Ponti nel mondo: strani lunghi alti, ecco i migliori

Fin dall’antichità, i ponti sono stati la testimonianza più visibile del nobile mestiere dell’ingegnere.

Un ponte può essere definito in molti modi, ma Andrea Palladio, il grande architetto e ingegnere italiano del XVI secolo, ha colto l’essenza della costruzione dei ponti quando ha affermato che:

“… i ponti devono essere adatti allo spirito della comunità esibendo convenienza, fermezza, e delizia. “



In termini più pratici, ha proseguito spiegando che il modo per evitare che il ponte fosse portato via dalla violenza dell’acqua era di fare il ponte senza fissare alcun palo nell’acqua. Dall’inizio dei tempi, l’obiettivo dei costruttori di ponti è stato quello di creare una portata il più ampia possibile, che sia comoda, ferma e bella da vedere.

In termini di ingegneria, i ponti sono discussi per progetto:

  • Trave, arco, traliccio, sospensioni o mobili);
  • lunghezza;
  • materiale (pietra, legno, acciaio, cemento.

Ci sono molti Ponti nel mondo, che hanno ognuno uno scopo particolare. I progetti variano a seconda della funzione del ponte, della natura del terreno su cui il ponte è costruito e dal materiale utilizzato per costruirlo.

I più grandi costruttori di ponti dell’antichità erano gli antichi romani.

acquedotto romano costruito intorno al 40-60 dC

acquedotto romano costruito intorno al 40-60 dC

Gli antichi romani costruirono ponti ad arco e acquedotti che potevano resistere in condizioni estreme.

Antichi e ricchi di storia o moderni e carichi di tecnologica perfezione. In giro per il mondo, esistono dei ponti davvero spettacolari.

Ecco la nostra classifica:

 



Il ponte di Alcántara

Noto anche come il ponte di Traiano ad Alcantara è un ponte romano, probabilmente il più antico. La parola Alcántara deriva dall’arabo al-QanTarah che significa “il ponte”.

Il ponte ad arco in pietra fu costruito sul fiume Tago tra il 104 e il 106 dC dall’imperatore romano Traiano nel 98.

Il ponte di Alcantara



Bixby Bridge a Big Sur, in California

Bixby Bridge a Big Sur California
Uno dei più grandi ponti del mondo è il Bixby Bridge a Big Sur, California.

Completato nel 1932, il ponte Bixby è uno dei ponti di cemento a campata unica più alti del mondo. Chiamato anche Bixby Creek Bridge, prende il nome dal primo colono Charles Henry Bixby. Viene considerata un’opera dal grande impatto visivo, ad oggi il pittoresco ponte ad arco in cemento è spesso filmato e fotografato.
Questo ponte è rappresentato nel gioco Grand Theft Auto V, vicino al Ranton Canyon. Lo stato di San Andreas, in cui il gioco si svolge, è anche largamente ispirato allo stato della California.

 

Coordinate geografiche: 36 ° 22 ’16 “N – 121 ° 54 ’07” W
Tipo: arco in calcestruzzo a singola campata
Altezza: 80 metri
Lunghezza: 218 metri
Larghezza: 7,5 metri

Foto panoramica

foto panoramica Bixby Bridge a Big Sur

 



Il ponte di Brooklyn

Livello pedonale del ponte di Brooklyn, New York City
World’s Great Bridges:  Il ponte di Brooklyn, fotografato dal passaggio pedonale.

Costruito tra il 1870 e il 1883, il ponte di Brooklyn si trova sull’East River a New York City,  unisce i quartieri di Manhattan e  di Brooklyn, si tratta di un’impressionante impresa di costruzione ingegneristica.

Il ponte di Brooklyn è uno dei più antichi ponti sospesi negli Stati Uniti. Progettato da John A. Roebling, nato in Germania, già  con esperienza con altri ponti sospesi in Pennsylvania, Ohio e Texas, ma nessuno a New York. Il ponte è costruito con pietra calcarea , granito e cemento . Il suo stile architettonico è neogotico , con i suoi caratteristici archi a punta tra le due torri laterali.

 

Coordinate: 40°42′22.84″N – 73°59′50.78″W
Inizio della costruzione: 3 gennaio 1870
Apertura: 24 maggio 1883
Tipo: Ponte sospeso con funi
Lunghezza: 1.825 metri / 5.989 piedi
Cavi: 4 cavi, ciascuno 40 cm di diametro; ogni cavo è composto da 5.434 fili
Designer: John Augustus Roebling
Ingegnere: Washington Roebling e la moglie, Emily Warren Roebling

Foto Panoramica

foto panoramica ponte di brooklyn

Un famoso ponte pedonale

Il nuovo ponte era stato progettato per carrozze a cavalli e traffico pedonale. Una settimana dopo l’apertura del Ponte nel 1883, migliaia di pedoni visitarono la struttura di cui avevano sentito parlare per anni. Particolare curioso e tragico, durante una visita, si sparse la voce che il ponte stava per crollare, la folla fu presa dal panico, il che provocò una fuga precipitosa che uccise 12 persone e ferì 35 persone.

Il ponte di Brooklyn fù preso d’assalto, durante la tragedia del 11 settembre 2001, durante il crollo dove sorgevano le Torri Gemelle del World Trade Center . Migliaia di persone hanno camminato in salvo su questo ponte per sfuggire alla carneficina.

 

Golden Gate Bridge a San Francisco, in California

Ponte sospeso di colore rosso, il Golden Gate Bridge a San Francisco, California

© Golden Gate Bridge

Il Golden Gate Bridge fu il primo ponte sospeso più lungo del mondo quando fu costruito negli anni ’30. Nonostante il nome, il famoso ponte di San Francisco non è di colore dorato, né prende il nome dalla “California Gold Rush”. Il ponte si estende su un corpo idrico chiamato Chrysopylae , che è greco per “Golden Gate“.

Progettato dal noto ingegnere e costruttore di ponti Joseph B. Strauss, il ponte di San Francisco fu costruito tra il 1933 e il 1937 – ufficialmente aperto il 27 maggio 1937. Per 25 centesimi quel giorno, chiunque poteva percorrere la lunghezza di questo straordinario ponte e vedere il ponte sospeso. Il giorno di apertura si stimavano 15.000 paganti per percorrere la lunghezza del nuovo ponte.

 

Tipo: Ponte sospeso
Lunghezza totale: 2.737 m
Larghezza: 27 m
Altezza dall’acqua: 67 m
Ingegneria: Due cavi principali dal di diametro, 0,92 metri in cima alle due torri alte 227 metri.

 

Come erano realizzati i cavi principali

452 fili di acciaio erano intrecciati insieme, ritorti, per formare un’unico fascio. Quindi, 61 fasci sono stati fatti girare insieme per realizzare ciascun cavo principale.

Team di costruzione

  • Joseph Baermann Strauss (1870), capo ingegnere, istituì nuove misure di sicurezza nell’edilizia, compresa la rete protettiva per catturare i cadenti e una versione anticipata del casco.
  • Charles Alton Ellis (nato nel 1876), ingegnere e progettista strutturale che aveva lavorato ai tunnel della metropolitana di New York, fu determinante nella progettazione del ponte.
  • Leon S. Moisseiff ( nato nel 1872), che servì nel comitato consultivo degli ingegneri di Strauss, aveva progettato il Manhattan Bridge a New York usando la teoria della deflessione . Moisseiff è stato determinante nel calcolare matematicamente ciò che era necessario per mantenere un nuovo ponte tra i venti di San Francisco, le correnti oceaniche e i terremoti della California.
  • John Roebling and Sons , ideatore del ponte di Brooklyn (1883), ha supervisionato la costruzione del cavo (spinning).

Oltre allo staff di Strauss Engineering Corporation, un certo numero di ingegneri del traffico, architetti consulenti e geologi hanno contribuito a completare il Golden Gate Bridge.

Pietre miliari

La costruzione iniziò nel novembre 1934, la prima torre di 745 metri completata nel giugno 1935, la seconda torre sul lato di San Francisco completata nel maggio 1936, la filatura del cavo (creazione di cavi di grandi dimensioni da molti piccoli cavi) completata per due cavi principali nel Giugno 1936, la pavimentazione stradale completata il 27 maggio 1937, infine, inaugurato
il 28 maggio 1937.

 

Ponte più famoso del mondo

È chiaro perché il Ponte è stato nominato una delle “Sette meraviglie ingegneristiche del mondo moderno” dall’American Society of Civil Engineers. La gente viene da tutto il mondo per conoscere la storia, sapere come è stato costruito e per ammirare il suo magnifico design Art Deco.

 

Ponte Vasco da Gama a Lisbona, Portogallo

Ponte strallato lungo sedici chilometri con il sole che si riflette nell'acqua

Con i suoi viadotti, il ponte Vasco da Gama è il più lungo d’Europa, attraversa il fiume Tago vicino a Lisbona, la capitale del Portogallo. Il ponte è stato progettato da Armando Rito, inaugurato nel 1998. La larghezza della pista è di 30 metri e la lunghezza è di 420 metri. Il nome del ponte commemora il 500° anniversario dell’arrivo dell’esploratore portoghese, Vasco da Gama  in India nel 1498 .

Coordinate: 38°45′32.04″N – 9°02′19.32″W
Lunghezza cavo lunghezza 17,2 km

Vista Panoramica

panorama Ponte Vasco da Gama

 

Ponte dell’Alamillo a Siviglia, Andalusia (Spagna)

Il ponte di Alamillo a Siviglia, in Andalusia (Spagna). Santiago Calatrava, architetto.
 

L’architetto e ingegnere Santiago Calatrava ha progettato il ponte Alamillo per l’Expo del 1992 sull’isola La Cartuja a Siviglia, in Spagna.

Il ponte Alamillo attraversa il fiume Guadalquivir, collegando  il centro storico di Siviglia con l’isola di La Cartuja. La costruzione del ponte iniziò nel 1989 e fu completata nel 1992, il concepimento di un singolo pilastro che funge da contrappeso per i 200 m della lunghezza del ponte, sorretto con tredici cavi lunghi. Il pilone ha un’altezza di 142 metri ed è inclinato di 58 gradi, rivolto in direzione opposta rispetto al lato del ponte.

 

coordinate: 37 ° 24’48 “N – 5 ° 59’25” O
Tipo: longherone a sbalzo. Il ponte è protetto da un singolo pilone inclinato di 58 gradi.
Portata: 250 metri

 

Viadotto di Millau nel sud della Francia

Norman Foster ponte di soggiorno per cavi, viadotto di Millau, nel sud della Francia
Il viadotto di Millau è un ponte strallato, più alto della Torre Eiffel, possiede i piloni più alti del mondo, rappresenta il ponte stradale più alto d’Europa.

Aperto: 2004
Tipo: Ponte strallato
Lunghezza totale:   2,46 chilometri
Lunghezze delle campate : Sei sono di 342 metri, le due estremità sono di 204 metri.
Larghezza: 32 metri
Altezza massima:  343 metri
Progettista: Norman Foster

 

Foto panoramica

 

foto panoramica Viadotto di Millau

Durante la realizzazione

 

 

foto panoramica viadotto di millau francia

Al completamento

Potrebbero interessarti anche...