extraterrestre, ci sono un sacco di buone nicchie là fuori in attesa di essere sfruttate – e ce ne saranno sempre.

Non rendere i tuoi annunci simili a pubblicità

La maggior parte degli utenti di Internet ha visto migliaia e migliaia di annunci pubblicitari durante i loro anni di navigazione.

L’utente medio di Internet è diventato estremamente desensibilizzato agli annunci pop-up abbaglianti che erano comuni quando Internet è diventato popolare. La maggior parte degli utenti di Internet non farà clic su un annuncio se pensano che sia un annuncio pubblicitario a meno che non offra qualcosa di veramente buono.

Con questo in mente, il modo migliore per incoraggiare le persone a fare clic sui tuoi annunci è farli confondere con il resto del tuo sito. Usa gli stili e i colori comuni tra i tuoi annunci pubblicitari e il tuo sito web.

Perché? Quindi, quando le persone visitano il tuo sito Web per risolvere un problema, potrebbero vedere un annuncio che risolve un problema. Se quella pubblicità sembra un’estensione del tuo sito web, allora i visitatori sono più propensi a pensare che sia una soluzione raccomandata personalmente dal tuo sito piuttosto che da una pubblicità casuale.

Ovviamente, non tutti i siti funzionano meglio con questa politica. Potresti scoprire che il tuo sito ha una migliore percentuale di clic se ha annunci lampanti e chiari. Dipende dalla tua nicchia e dal tipo di visitatori che ricevi.

Nota: la mascheratura degli annunci con pulsanti di navigazione sul tuo sito costituisce una violazione dei Termini di servizio di AdSense, che può portarti al Ban.

Tuttavia, rendere gli annunci pubblicitari come estensioni naturali del tuo sito mescolando stili di colore è perfettamente soddisfacente.

Ecco un nostro articolo sui consigli come evitare il Ban di Google AdSense.

 

Comprendi la potenza del SEO

Potrei scrivere migliaia di parole su Search Engine Optimization (SEO) e la sua importanza per gli utenti AdSense.

SEO consente al tuo sito di posizionarsi nella parte superiore dei motori di ricerca. Quando le persone cercano parole chiave nella tua nicchia, la SEO consente al tuo sito di essere la prima cosa che le persone vedono nella pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

Circa l’80% degli utenti fa clic sui primi 5 risultati di ricerca di Google. Se sei tra i primi 5 risultati di ricerca per un termine ad alto valore e volume elevato, otterrai un sacco di soldi AdSense.

Non appena ti allontani dalle prime 5 posizioni di ricerca, ottieni porzioni di traffico sempre più piccole.

Ovviamente, per le parole chiave di ricerca a volume estremamente elevato, anche i siti Web sulla quinta, sesta e settima pagina di Ricerca Google potrebbero ottenere abbastanza traffico da rendere la campagna AdSense valida. Come accennato in precedenza, si tratta di ricerca di parole chiave e di identificazione del valore potenziale in una nicchia.

La SEO è una professione altamente tecnica che richiede una profonda comprensione dei termini di servizio di Google e di molte ricerche dei concorrenti. Non è qualcosa che chiunque può padroneggiare in un giorno o un mese. Ma se ti concentri sull’apprendimento delle strategie SEO mese dopo mese e anno dopo anno, alla fine vedrai quali strategie aumentano il ranking del sito e quali puniscono il tuo sito.

L’obiettivo finale del SEO è quello di spingere il tuo sito nella parte superiore di Google per parole chiave ad alto valore e volume elevato. Una volta che il tuo sito è saldamente radicato in questa posizione, dovrebbe attirare traffico giornaliero eccellente e guadagnare molte entrate AdSense per te.

Meglio di tutto, questo reddito AdSense è reddito passivo perché i tuoi siti stanno attirando il traffico senza il tuo coinvolgimento attivo immediato. Ciò significa che puoi dedicare più tempo alla creazione di altri siti Web di AdSense.

Perché i miei siti Web non stanno facendo molti soldi con AdSense?

AdSense non è uno schema rapido per arricchirsi. Non puoi costruire un sito in un giorno, pubblicare alcuni annunci pubblicitari AdSense su di esso, quindi aspettare un mese e uscire e acquistare una Ferrari usando i tuoi “sudati” soldi. Non succederà.

Nonostante ciò, ogni giorno, migliaia di persone in tutto il mondo si chiedono perché non stanno facendo un sacco di soldi con Google AdSense.

Quindi perché non stai facendo un sacco di soldi? Dov’è il tuo stipendio Google? Cosa devi fare in modo diverso? Ecco alcuni motivi per cui il tuo sito potrebbe non generare molti guadagni con AdSense:

Non hai abbastanza traffico

Il traffico è la linfa vitale di qualsiasi sito Web AdSense di successo. Nessun traffico significa che nessun clic significa nessuna entrata.

Ci sono molti motivi per cui il tuo sito web non riceve traffico. Alcuni motivi potrebbero essere fondamentali per il tuo sito Web: potresti aver scelto una cattiva parola chiave o una nicchia a basso volume.

Altri motivi sono risolvibili: il tuo marketing sui social media potrebbe essere imperfetto, potresti avere dei brutti contenuti o potresti aver scelto un host web lento.

Qualunque sia la ragione del tuo scarso traffico, devi risolvere il problema il prima possibile. Prima attiri più traffico, prima puoi iniziare a fare molti soldi con AdSense.

Non hai una buona percentuale di click through

La percentuale di clic su clic (CTR) è la percentuale con cui i visitatori fanno clic sui tuoi annunci AdSense dopo aver visitato il tuo sito web. Questa è la percentuale di visitatori che fanno clic sugli annunci pubblicitari e ti danno effettivamente soldi.

Più alto è il tuo CTR, più visitatori converti in Euro. Raggiungere un CTR elevato è una miscela di scienza e arte. Comporta test divisi e monitoraggio del comportamento dei tuoi visitatori.

Hai speranze e sogni non realistici

Google AdSense è come il gioco d’azzardo: tutti amano raccontare storie sui tempi in cui hanno vinto alla grande e hanno guadagnato molti soldi, ma a nessuno piace parlare dei tempi in cui hanno perso tutto.

Non devi guardare lontano online per trovare stracci per storie di ricchezza di nuovi milionari internet. Ogni forum di marketing online ha membri che pubblicano foto delle loro stravaganti case, auto e altre cose fantastiche.

Non lasciarti coinvolgere dalle storie di successo di altri professionisti di AdSense. Ignorali o usali per motivi di motivazione, ma capisci questa lezione importantissima sopra ogni altra cosa:

Guadagnare con AdSense è un duro lavoro e solo una piccola parte degli utenti guadagnerà “molto” con AdSense

Ora ecco la buona notizia: come tutto nella vita, metà della battaglia per fare soldi con AdSense è solo mostrarsi. Lavora quotidianamente sui tuoi siti, cerca le ultime tendenze e contribuisce a qualcosa di prezioso su Internet. Se riesci a farlo e rispetta i tuoi obiettivi, non passerà molto tempo prima di condividere la tua storia di successo con Internet.



ultima modifica: 2018-05-16T13:55:13+00:00

Potrebbero interessarti anche...