Coppa Italia: statistiche record curiosità del torneo

La Coppa Italia, chiamata ufficialmente “Coppa Italia TIM” dal 1998 al 2001 e  “TIM Cup” dal 2001 in poi, prende il nome dallo sponsor Telecom Italia Mobile.

La competizione che si svolge annualmente tra le squadre di club di calcio.

 



La storia del torneo

L’inizio del torneo fu’ turbolento, per la complessità della partecipazione delle squadre al torneo, sin dalla nascita nel 1921, il campionato Italiano era diviso in due gironi.

Da una parte il Campionato CCI (Confederazione Calcistica Italiana) e dall’altro il campionato FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio). Questi due campionati non erano organizzati tra loro, quindi non riuscivano a gestire le date che permettevano il normale  svolgimento del torneo.

L’edizione svoltasi in quel periodo, venne vinta dalla squadra del Vado, nel 1922, poi sino al 1935 il torneo fu sospeso.

Pochi anni a dietro, era il 1944, la manifestazione non si disputò a causa della Seconda Guerra Mondiale, sino al 1957.
Da allora, a oggi la Coppa Italiana si gioca ogni stagione regolarmente, il torneo oggi è giunto alla 72a edizione, la stagione attuale in gioco è 2018/19.

Il record di coppe vinte appartiene alla Juventus con 13 vittorie, seguita alle 9 della Roma, puoi consultare Albo d’oro Coppa Italia per tutte le vittorie e le partecipazioni delle squadre.

 

coppa italia sfondo stadio di calcio

Svolgimento del Torneo

Il torneo inizia generalmente il mese di agosto, quando al primo turno si affrontano le migliori squadre della Lega Pro e Serie D. Le squadre vincenti superano il turno è dovranno competere con le squadre di Serie B, disputando il secondo turno.



Le dodici squadre di serie A, qualificate dal 9° al 20° posto della classifica della scorsa stagione, iniziano il terzo turno di qualificazione, che si conclude entro la fine del mese di agosto.

Le otto delle migliori squadre di Serie A iniziano disputando gli ottavi di finale, con le partite dei quarti di finale si giocano a gara singola. Le partite delle semifinale si giocano, tra febbraio e marzo, con partite di andata e di ritorno.

La squadra che arriva in Finale e vince la coppa Italia, guadagna la partecipazione alla Supercoppa Italia e alla qualificazione per i play-off di Europa League.



 

Partecipazione

Alla competizione partecipano un totale di 78 squadre, così suddivise:
Tutte le Società del Campionato di Serie A e di Serie B, le 27 Società segnalate dalla Lega Italiana Calcio Professionistico, tra quelle ammesse ai Campionati di Prima Divisione e Seconda Divisione  e le 9 Società segnalate dal Comitato Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti.

L’Intera manifestazione si articola sulla Formazione del tabellone.  Tutte le Società sono posizionate con posti dal n. 1 al n. 78.

Le Società partecipanti entrano nella competizione in quattro momenti differenti:

  • 8 Squadre di serie A (“Teste di Serie”) a partire dagli ottavi di finale;
  • 12 Società a partire dal terzo turno eliminatorio;
  • 22 Società a partire dal secondo turno eliminatorio;
  • 36 Società a partire dal primo turno eliminatorio.

La formazione dei suddetti quattro gruppi di Società avviene sulla base di un ranking sportivo (di seguito il “Ranking”) determinato tenendo conto dei risultati conseguiti dalle 78 Società partecipanti alla Competizione nei Campionati di Serie A, Serie B, Prima Divisione, Seconda Divisione e Serie D della stagione.

 



foto coppa italia

Premiazione e trofeococcarda coppa italia esibita nella maglia della squadra

Alla Squadra vincitrice della Coppa Italia viene consegnata la coppa in oro per l’intera stagione fino alla disputa della finale del torneo successivo.

Successivamente viene consegnata una copia in similoro per essere conservata nella bacheca della squadra vincitrice.

Inoltre ai vincitori del torneo è permesso per la prossima stagione esibire la coccarda tricolore sulla maglia, dopo 10 titoli conquistati si può mettere la Stella d’argento.

Attualmente l’unica squadra ad aver acquisito questo diritto è la Juventus.

Ecco Albo d’oro di tutte le squadre che hanno vinto il titolo.

 

nuovo logo coppa italia

Nuovo logo Coppa Italia

 

Curiosità

Nel 1962, la squadra del Napoli vinse il trofeo giocando dalla Serie B, attualmente è unica squadra di cui sia riuscita l’impresa.

Le squadre maggiormente titolate sono la Juventus con 13 vittorie e la Roma con 9; particolare curioso, entrambe le squadre non si sono mai affrontate in una partita finale.

La Juventus ha disputato la maggior parte delle finali con 18, seguita dalla Roma con 17.

Solo cinque club sono riusciti a realizzare il double vittoria (campionato italiano e coppa italia nella stessa stagione) per ben 11 volte:

  • Juventus – 6 volte (1959/1960, 1994/1995, 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018)
  • Inter – 2 volte (2005/2006 e 2009/2010);
  • Torino – 1 volta (1942/1943);
  • Napoli – 1 volta (1986/1987);
  • Lazio – 1 volta (1999/2000).

 

Albo d’oro della Coppa Italia

13 Juventus
9  Roma
7  Inter
6 Fiorentina,  Lazio
5 Milan, Napoli, Torino
4 Sampdoria
3 Parma
2  Bologna
1 Atalanta,  Genoa, Vado, Venezia, Vicenza

 

Approfondisci Albo d’oro della Coppa Italia.

 

Record e statistiche squadre

Partita con più gol (19): Alessandria – Bologna 17-2 (1926-27)

Vittoria in casa con maggiore scarto di gol (15): Alessandria – Bologna 17-2 (1926-27),  Cittadella – Potenza 15-0 (2015-2016) e Cittadella-Potenza 15-0 (2 agosto 2015).

Vittoria in trasferta con maggiore scarto di gol (15):  Cento – Juventus 0-15 (1926-27).

 

Statistiche Calciatori e record

Goran Pandev detiene il record di aver vinto il trofeo per 4 volte consecutive (dal 2009 al 2012: una volta con la Lazio, 2 volte con Inter e una volta con il Napoli).

 

I Migliori marcatori della storia della Coppa Italia

  1. Alessandro Altobelli: 56 gol
  2. Roberto Boninsegna: 48 gol
  3. Giuseppe Savoldi: 47 gol
  4. Gianluca Vialli: 42 gol

 

Calciatori che hanno vinto più volte la coppa

6 volte: Roberto Mancini (4 Sampdoria, 2 Lazio), con 5 vittorie seguono:

  • Gianluigi Buffon (1 Parma, 4 Juventus), Romeo Benetti (2 Milan , 1 Juventus, 2 Roma ), Bruno Conti ( 5 Roma), Giuseppe Favalli (3 Lazio, 2 Inter), Stephan Lichtsteiner (1 Lazio, 4 Juventus ), Goran Pandev (1 Lazio, 2 Inter, 2 Napoli), Fausto Salsano (4 Sampdoria , 1 Roma), Dejan Stankovic (1 Lazio, 4 Inter) e Francesco Toldo (2 Fiorentina, 3 Inter).

 

Stagioni della Coppa Italia

2013-14 · 2014-15 · 2015-16 · 2016-17 · 2017-18 · 2018-19

Potrebbero interessarti anche...