Tu scendi dalle stelle



traduzione testo



copertina Tu scendi dalle stelle Tu scendi dalle stelle è un canto natalizio composto nel dicembre 1754, il copyright di quest'opera è stata rilasciata nel pubblico dominio, tranne dove è direttamente specificato si può avere il diritto di utilizzare, modificare e riprodurre quest'opera come meglio si crede.



Durata del brano: 3 min 37 s
Dimensioni del File (3,24 MB)




Tu scendi dalle stelle o Re del cielo,
e vieni in una grotta al freddo e al gelo,
e vieni in una grotta al freddo e al gelo.

O Bambino mio divino, io ti vedo qui a tremar.
O Dio beato!
Ah! Quanto ti costò l'avermi amato.
Ah! Quanto ti costò l'avermi amato.


A te che sei del mondo il Creatore,
mancano i panni e il fuoco, o mio Signore.
Mancano i panni e il fuoco, o mio Signore.
Caro eletto pargoletto, quanta questa povertà

più mi innamora, giacchè ti fece amor povero ancora.
Giacchè ti fece amor povero ancora.

Tu lasci del tuo Padre il divin seno,
per venire a tremar su questo fieno;
per venire a tremar su questo fieno.
Caro eletto del mio petto, dove amor ti trasportò!
O Gesù mio, perché tanto patir, per amor mio...




Canzone Tu scendi dalle stelle






campane natalizie
Auguri in tutte le lingue del mondo

Testi Canzoni Natalizie più belle del mondo





Tu scendi dalle stelle
Tu scendi dalle stelle


















Speciale Natale


Copertine Facebook
Frasi Auguri
Immagini Gif
Video
File Midi
Cartoline
Copertine Facebook
Disegni Natalizi
Ricetta di Natale
Sfondi Natale e Capodanno
Chiudipacco
Bigliettini Auguri
Auguri in tutte le lingue del mondo



© riproduzione riservata
ultimo aggiornamento: