Consigli come trovare il Software gratis

Ci sono programmi gratuiti disponibili per qualsiasi scopo, che ci permettono di risolvere qualsiasi problema o elaborare nuovi progetti. Se siete alla ricerca di software libero, generalmente chiamato free, per un compito specifico o trovare un‘alternativa ad un programma commerciale, è probabile che da qualche parte su Internet esiste. Spesso, la parte più difficile è trovare il più sicuro, quello adatto alle nostre esigenze.

In questo articolo sono presenti i programmi gratuiti, i più affidabili tra le migliaia di software esistenti.

software gratis



 

Di solito, il modo migliore per trovare software gratuito per Windows è quello di fare una ricerca su Internet . Sui dispositivi Android e iOS, il modo migliore per trovare software libero è da ricercare nel Play Store o App Store. Mentre per Mac OS, si può ricercare sia l’App Store che su Internet, entrambi metodi sono efficaci per la ricerca del software free.
Quando il software è disponibile gratuitamente lo troviamo con licenza freeware . Approfondisci argomento sulle varie tipologie di licenze software.

Il metodo sicuro per la ricerca del software

Durante la ricerca del software, è necessario distinguere un buon programma da uno pericoloso. Questi passaggi ti aiuteranno a trovare il  programma sicuro, affidabile, soprattutto che svolge le funzioni necessarie.

  • Identificare le vostre esigenze e le attività che si sta cercando di realizzare. Avete bisogno di uno strumento semplice o qualcosa di molto potente? Stai cercando di eseguire un programma specifico, o siete alla ricerca di qualcosa di utile in generale?
  • Cercare informazioni su un programma prima di scaricarlo. Determinare se l’editore è affidabile, se il programma è sicuro e stabile, possiede tutte le caratteristiche desiderate.
  • Leggi i commenti su siti di terze parti neutrali; un editore potrà cancellare recensioni negative dal proprio sito.
  • Non fare clic su pubblicità ingannevole progettato per apparire come link di download o messaggi di errore. Esaminare attentamente i link di download prima di fare clic.
  • Evitare di malware inclusi in programmi di installazione. Se un programma di installazione ha opzioni per barre di ricerca personalizzati o altri programmi che sembrano estranei, evitare l’installazione.
  • Scaricare direttamente dal sito dello sviluppatore , piuttosto che da un sito di terze parti. Molti siti di hosting, includono malware con i loro programmi di installazione.
  • Ricerca di virus e malware subito dopo l’installazione del un nuovo programma, una scansione completa del computer è la migliore soluzione.

pagina download programma

Nell’immagine sopra, il pulsante per il download in basso a sinistra è il vero link di download, mentre gli altri due sono annunci ingannevoli, contrassegnate con le X di color rosso.

Tenete a mente che questi suggerimenti per la sicurezza sono le buone pratiche se si sta scaricando il software free.  Essere consapevoli in ogni momento delle varie pratiche, in modo da poter evitare di scaricare software indesiderato.

Esempi di software libero

Ecco un’elenco di alcuni dei software gratuiti che spesso utilizziamo per le nostre attività.

Sicurezza



Produttività

  • LibreOffice : Una suite completa per ufficio, valida alternativa a Microsoft Office;
  • Thunderbird : Software per la gestione e-mail.

Media

Perché il software è gratisibero?

Ci sono molte ragioni per lo sviluppatore  rendere il software gratuito. Nella maggior parte dei casi, gli sviluppatori guadagnano attraverso altri mezzi, come ad esempio la pubblicità. Ecco alcuni dei modi più comuni:



  • Donazioni : Il software è gratuito, ma gli utenti possono donare soldi per sostenere lo sviluppatore.
  • Pubblicità : Lo sviluppatore è pagato da altre società di inserire pubblicità nel software o sul suo sito web.
  • Data mining : il software raccoglie informazioni sugli utenti e vende i dati agli inserzionisti o ricercatori di marketing. Questo è spesso usato in combinazione con la pubblicità.
  • Bundling altri software : Altri distributori di software pagano lo sviluppatore per raggruppare altri programmi con il suo software. Questo spesso include malware.
  • Acquisti in-app : il software di base è gratuito, ma gli utenti possono pagare le tasse per sbloccare funzionalità aggiuntive.
  • Prodotti Premium o abbonamenti : Il software in sé è gratuito, ma lo sviluppatore vende versioni più avanzate del programma o di altri programmi.

Non tutti gli sviluppatori del software gratuito guadagnano soldi, per molti realizzano i programmi solo per hobby, o per partecipare in una community su Internet.

Si può leggere di più su questo tipo di software presso Mozilla Foundation o la Free Software Foundation .

Supportare gli sviluppatori del software

Ricordate, il vostro sostegno è una scelta, non un obbligo. le comunità di software libero prosperano sulla scelta individuale e di assistenza reciproca.

Potrebbero interessarti anche...