Migliori Programmi per Comprimere e Decomprimere File




La compressione dei file è comunemente usata per l’invio di un file da un computer a un altro tramite una connessione internet.

Consiste praticamente di rendere il file più piccolo e, pertanto, l’invio è più veloce. Naturalmente, quando si comprime un’archivio per inviarlo a un’altro computer deve possedere un programma che decomprimere il file ricevuto, in modo che possa essere restituito come l’originale.

Il passo successivo per la compressione è la combinazione di più file in un unico archivio compresso. Eseguendo questo processo l’archivio rendere la trasmissione più veloce per tutti i file e riesce a tenerli insieme per convenienza e coerenza.

Se, per esempio, più file devono essere presenti in più directory (cartelle), per funzionare correttamente su computer deve mantenere intatto all’interno l’archivio della struttura della directory.



Perché tutti questi formati?


Avrete notato che nei file ci sono molti formati di compressione diversi; ciascuno con il proprio algoritmo di estensione e compressione diverso.



Perché così tanti?


Ci sono una varietà di ragioni. Uno è semplicemente che i diversi formati sono stati sviluppati per i diversi sistemi operativi nel corso del tempo e questi formati continuano ancora oggi ad essere utilizzati.

Un altro è la concorrenza; le aziende cercano di sviluppare un “miglioramento” nei formati, nel tentativo di diventare il “prossimo standard” ufficiale.

Il tipo di file compresso possiede qualche attinenza con il formato del file in fase di compressione come: immagini e testo, spesso ottengono miglioramenti con rapporti di compressione che utilizzano diverse tecniche per ciascuno.





Come scaricare e decomprimere i file


  • Scaricare un file semplicemente cliccando sul nome del file (o su qualunque collegamento l’autore ha fornito).
  • In Internet Explorer scegliere l’opzione Salva su disco nella finestra di download. In Firefox vi sarà anche data la possibilità di salvare su disco. Se si utilizza Netscape, si può dire “Visualizzazione per tipo di file …” basta scegliere l’opzione Salva o Salva disco.
  • Si consiglia di salvare il file in una directory temporanea che hai creato proprio per questo scopo. Per esempio, ho una sottodirectory sul mio disco rigido denominato \TEMPDOWN che uso strettamente per il download e decomprimere i file. In questo modo si sa sempre dove il file è ed è sempre possibile passare da lì in una posizione più stabile quando si è finita la procedura.
  • Utilizzare un programma di utilità decomprimere il file scaricato. Se il file compresso ha una struttura di cartelle all’interno del file potrebbe essere necessario lasciare l’utilità di creare questa struttura di cartelle sul disco rigido. La maggior parte degli archivi con più file avranno un file di testo con le indicazioni. Di solito è chiamato README.TXT, INSTALL.TXT, o qualche altro file simile. La maggior parte dei programmi di decompressione hanno la capacità di visualizzare il contenuto dell’archivio e l’estrazione / visualizzazione di singoli file nell’archivio. Se vedi un file di istruzioni si consiglia di leggere in primo luogo, di determinare quali misure sono necessarie per decomprimere, installare e / o avviare il programma.
  • Alcuni programmi non richiedono alcun processo di installazione aggiuntiva. In questi casi, si può semplicemente creare una directory permanente per il programma, e copiare i file dalla directory temporanea alla directory del programma permanente.
  • Una volta installato il programma, e si è sicuri che funzioni correttamente, è possibile tornare indietro e cancellare i vari file di installazione dal sottodirectory temporanea. Tuttavia, si dovrebbe tenere una copia del file di archivio originale solo nel caso in cui è necessario installarlo nuovamente in futuro.


Le principali estensioni dei formati di compressione:


  • (.7z) – il formato è una compressione dei dati senza rischi di danneggiamento degli archivi o perdita dei file, con tassi molto elevati che superano quelli dei formati più diffusi zip e rar. Il programma di 7-Zip si può scaricare gratuitamente per gestire anche molti altri formati;
  • gzip è l’abbreviazione di GNU Zip (.gz) – Usato su molti sistemi operativi Unix. Molti programmi supportano questo tipo di archivio;
  • LHALZH – utilizzato su più sistemi operativi ed è uno standard nei sistemi Amiga;
  • (.rar) – è più lento del ZIP, ma ha un tasso di compressione più elevato. Un’altra caratteristica è che RAR ha una migliore ridondanza dei dati ZIP;
  • (.sit) – Un formato di file popolare per Macintosh, ma può essere trovato anche su altri sistemi operativi;
  • (.tar) – Usato su molti sistemi operativi. Molti programmi supportano questo tipo di archivio;
  • (.ace) – Un formato spesso utilizzato per le immagini CD / DVD. Il programma WinACE non è gratuito;
  • (.zip) – è un formato di compressione senza perdita, ampiamente utilizzato per la compressione dei dati , come documenti, immagini o programmi, archivio creato è supportato da numerosi programmi e anche dal sistema operativo Windows che può creare e annullare i file .zip;
  • ARJ (Archived da RObert JUng) è un applicazione per creare file compressi;
  • JAR è un tipo di file che permette di eseguire applicazioni scritte in linguaggio Java;
  • AFA è un formato di archiviazione senza perdita di dati, utilizzato per la compressione dei dati , la crittografia e nasconde i dati come immagini, programmi o documenti.


Software per la Compressione e Decompressione


Ci sono una varietà di programmi per comprimere e decomprimere archivi. Alcuni dipendendono dal sistema operativo in uso.


programmi alternativi a winzip e winrar

Alternative migliori a WinZip e WinRAR

WinZip e WinRAR, sono i programmi più diffusi e conosciuti, ma ci sono altri strumenti che possono fornire le stesse caratteristiche anche con migliori prestazioni e funzionalità.



7-Zip


icona 7zip

merita sicuramente la prima menzione. Programma per zippare file gratis italiano, uno strumento open source, il motivo principale per cui è amato da così tante persone è il suo elevato rapporto di compressione. Offre fino a 10% in più rispetto ad altri strumenti come ad esempio, Winrar e Winzip.

Si può facilmente comprimere / decomprimere i formati quali: 7z, ZIP, GZIP, RAR, TAR e WIM.

Sito ufficiale (supporta tutti le versioni di Windows)



B1 Archiver


icona B1 Archiver

Con interfaccia molto professionale. Supporta tonnellate di formati, si può utilizzare nella modalità desktop per comprimere / decomprimere i file o per l’archiviazione on-line senza scaricare un software, caratteristica importante quando non si è autorizzati a scaricare software su un PC a causa di restrizioni.

Sito ufficiale (supporta Windows, Mac, Linux e Android)



ExtractNow


extractnow

strumento completamente gratuito, con un’interfaccia molto semplice. Tuttavia, può decomprimere solo file. Ciò che rende questo una buona scelta è la sua capacità di estrarre più file facilmente. Si può semplicemente trascinare i file compressi nell’interfaccia dello strumento, e cliccare su “Extract” per estrarre tutto in una volta.

Sito ufficiale (supporta tutti le versioni di Windows)



jZip


jzip logo

è uno strumento gratuito che offre incredibili rapporti di compressione simile a 7-Zip. Supporta tutti i formati più diffusi, come RAR, ZIP, 7-zip, tar e gzip. A differenza di 7-Zip, ha una interfaccia semplice con solo poche opzioni, che lo rende perfetto per i principianti.

Sito ufficiale (Windows)


PeaZip


peazip

è un potente strumento open source, si può aggiungere la crittografia per i file. Con l’aggiunta di una protezione completa da occhi indiscreti. Supporta tutti i formati più diffusi, se siete alla ricerca di un valido sostituto, questo è lo strumento ideale, soprattutto perchè possiede caratteristiche molto simili, rispetto ai ben noti Winzip e Winrar.

Scarica (Windows 10, 8.1, 8, 7 e XP)



Zip Extractor


extractor

è un’estensione gratuita disponibile su Google Chrome, vi permetterà di estrarre file compressi dal PC o da Google Drive. Si tratta di una buona soluzione se non si desidera scaricare applicazioni per PC e invece comprimere e decomprimere direttamente dal tuo browser.

Ha una semplice interfaccia e supporta diversi formati, offre opzioni di facile condivisione per i file estratti con altri utenti, supporta la multi estrazione di più file allo stesso tempo.

Installa su Chrome



RAR


rar

è un applicazione disponibile per Android, da scaricare gratuitamente che supporta diversi formati come: Zip, RAR, TAR, BZ2, GZ e ARJ. Oltre la gestione degli archivi è possibile crittografare i file per la massima protezione e riparare i file danneggiati (se riparabili).

Si tratta di un’applicazione supportata da pubblicità, si può eliminarla pagando o disattivando la funzione nelle opzioni.

Installa su android

Spero che questo articolo ti aiuti a trovare il migliore strumento alternativo WinRAR e WinZip, per una compressione/decompressione rapida dei file.







© riproduzione riservata
ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2016