Ricette - Secondi piatti a base di pesce


Triglie alla Livornese


Difficoltà: Minima
Tempo: 25 minuti
Tipo di Cucina: Italiana


INGREDIENTI per 4 persone:
12 triglie;
4 cucchiai di olio extravergine di oliva; farina per la cottura;
un cucchiaio di prezzemolo;
uno spicchio d’aglio;
pochissimo peperoncino;
due cucchiai di vino bianco secco;
2 cucchiai di salsa di pomodoro;
pepe bianco;
sale.

Preparazione:

Squamate, eviscerate, lavate e asciugate le triglie.
Fate un trito finissimo con il prezzemolo, aglio e peperoncino.
Infarinate le triglie. Scaldate l’olio a fuoco moderato in una capace padella, aggiungete il trito, fate rosolare per pochi secondi, quindi aggiungete le triglie.

Rosolateli velocemente dai due lati, quindi aggiungete il vino bianco, fatelo evaporare, salate e pepate.
Dopo cinque minuti aggiungete la salsa di pomodoro, mescolate delicatamente e continuate a cuocere per altri 2 minuti.

Aggiustate di sale e servite subito.
Sono pronte!.

SUGGERIMENTO dello Chef

Piatto semplice e veloce da eseguire, richiede l’impiego di pesce freschissimo. In questo caso niente pesce congelato. Ci sono 2 tipi di triglie: di scoglio e di sabbia. Preferite i primo, sono più buone e sanno meno di sabbia.

Ricetta come cucinare acciughe

Rombo ai funghi Porcini


Difficoltà: Minima
Tempo: 25 minuti
Tipo di Cucina: Italiana


INGREDIENTI per 4 persone:
4 filetti di pesce rombo;
100 grammi di cappelle di funghi porcini freschi;
mezzo bicchiere di vino bianco secco;
2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
burro per la teglia;
1 cucchiaio di nepitella tritato fine;
il succo di mezzo limone;
sale e pepe.

Preparazione:
Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 200 gradi.

Imburrate la teglia da forno e adagiatevi i filetti di pesce.
Salate e pepate leggermente.
Tagliate a fettine molto sottili i funghi e adagiateli sul pesce.

Salate e pepate leggermente.
Bagnate il forno della teglia con il vino e infornate. Cuocete per 10 minuti.

Togliete la teglia dal forno e i filetti dalla teglia, quindi disponete ogni filetto su un piatto tenuto in caldo.

Versate l’olio e il succo di limone, insieme alla nepitella tritata, nella teglia, mescolate con il fondo di cottura e servite versandolo sui filetti

SUGGERIMENTO dello Chef
I filetti di pesce devono essere ben puliti e privi di spine e della pelle. Data la velocità di cottura è fondamentale che i funghi siano tagliati molto sottilmente e disposti in modo non troppo sovrapposto. Potete provare ad usare altri tipi di pesce.

Ricetta come cucinare acciughe

Sarde con Patate


Difficoltà: Minima
Tempo: 35 minuti
Tipo di Cucina: Italiana


INGREDIENTI per 4 persone:
4 patate medie a pasta gialla;
400 grammi di sarde fresche già pulite, che equivalgono a 800 grammi non pulite;
uno spicchio d'aglio;
8 fette di pancarré senza crosta;
un ciuffo di prezzemolo già pulito;
2 o 3 rametti di rosmarino;
olio extravergine d'oliva;
sale fino;

Preparazione:
Accendete il forno e fatelo scaldare fino a 180 gradi.
Sbucciate le patate e tagliatele molto sottili, circa 2 millimetri di spessore. Mettete sulla teglia da forno la carta forno, mettete le patate a strati tipo tegole, finché non coprite tutta la teglia.
Salate, oliate e mettete i rametti di rosmarino, senza rompere gli aghi, sulle patate, infornate e cuocete finché i bordi delle patate non si colorano. Attenzione a non bruciarle. Levatele subito dal forno.

Accendete il grill del forno alla massima temperatura.
Eliminate i rametti di rosmarino dalle patate.
Mettete le sarde aperte a metà sulle patate e salate leggermente.
Nel mixer ponete il ciuffo di prezzemolo, lo spicchio d'aglio e le fette di pancarré e tritate fino ad avere una poltiglia asciutta e sgranata. Coprite le sarde con questo trito. Versate un filo d'olio su tutto il trito e salate.

Rimettete la teglia nel forno nella posizione più alta e cuocete finché il pane non si tosta. Bastano 3 minuti. Levate dal forno e fate riposare. Servite.

SUGGERIMENTO dello Chef
Questo piatto, servito in 16 porzioni, diventa un ottimo antipasto. Per un gusto più esotico aggiungete al trito già fatto, dei capperi sotto sale e dell'uva sultanina fatta rinvenire nell'acqua tiepida.

Se anche le sarde vi sembrano morbide, umide e pallide non importa, il segreto di questa ricetta è la velocità della cottura del pesce che deve rimanere morbido, umido e pallido, ma cotto.

Ricetta come cucinare acciughe



Secondi piatti a base di pesce