Come controllare lo stato di salute della scheda madre

Abbiamo già letto come verificare se Hard Disk difettoso e i sintomi più comuni del malfunzionamento della scheda video del PC, per cui il prossimo sul nostro tour di controllo di salute del computer si sposta nella scheda madre. Le prestazioni della scheda madre è qualcosa che non si nota nell’immediato, durante l’utilizzo quotidiano del PC.Infatti, potresti essere incline a indicare colpe da guasti, indicando qualche altro componente hardware, anche perchè la maggior parte degli errori della scheda madre sono irreversibili, è possono avere effetto sulla tua GPU, CPU, porte USB , porta ethernet e altri componenti.

Non esiste veramente un modo rapido e veloce per controllare lo stato di salute della scheda madre, ma questo è un elenco delle cose da controllare della scheda madre.

 



Porte PCI difettose

Come ho già detto prima, questo è difficile da individuare. Se la GPU smette di funzionare o stai visualizzando strane anomalie visive sullo schermo (in particolare durante il gioco se si utilizza una GPU), potrebbe essere un slot PCI difettoso o anche la stessa GPU. Innanzitutto, è necessario aggiornare i driver  e reinstallarli se necessario per assicurarsi che non sia solo un problema software con la scheda grafica.

 

Porte PCI

 

In caso contrario, vale la pena inserire la tua GPU in un altro slot per verificare se si verifica lo stesso problema. Se non lo fa, allora sai che lo slot che hai rimosso è probabilmente difettoso. È possibile aggiornare il BIOS della scheda madre per vedere se si risolve il problema, ma nella maggior parte dei casi, valuta la sostituzione.

 

Porte USB difettose

Allo stesso modo, accessori come tastiere e mouse non funzionanti devono essere sempre testati in diverse porte prima di decidere di eliminarli. Prova i dispositivi in ​​diverse porte per vedere se funzionano normalmente. Se il risultato è diverso, allora sai che il problema è causato dalla porta USB. Non biasimare ancora la tua scheda madre; Passare a Gestione periferiche sul proprio PC , scorrere verso il basso su “Controller universali seriali“, quindi vedere se esistono segni di esclamazione accanto a una delle porte. Se è così, fare clic con il pulsante destro del mouse, quindi fare clic su “Aggiorna driver“.

 



device manager mouse

 

Anche se non c’è un punto esclamativo, puoi provare l’opzione Aggiorna driver per assicurarsi che il dispositivo funzioni. Oppure si può fare clic con il pulsante destro del mouse su ciascuno dei driver di porta USB uno per uno, quindi fare clic su “Rileva modifiche Hardware“. Infine, è possibile provare a disinstallare ciascuno dei driver USB uno per uno, quindi riavviare il PC che lo costringerà a reinstallarlo automaticamente, dopo il riavvio del pc, almeno speriamo nel funzionamento.



Quindi, se nessuno di questi metodi funziona, allora probabilmente il problema riguarda hardware della scheda madre.

 

Slot RAM difettosi

Quindi, se il tuo PC emette un segnale acustico mentre si accende, rallenta l’avvio durante il caricamento del sistema operativo, nel corso di una singola sessione o continua a bloccarsi, potrebbe essere un problema con la RAM. Ancora una volta, potrebbe non essere specificamente la RAM, ma il singolo slot.

Per verificare questo, dovrai aprire il tuo PC , estrarre il blocco RAM , quindi riavviare il computer per vedere se funziona normalmente.

 

moduli ram



 

Effettua delle prove, fino a quando il PC non funziona nuovamente. Se il PC non funziona, allora sai che il modulo RAM è il problema.

Se tutto funziona bene, allora sai che lo slot della scheda madre, non sta funzionando correttamente.

 

Porte video difettose (HDMI, VGI, DVI, ecc.)

Se l’uscita video non funziona, quando è collegata alla scheda madre, la prima cosa da ricordare è che nessuna di queste funzioni è abilitata se si dispone di una GPU all’interno del PC . Questo perché, per impostazione predefinita, il PC spegne automaticamente le porte della scheda madre quando sono disponibili solo GPU. (È possibile modificare questa impostazione direttamente dal BIOS.)

 

porte scheda madre

 

Quindi, se non hai una GPU collegata e le porte video della scheda madre funzionavano perfettamente, prima, allora dovresti provare a utilizzare dei cavi diversi, assicurandoti che si adattino in modo snello e utilizzare un monitor diverso, se possibile.

Se il problema persiste, passare a Gestione periferiche, quindi sotto Monitor, fare clic con il pulsante destro del mouse su “Monitor generico Plug and Play” e provare a eseguire tutte le opzioni – “Aggiornamento software driver…“, “Rileva modifiche hardware” e “Disinstalla dispositivo” – uno per uno.

Se si disinstalla il monitor , riavviare il computer per farlo reinstallare automaticamente, quindi vedere se funziona.

Se nessuno di queste azioni funziona, la scheda madre è difettosa, ed è tempo di iniziare a cercare informazioni sulla garanzia, per il territorio Italiano, la garanzia del produttore è valida per i primi due anni dall’acquisto.

 

Conclusione

Risolvere il problema della scheda madre difettosa è abbastanza complesso,  ci vorrà un bel po’ di tempo per risolvere e isolare il problema. Consigliamo di controllare sempre tutti i cavi e le schede installate, verificando il corretto collegamento, perché nell’80% delle mie esperienze il problema è la disconnessione.

Potrebbero interessarti anche...