Acronis True Image: software backup e ripristino file

Acronis True Image è senza dubbio uno dei più diffusi e aggiornati programmi di backup per i sistemi Windows.

Il programma fornisce tutti gli strumenti necessari che rendono più semplice il salvataggio dei dati. Anche per chi non è molto esperto nella creazione di “immagine disco” (la copia esatta 1:1 di un’unità) o di copie di backup dei documenti.

Software di backup Acronis True Image

La versione 2017 segue la già buona edizione precedente introducendo una nuova funzionalità chiamata “One-click Protection” che già al primo avvio esegue, su richiesta dell’utente, una scansione delle varie unità e organizza in modo autonomo il backup.



Alla base di True Image vi è sempre la Acronis Secure Zone, una partizione nascosta accessibile solo tramite il programma e che crea una “zona sicura” dove archiviare tutti i backup al riparo da qualsiasi malfunzionamento del sistema (ma non dai guasti fisici del disco stesso) e da eventuali virus.

È attorno alla Secure Zone che girano tutte le funzionalità principali del software, dalla creazione delle immagini e di cloni del disco al backup di singole cartelle o file.

Non ha molto senso utilizzare il software senza servirsi di questa opzione, anche se vi raccomandiamo di non crearla sullo stesso disco fisso oggetto di backup.

Nel caso della creazione di immagini 1:1, i dati vengono salvati nel formato proprietario TIB, mentre nel caso di singoli elementi selezionati dall’utente è stata introdotta la possibilità di salvare tutto in archivi ZIP.

Questo rende più semplice il recupero e il ripristino dei file anche su computer che non hanno True Image installato.

 

Acronis True Image

La procedura di creazione dei backup

Non è molto cambiata dalla versione precedente: si tratta di una sequenza guidata molto chiara e dettagliata nelle opzioni.



Si possono programmare i salvataggi, proteggerli con crittografia, scegliere se effettuare backup incrementali (solo le modifiche seguite all’ultimo backup) o differenziali (le modifiche intercorse dall’ultimo backup completo), decidere quanto il processo dovrà occupare le risorse del sistema, proteggere con password gli archivi, attivare strumenti di notifica via e-mail e decidere le dimensioni massime dei file di backup.

Qualche novità è invece stata introdotta nel già buon sistema di ripristino dei dati: è sempre possibile recuperare dai file immagine dei singoli file, ma non si è costretti a utilizzare il sistema di ricerca incorporato in True Image.

I file di backup

Infatti, sono compatibili con i desktop search di Google e Microsoft, e quindi possono essere oggetto di indicizzazione continua per un accesso istantaneo al loro contenuto.



Tra le funzioni più interessanti segnaliamo “Try and Decide”, un sistema che, con un’interfaccia abbastanza scenografica, crea un intervallo temporale anche di pochi secondi entro cui l’utente può installare qualsiasi software nel PC per poi ripristinare tutto come se nulla fosse.

Si tratta sostanzialmente di una funzione di roll-back più immediata e semplice da usare del Ripristino Configurazione di Sistema incorporato in Windows.

Caratteristiche del programma:

 

  • Eseguire il backup dei tuoi dispositivi mobili.
  • Backup wireless su computer locale e su cloud.
  • Migrazione da iOS verso Android e da Android verso iOS, con Backup delle schede di memoria SD.
  • Acronis Active Protection utilizza tecniche leader di settore per rilevare e neutralizzare attivamente gli attacchi ransomware, proteggendo file, backup e software da potenziali perdite.
  • Acronis Notary garantisce l’autenticità dei dati di cui è stato eseguito il backup, ovvero che siano identici, bit per bit, ai dati originali.

Sito ufficiale





Pubblicato: 2017-04-12T13:38:26+00:00

Potrebbero interessarti anche...