Come trovare lavoro con i social media

Nel corso degli ultimi anni, i siti web come i social media come LinkedIn , Facebook , Twitter  e Meetup sono diventati una parte sempre più importante per la ricerca del lavoro.

In questa pagina, si vedrà come utilizzare i siti di social media per espandere la vostra rete di contatti e come costruire nuove opportunità. Parleremo anche sulle diverse strategie per l’utilizzare Facebook, Twitter e altri siti di social media per la ricerca del lavoro.

Concentriamoci sulle diverse strategie per la ricerca del lavoro. Parleremo sull’utilizzo di LinkedIn, il sito di networking più professionale per tale scopo.



Perché usare i social media?

Circa il 15 per cento delle persone in cerca di lavoro nel 2017 ha trovato la propria posizione lavorativa utilizzando questo canale i siti di social networking, questo è un numero destinato a salire. Siti web di social media hanno reso più facile più che mai condividere le informazioni e costruire nuove opportunità, che sono componenti essenziali di qualsiasi ricerca di lavoro.

Dato che le reti di social media continuano ad espandersi, non c’è quasi nessun limite a quanto è possibile integrare nella vostra ricerca di lavoro. Rivedere le tecniche di seguito per imparare le strategie generali per l’utilizzo dei social per la vostra ricerca di lavoro:

Realizzare dei collegamenti

In passato, possedere molti contatti era un compito impegnativo, ma grazie a questi siti  hanno semplificato notevolmente il processo di ricerca. Oggi è facile organizzare i tuoi contatti e conoscere in tempo reale le aziende che assumono personale.

Ogni volta che trovate un contatto interessante, è importante seguire e comunicare. Il collegamento con questa persona su un sito di social media permette di continuare la conversazione e sviluppare un rapporto . Provare a inviare un messaggio, in poche settimane avrete creato una cerchia di contatti che vi consentono una regolare comunicazione.

Essere visibili

Ricordare che non sei l’unica persona che cerca di fare nuove amicizie on-line. Molti datori di lavoro non si rivolgono ai social media solo per il reclutamento, ma spesso provano a trovare nuovo opportunità di partnership, per aumentare il proprio business.

Mantenere la tua reputazione online

Ogni volta che si risponde a una domanda di lavoro, c’è una buona probabilità che il vostro datore di lavoro cercherà di saperne di più su di te attraverso i social media. Ricordatevi, la condivisione online dice molto su di voi. Qualcuno può possedere meno probabilità di assunzione se si trovano foto imbarazzanti o commenti negativi per l’attuale datore di lavoro.

La maggior parte dei social network permettono anche di controllare chi vede i tuoi post e gli aggiornamenti, quindi fate attenzione a condividere informazioni personali, piuttosto che rendere i tuoi post pubblici, si consiglia di modificare le normative sulla privacy nelle impostazioni del vostro profilo, evitando di mettere pubblico tutto.

Utilizzare Facebook per la ricerca del lavoro

Con oltre un 1 miliardo di utenti, Facebook è il più grande social network in tutto il mondo, senza rivali. La maggior parte dei datori di lavoro o del personale per l’assunzione, utilizza Facebook per controllare e reclutare i candidati, lo sviluppo di un profilo professionale di Facebook è diventata una parte essenziale di qualsiasi ricerca di lavoro. Facebook offre anche diversi modi per raggiungere e connettersi con diversi datori di lavoro.



Rivedere le tecniche di seguito per imparare a utilizzare in modo efficace Facebook durante la ricerca di un lavoro:

  • Scegliere le impostazioni di privacy
    Assicurati che il tuo profilo è pubblicamente disponibile e visibile, ma limitare l’accesso alle tue foto personali e gli aggiornamenti di stato. Con l’introduzione di Facebook Timeline , si possiede la possibilità di limitare l’accesso ai post che hai fatto in passato.
  • Creare un profilo professionale
    il tuo profilo Facebook è la prima cosa che un potenziale datore di lavoro vedrà su Facebook. Assicurarsi di utilizzare un profilo professionale, includere dettagli sul tuo attuale lavoro e la formazione professionale. Dovete preoccuparvi oltre ad un”impressione professionale, i datori di lavoro potranno anche visitare il tuo profilo di Facebook per avere un’idea della vostra personalità, conoscere il giusto equilibrio d’informazioni personali e professionali. Una foto di copertina può esprimere la vostra personalità, ma immediatamente fa capire tanto su di noi. Nelle due immagini di seguito, due profili Facebook, secondo voi qual’è dei due ispira più professionalità?

 

fabio messina profilo facebook



 

troy myers profilo facebook

 

Utilizzare la rete
Siete alla ricerca di una nuova posizione lavorativa? Non abbiate paura di  condividere uno stato d’aggiornamento, non si sa mai chi potrebbe essere già nei vostri contatti. Più specifico è il vostro messaggio, maggiore possibilità che i contatti potranno fornirvi aiuto. Allo stesso modo, fate attenzione a non sovraccaricare la rete con aggiornamenti costanti circa la vostra ricerca di lavoro, (potreste frantumare le balle a qualcuno).

 

Come potenziali datori di lavoro

Stabilire un rapporto con un datore di lavoro può dare un netto vantaggio rispetto ad altri. Non abbiate paura di commentare un post o d’inviare un messaggio per iniziare una conversazione.

  • Utilizzare applicazioni di Facebook
    Invece d’utilizzare altri siti per il networking professionale, sempre più persone stanno iniziando a usare Facebook apps ,  sono un ottimo modo per separare le reti personali e professionali su Facebook. Queste applicazioni sfruttano la potenza dei vostri attuali amici di Facebook per aiutare a collegare con altre persone che cercano lavoro e con le aziende. Potrai creare online un curriculum, chiedere informazioni e visualizzare i posti di lavoro attualmente disponibili.

Raccomandazioni: Se attualmente siete impiegati con un lavoro, si consiglia di non pubblicizzare la vostra azienda attuale.

Twitter

Mentre la maggior parte persone possono pensare che Twitter sia un luogo per condividere stati di aggiornamento personale o trovare le ultime notizie e le tendenze  attuali, il sito è diventato anche una potenziale risorsa per il collegamento con aziende, datori di lavoro in cerca di lavoro. Grazie a Twitter si trovano le ultime informazioni sulle offerte di lavoro in tempo reale.

Rivedere le tecniche qui sotto per saperne di più sull’utilizzo di Twitter nella ricerca di lavoro:

  • Creare un profilo professionale
    Proprio come Facebook (e qualsiasi altro sito di social media), avendo un profilo forte vi aiuterà a fare una buona impressione. Assicurarsi di utilizzare una foto profilo professionale e scrivere un memo, che dovrebbe includere una breve sintesi delle vostre abilità e interessi. Si possono includere informazioni come: la tua posizione geografica, un collegamento a un sito personale, portfolio, o curriculum online, se non ne possiedi uno disponibile, ecco i nostri consigli come realizzare un Cv personale). Per mantenere le informazioni personali e professionali separati, è possibile anche creare un account professionale Twitter in aggiunta al vostro personale.
  • Seguire potenziali datori di lavoro
    Twitter permette di interagire con diverse società direttamente. Ad esempio, alcuni tweeting diretti ad un gestore è un’ottimo modo per distinguersi da altri candidati.
  • Ricerca di posti di lavoro
    È possibile utilizzare la ricerca di Twitter, per trovare tweets su nuovi posti di lavoro nel vostro campo. Alcune aziende pubblicizzano i loro annunci su Twitter,  prima d’integrare nei siti per trovare lavoro, essere primi a rispondere ad un’offerta di lavoro è un vantaggio rispetto ad altri, tanto prima si risponde a una posizione aperta, meglio è.

Ulteriori strategie di Twitter

  • Per rendere la ricerca di lavoro su Twitter ancora più facile, registrarsi con un alerts di lavoro utilizzando il sito careerarc.com , le posizioni aperte sono maggiormente rivolte per gli Stati Uniti. Basta inserire il tipo di lavoro che stai cercando, e riceverai gli aggiornamenti automatici sulle nuove offerte di lavoro su Twitter.

Altri siti di social media

Social media è molto più di Twitter e Facebook. Ulteriori informazioni qui di seguito su come è possibile utilizzare le altre piattaforme di social media per connettersi con i datori di lavoro. Se si scopre che ti piace utilizzando diverse piattaforme diverse, si consiglia di utilizzare un app come HootSuite. Questa applicazione consente di pianificare i messaggi su più social network, che consente di risparmiare tempo e fatica. In pratica HootSuite consente di Gestire tutti i social media da un’unica piattaforma.

Meetup

è un sito sempre più popolare social networking che collega le persone con interessi simili e aiuta ad organizzare incontri locali. Mentre Meetup è stato originariamente creato per la rete personale, sempre più persone stanno iniziando a utilizzare il sito per il networking professionale.

Prova a entrare un gruppo nella vostra zona per incontrare altri professionisti che lavorano nel vostro campo. È inoltre possibile visitare tutte le posizioni di lavoro aperte da questa pagina.

meetup posizioni lavorative aperte

YouTube e la condivisione di video

Siamo abituati a utilizzare i siti di video sharing come YouTube e Vimeo per ascoltare la musica o vedere i video. Sfruttando proprio questo potenziale è possibile caricare un video di curriculum. 

Un curriculum video offre l’opportunità di mostrare la vostra abilità, talenti, e la personalità a un datore di lavoro. Si potrebbe anche considerare creare il proprio canale YouTube per condividere il vostro portfolio.

Non sai come iniziare?

Il sito Mashable offre ottimi suggerimenti come creare un video curriculum da questo link.

Blog

Un’altro ottimo modo per connettersi con i potenziali datori di lavoro è quello di creare il proprio blog personale. Sarete in grado di condividere le vostre opinioni, avviare discussioni con altre persone nel vostro campo, dimostrare la vostra conoscenza e stabilire consigli per i vostri lettori. Visitare un servizio di blog come Blogger o WordPress, controllare il nostro articolo come creare un blog personale.

assistenza computer acireale

Pinterest

Mentre Pinterest potrebbe non avere una reputazione per il networking professionale, più persone utilizzano il sito per connettersi con i potenziali datori di lavoro e condividere le lor informazioni personali. Alcuni utilizzano Pinterest per sviluppare il proprio brand di marca per appuntare gli elementi che sono legati alle loro imprese. Ad esempio, un negozio di hobby potrebbe creare una bacheca di lavori di bricolage interessanti.

Prova a seguire i pin delle vostre aziende preferite o la creazione di una bacheca dei vostri progetti personali.

Google+

È il social network meno popolare rispetto ad altri, possiede dei vantaggi per chi cerca lavoro. Google+ rende più facile scegliere chi si vuole condivide, se si sta pubblicando un aggiornamento o caricando una foto. Raggruppa i contatti  con diverse cerchie come amici, parenti, conoscenti, o figure professionali.

Potrebbero interessarti anche...