Telelavoro, ufficio da casa più produttivo


Come avere un ufficio a casa più produttivo Fino a qualche anno fa era quasi impensabile poter lavorare da casa, oggi il lavoro si è sviluppato e grazie alle nuove tecnologie è possibile eseguire diversi lavori anche da casa, l’ufficio non è più identificabile con il classico ufficio, grazie ad un computer e ad una linea internet attiva sempre più sono le persone che svolgono la propria attività da casa e diverse società spingono verso questa soluzione perché oltre a permette risparmi dei costi se eseguita con scrupolo, con coscienza, è stato dimostrato che permette una maggiore produttività e preferenza da parte degli addetti che trovano più confortevole lavorare in ambienti famigliari.

Suite di programmi per ufficio, per aumentare la produttività.
Il lavoro da casa o telelavoro è spesso preferito anche da chi è impegnato nei nuovi lavori emersi con lo sviluppo e diffusione delle tecnologie web, a titolo di esempio si possono indicare i web designer, gli addetti al marketing, i gestori di siti web e blog, il vasto mondo che gravita nel campo del lavori che si appoggiamo al web. Lavorare da casa è un’esperienza che molti trovano stimolante e nei limiti delle possibilità viene consigliata come da provare, non è però così semplice trarre il massimo vantaggio dal telelavoro, è facile farsi distrarre, non è così semplice trovare la giusta concentrazione.

In questo articolo ho pensato di proporvi alcuni utili suggerimenti per aiutarti a essere più produttivi ed efficienti con il telelavoro.
Se pur in forte sviluppo il telelavoro è praticato ancora da poche persone, è un’opportunità da sperimentare ma che deve essere affrontata come una sfida alla produttività da vincere per raggiungere gli obiettivi prefissati dal proprio lavoro, con il confort della casa aumentano le possibilità di distrazione ed è per questo che vi parlo della produttività: la premessa alla base del telelavoro è lavorare per obiettivi anziché per ore. Come dimostrato da diverse ricerche l’ambiente di lavoro influisce moltissimo sulla produttività, può aiutare a risparmiare tempo e denaro ma può diventare anche la causa principale di scarsi risultati fino anche al non raggiungimento degli obbiettivi sperati.

Alcuni utili consigli per migliore il rendimento con il telelavoro





L’ufficio deve essere separato dalla casa

Il primo consiglio che mi sento di darvi per aiutarvi a raggiungere il massimo della produttività con il telelavoro è quello di localizzare l’ufficio in una stanza isolata dal resto della casa, non si deve fare l’errore di pensare che si possa lavorare comodamente dal divano o addirittura dal letto, stabilite dei limiti fisici dove finisce la casa e dove inizia l’ufficio e fate in modo che gli altri abitanti di casa ne sia a conoscenza e li rispettino, poche intrusioni e sempre per casi urgenti e non procrastinabili a fine giornata, in questo modo si evitano le distrazioni da parte delle altre persone e dagli altri oggetti della casa.

Una buona illuminazione


Ufficio casa luminoso

La scelta della stanza da adibita ad ufficio deve tenere in considerazione un importante fattore come l’illuminazione, è ideale che la scrivania sia vicina ad una finestra o comunque a fonti di luce, in questo modo si evita di forzare la vista e quindi di stancarla, un occhio stanco e eccessivamente sottoposto a stress visivo può causare anche emicranie e quindi perdita di produttività.

Uno studio del 2013 ha rilevato che all’interno di una società dedicata al Call Center, i dipendenti seduti davanti a una finestra avevano generato 3.000 dollari in più di produttività per anno rispetto ai colleghi, questo studio ha dimostrato che la quantità di luce solare che entra in una stanza è in grado di determinare il livello di soddisfazione dei dipendenti.

suggerimenti come affrontare un colloquio.

Mettete una pianta vicino al computer


ufficio con piante

La nostra produttività risponde ai segnali del nostro ambiente, se siamo circondati da un ambiente che favorisce la nostra soddisfazione personale aumenta la concentrazione e di conseguenza la produttività anche fino al 15%.

Come si vede, gli studi dimostrano che la semplice presenza di piante in grado di portare benefici sorprendenti per l’essere umano.

In ufficio, piante vive e fiori freschi può aiutare a sentirsi più sano e avere più energia per le vostre attività quotidiane e migliorare l’attenzione e la concentrazione contribuendo a renderci più produttivi.

Dal momento che sono all’interno della vostra casa, è meglio scegliere le piante che non richiedono grandi quantità di sole, piccole piante da posizionare sul davanzale della finestra o nel tavolo di lavoro.

I colori influenzano anche il nostro umore, è consigliabile scegliere piante verdi perché aiutano a ridurre l’ansia causata dallo stress.

Utilizzate una sedia comoda


sedia poltrona comoda



Come avrete capito da quanto scritto in precedenza nel telelavoro si deve ricreare l’ambiente dell’ufficio, con le stesse precauzioni, mettete il caso che siete seduti per 8 ore dovete necessariamente disporre di una sedia da lavoro comoda in modo da evitare il sorgere di problemi fisici come il mal di schiena, la sedia deve essere anche regolabile in altezza e girevole così da non sforzare nemmeno troppo il collo.

Sul mercato c’è un ampia scelta di sedie da lavoro, adatte a tutte le tasche ma è sempre bene investire nella protezione della propria salute quindi non siate eccessivamente tirchi e comunque valutate prima di tutto le caratteristiche strutturali rispetto al prezzo di acquisto. Per evitare i problemi al collo vi consiglio anche di utilizzare per le vostre telefonate un vivavoce, la postura che andiamo ad impostare quando parliamo con il telefono è innaturale e può alterare la curvatura originaria della spina dorsale del nostro corpo.

Decorate con ciò che vi piace


personalizzare e decorare ufficio

Anche la decorazione dell’ambiente di lavoro è un fattore di rilievo e quindi da tenere in considerazione per migliroare il rendimento, la produttività, nel telelavoro.

Per un’ottimale luminosità è consigliabile utilizzare per le pareti delle tinte chiare, questo sia che utilizziate una vernice che una carta da parati.

Se avete delle preferenze particolari, se siete consci che un colore vi mette di buon umore utilizzate comunque quello, non tenete in considerazione il suggerimento precedente perché l’importante nel telelavoro è il vostro stato d’animo, più vi sentiti rilassati e compiaciuti e più alto sarà il vostro rendimento.

Secondo alcuni studi il colore più indicato per decorare un ufficio, quello che favorisce la concentrazione è il blu, personalmente non sono molto d’accordo, preferisco i colori chiari ma non sono uno studioso.

Secondo i suggerimenti degli esperti nel telelavoro non sono indicati i colori caldi come il rosso, arancio e giallo, sono preferibili quelli freddi come il blu, viola e verde.

Sempre secondo i studiosi i colori freddi ci danno pace e tranquillità e sono quindi da utilizzare in quegli ambienti che richiedono concentrazione come appunto un ufficio.

Il discorso sui colori vale anche per lo screensaver del vostro computer, usate immagini rilassanti con colori appropriati.

Non mancate di aggiungere elementi che vi possono aiutare ad organizzare il lavoro, elementi come una lavagne, calendari, timer, quaderni, ecc……

Fate delle pause


pause nel lavoro

Anche se il nostro obbiettivo è la produttività non si potrebbe riuscire a raggiungere un buon rendimento senza delle pause nel lavoro, stare 8 ore filate seduti senza fermarsi è sconsigliato e controproducente, di tanto in tanto fate delle pause per bere un poco d’acqua o andare in bagno, aiuta a liberare la mente e a evitare lo stress.

Non sarebbe una cattiva idea quella di mettere un divanetto nel vostro ufficio in modo da stendervi 5 minuti se ne avete la necessità, non è anche male sgranchirsi un poco le gambe, magari prevedendo più pause potete dividere le 2 attività nei diversi momenti di riposo.

Non sarebbe una cattiva idea quella di stabilire orari fissi non solo per la pausa ma in generale per il lavoro, lasciatevi delle giornate libere, solitamente sabato e domenica, da passare con la famiglia e/o con gli amici.

Una buona attrezzatura hardware


ottimo computer da ufficio

Un computer troppo lento, vecchio e non più adatto alla tecnologia del momento, non più aggiornato, può determinare uno stato di sofferenza causato dalle difficoltà nell’utilizzo dei software attuali, potrebbe non essere più adatto per il lavoro che si esegue, aggiornate con regolarità la vostra strumentazione hardware e mantenete aggiornati i vostri software.

Spero che questi piccoli suggerimenti vi siano di aiuto per ottenere il miglior rendimento con il telelavoro, buon lavoro e in bocca al lupo.
Cerca Lavoro on-line



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10







© riproduzione riservata
ultimo aggiornamento: