Ricette un buon secondo piatto cotto e mangiato

ricette secondi piatti cucina italiana

 

Le migliori ricette Cotto e Mangiato per la preparazioni di ottimi secondi piatti a base di carne.



 

Carrè di Maiale e Patatine arrosto

secondo piatto maiale con patatine arrosto

 

Dosi per 2 persone:

  • 400 g di carré di maiale;
  • 300 g di patate;
  • 2 cucchiai di olio;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 1 bicchierino di vino bianco dal profumo intenso (Barolo);
  • sale.

 

Preparazione:

Mettete in un tegame l’olio, il rosmarino e la carne. Ponetelo sul fuoco e fa te rosolare la carne da tutte le parti (è bene che ciò avvenga a fuoco vivace, così si formerà subito una cro sticina che impedirà alla carne di disperdere nel sugo alcune delle sue sostanze nutritive).

Salate, versate il vino bianco, fatelo evaporare, incoperchiate il tegame e fate cuocere per 15 minuti.

Nel frattempo pelate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele a tocchetti.



Unitele all’arrosto e continuate la cottura per altri 30 minuti. Ecco preparato un piatto unico completo e buonissimo!

 

 



Coniglio alla Cacciatora

piatto con coniglio alla cacciatora

Dosi per 4 persone:

  • 800 g di coniglio;
  • 2 coste di sedano;
  • 1 carota;
  • 2 pizzichi di prezzemolo e di basilico;
  • 400 g di pomodori freschi (o pelati);
  • 8 cucchiai di olio d’oliva;
  • 2 rametti di rosmarino e di salvia;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • 2 pezzetti di cipolla;
  • 2 foglie dì alloro;
  • sale.

Preparazione:

Fasi della preparazione coniglio alla cacciatora

Mettete in un tegame l’olio e tutti gli aromi (carota compresa), lavati e tritati grossolanamente.

Lavate e asciugate bene il coniglio, poi tagliatelo a pezzi; uniteli al trito nel tegame, accendete il fuoco e fate rosolare. Salate, versate il vino e fatelo evaporare, aggiungete infine i pomodori (o i pelati) tagliati a pezzetti.

Mescolate, incoperchiate, mettete il fuoco al minimo e fate cuocere per almeno 45 minuti. Io preferisco far rosolare il coniglio sulla fiamma e poi passarlo in forno. È la cottura più adatta e meno impegnativa; è meno facile che bruci o che asciughi troppo. Il forno deve essere preriscaldato a 200 C e il tegame, ovviamente, adatto a questo tipo di cottura che deve durare almeno 1 ora. Il risultato è ottimo!

Nello stesso modo potete cuocere il pollo, le quaglie, le costine di capretto, l’arrosto di maiale e la coscia di tacchino.

Al vostro Secondo Piatto potete abbinare un ottimo Franciacorta Rosso, un vino con odore fruttato caratteristico.

Durante la cottura:

  1. Tritate tutti gli aromi e poneteli in un tegame.
  2. Unite al trito il coniglio, lavato e tagliato a pezzi.
  3. Aggiungete infine i pomodori.

 

Faraona Ripiena

secondo piatto cotto faraona ripiena

 

Dosi per 4 persone:

  • 1 faraona da 1-1,200 kg;
  • 200 g di salsiccia (o pancetta);
  • 1 uovo;
  • 1 bicchierino di cognac;
  • mollica di pane bagnata nel latte q.b.;
  • burro q.b.;
  • salvia, sale e pepe.fasi della preparazione della faraona

Preparazione:

Pulite la faraona, fiammeggiatela per asportarne la peluria, lavatela e asciugatela anche internamente.

 

In un padellino fate cuocere il fegato del volatile nel burro, quindi toglietelo e sminuzzatelo assieme alla salvia e alla salsiccia (o alla pancetta). Al trito ottenuto aggiungete la mollica di pane bagnata nel latte e ben strizzata, l’uovo, il sale, il pepe appena macinato e il cognac.

Mescolate affinchè il composto si amalgami bene e con esso riempite l’interno della faraona, che avrete leggermente salato.

Cucite l’apertura con un filo incolore, legate le estremità e adagiate la faraona in una teglia con una noce di burro e un po’ di sale; infornate a 180° C per almeno 1 ora. Di tanto in tanto controllate la cottura della faraona, giratela e bagnatela con il suo sugo.

A cottura ultimata, ponetela su un piatto di portata, irroratela con il suo sugo e servitela ben calda.

Procedimento prima della Cottura:

  1. In una terrina mettete il fegato, la salvia e la salsiccia sminuzzati.
  2. Aggiungete la mollica di pane e l’uovo, poi salate e pepate.
  3. Con il composto ottenuto riempite la faraona e cucite l’apertura.

 

Sogliole con sorpresa al forno

sogliole con sorpresa cotto e mangiato

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 filetti di sogliola;
  • 200 g di gamberetti;
  • 150 g di funghi freschi e 150 g di piselli freschi o surgelati;
  • 1 cipolla e 1 peperoncino;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 50 g di burro;
  • latte q.b.;
  • 100 g di pangrattato;
  • 2 cucchiai di farina;
  • 2 uova;
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva;
  • 1 bicchiere di vino bianco dal sapore gradevole (Pinot Blanc Chardonnay);
  • sale e pepe.

Preparazione: fasi preparazione secondo piatto

Pulite e affettate i funghi (se intendete usare quelli secchi fateli prima rinvenire in acqua calda) e cuoceteli poi con olio d’oliva.

Nel frattempo mettete in una terrina il pangrattato e un trito di prezzemolo, peperoncino e 1/2 cipolla; unite ora i gamberetti sgusciati, il burro fuso, un tuorlo d’uovo e un pizzico di sale. Mescolate bene e mette te un po’ di questo composto su ogni filetto di sogliola e formate degli involtini che chiuderete con uno stuzzicadenti. Adagiateli in una teglia, ungeteli con burro fuso e metteteli a cuocere nel forno (180° C) per almeno 20 minuti.

Nel frattempo cuocete in un po’ d’olio i piselli con il resto della cipolla e preparate una salsa, ottenuta sciogliendo in una casseruola burro, farina, latte, un uovo, vino bianco, sale e pepe.

Sfornate gli involtini, cospargeteli di salsa e serviteli con i funghi e i piselli.

Fasi della preparazione:

  1. Amalgamate prezzemolo, cipolla, gamberetti, sale, pangrattato, peperoncino, tuorlo e burro.
  2. Su ogni filetto di sogliola mettete un po’ di composto e formate degli involtini.
  3. Spennellateli con burro fuso e infornateli.

Potrebbero interessarti anche...