Primi Piatti facili da cucinare




Cous cous con zafferano


valutazione ricetta costo 1  tempo di preparazione  1 e voto medio 3


Difficoltà: Minima
Tempo: 20 minuti
Ricetta Personale dello Chef
Minestre e Zuppe


Ingredienti per 4 persone:
uno scalogno piccolo;
un pezzo di sedano e uno di carota grandi come lo scalogno;
mezzo spicchio di aglio;
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva;
una bustina di zafferano;
una tazza di cous cous precotto;
2 tazze di brodo vegetale bollente;
sale fino.

Preparazione
Preparate il brodo vegetale, vedi la ricetta BRODO VEGETALE. Mettete a scaldare a fuoco vivace una padella antiaderente.
Tagliate lo scalogno, il sedano, la carota e l'aglio a cubetti molto piccoli, di una grandezza pari a 3 volte il cous cous. Non dovete tritare, ma tagliare a cubetti. Versate l'olio e le verdure nella padella, cuocete velocemente, aggiungete la tazza di cous cous e fate tostare, rimescolando continuamente.

Versate le due tazze di brodo bollente, rimescolate sino a quando non riprende a bollire, aggiungete la bustina di zafferano, mescolate, e continuate nella cottura fino al completo assorbimento del brodo. Spegnete il fuoco e fate riposare. Aggiustate di sale.
Servite.

Suggerimento dello Chef
E' una ricetta diversa da quella tradizionale araba o siciliana o da quella riportata sulle confezioni di cous cous precotto, ma permette una variazione di ingredienti come con la pasta o con il risotto. Se volete un gusto più deciso, aggiungete al soffritto un peperoncino piccante, questo sì, tritato.
Buon Appetito.

Primo Piatto Cous Cous

Crema di Spinaci


valutazione ricetta costo 1  tempo di preparazione  1 e voto medio 3


Difficoltà: Minima
Tempo: 25 minuti
Cucina Internazionale
Minestre e Zuppe




Occorrente per 4 persone:
500 gr. di spinaci;
70 gr. di farina;
50 gr. di burro;
parmigiano;
brodo;
crostini di pane;
sale;
pepe

Preparazione
Lessate gli spinaci in poca acqua bollente. A cottura ultimata passateli nel mixer fino a ridurli ad una consistenza cremosa.
Mettete a rosolare il burro in un tegame ed aggiungete, sempre mescolando, la farina, in maniera da farla leggermente tostare. Unite poco alla volta il brodo, ed eliminate i grumi. Aggiungetevi ora la crema di spinaci e lasciate bollire qualche minuto.

Spegnete il fuoco, regolate di sale e pepe ed aggiungete il parmigiano, mantecando bene. Trasferite la crema in una zuppiera e portate in tavola, dove avrete già disposto dei crostini di pane che avrete preparato rosolandoli e tostandoli nel burro.





crema di spinaci alternativa alla pasta






Farfalle e gamberi


valutazione ricetta costo 2 tempo di preparazione 1 e voto medio 3


Difficoltà: Media
Tempo: 30 minuti
Ricetta Personale dello Chef
Pasta Asciutta


Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di pasta tipo farfalle;
16 fiori di zucchina;
16 code di gamberi medio grandi;
200 ml di panna;
50 grammi di burro;
pepe in grani (ancora meglio un mix di pepe colorato) da macinare sul momento;
sale fino;
un cucchiaio di sambuca.

Preparazione
Mettete a scaldare l’acqua per cuocere la pasta. Sgusciate i gamberi, levate il filo intestinale e sciacquateli molto velocemente.
Appena l’acqua bolle salatela, aspettate che riprenda a bollire e versate la pasta. Mettete a scaldare a fuoco vivace una capace padella, aggiungete il burro e appena comincia a sfrigolare aggiungete i gamberi, salate e pepate, rosolate per 2 minuti, girateli, aggiungete altro sale e pesate, e rosolate per altri 2 minuti.

Aggiungete la sambuca, fate evaporare, aggiungete la panna e continuate a cuocere sino a quando la salsa non si sia ristretta, quindi allungatela con 4 cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolate. Sfaldate con le mani i fiori di zucchina per il verso della lunghezza del fiore.
A questo punto la pasta è cotta, scolatela e aggiungetela alla salsa, unite i fiori di zucchina e mantecate velocemente. Servite.

Suggerimento dello Chef
Seguendo l’ordine di Preparazione il tempo di preparazione di questa ricetta è pari al tempo necessario per cuocere la pasta. La sambuca è facoltativo, ma dà un sapore incredibile ai gamberi, provatelo.
Ho provato a fare questa ricetta con altri tipi di pasta, ma il risultato migliore l’ho ottenuto con le farfalle. Se non avete il mix di pepe usate pure il pepe bianco, l’ideale è macinarlo sul momento.

Se non vi piacessero i fiori di zucchina quasi crudi, potete aggiungerli alla panna e cuocerli un pochino, ma, secondo me, perderete un sapore decisamente fresco.

ricetta facile da preparare farfalle con gamberetti

Ravioli di Pesce


valutazione ricetta costo 3 tempo di preparazione 3 e voto medio 5


Difficoltà: Media
Tempo: 3 ORE
Ricetta Personale dello Chef
Pasta Ripiena


Ingredienti per 8 persone:
Per la pasta:
400 grammi di farina di grano duro;
3 uova;
2 bustine di nero di seppia, se avete il sacchetto fresco della seppia è meglio;
mezzo bicchiere di vino bianco secco

Per il ripieno:
2 zucchine;
2 fiori di zucchine;
500 grammi di filetto di pesce persico;
1 uovo;
sale e pepe quanto basta.

Preparazione della pasta:
Sciogliete il nero di seppia nel mezzo bicchiere di vino bianco. In una ciotola versate la farina, fate spazio al centro e versate le tre uova.
Iniziate a mescolare solo le uova e aggiungete il vino in cui avete sciolto il nero di seppia, mescolatelo con le uova, quindi procedete ad inglobare la farina con le uova e impastate energicamente. Se fosse troppo dura allungate con vino bianco, se fosse troppo morbida o bagnata aggiungete farina. La pasta sarà pronta quando si formerà una palla compatta, omogenea e liscia e che si staccherà senza lasciare traccia dalle mani e dalla ciotola. Fate riposare la pasta nella ciotola e coperta da un canovaccio. La pasta sarà pronta per essere stesa quando schiacciandola con un dito rimane il buco e non si ritira più.

Preparazione del ripieno:
Mentre la pasta riposa, in un’altra ciotola grattugiate le zucchine, CRUDE. Tritate il più finemente possibile i fiori delle zucchine e disponete nella ciotola.

Prendete il filetto di pesce persico, pulitelo degli eventuali scarti e tritatelo con il macina carne. Se non avete il macina carne tritatelo il più finemente possibile con un coltello molto affilato. Scolate dalla ciotola l’eventuale acqua delle zucchine grattugiate, aggiungete il pesce CRUDO e mescolate.

Aggiungete l’uovo, 3 pizzichi di sale e uno di pepe fresco appena macinato e mescolate molto bene. L’impasto deve rimanere compatto e abbastanza asciutto. Se l’impasto fosse troppo bagnato aggiungete una spolverata di farina e mescolate. Stendete la pasta con un matterello o con l’apposita macchina, qualcuno la chiama nonna papera, fino allo spessore di mezzo millimetro o al penultimo scatto della nonna papera.

Se avete lo stampo per i ravioli procedete come da istruzioni altrimenti tagliate la pasta a rettangoli, quindi ponete porzioni pari a 2 cucchiaini di caffè del ripieno sulla pasta stesa a distanza di 2 centimetri tra di loro e ricoprite con altra pasta, sigillate con le mani e poi tagliate con un coltello o con l’apposita rondella i ravioli. Procedete fino all’esaurimento del ripieno.
Mettete i ravioli sulla tavola di legno ad asciugare ed è fatta.

Suggerimento dello Chef
Sicuramente vi avanzerà della pasta: potrete farne dei tagliolini oppure dei rettangoli per usare come base per delle lasagne.
Questi ravioli vanno mangiati dopo massimo 2 ore dalla preparazione e visto che le porzioni sono per 8 persone, se saprete quanto ne mangerete, circa 8 a persona, quelli che non userete congelateli subito ponendoli su un vassoio in modo che non si tocchino fra di loro allo scopo di metterli insieme in un sacchetto una volta che sono congelati evitando così di attaccarsi fra di loro. Io uso un ripieno crudo perché la pasta di grano duro cuoce in più tempo permettendo così al ripieno di cuocere perfettamente.

Il modo migliore di mangiare questi ravioli, secondo me, è il seguente: Una volta cotti, scolateli molto bene e versateli in un piatto molto grande da portata. Conditeli con pinoli tostati, burro e foglie di maggiorana fresca. Ma ammetto che sono buoni anche non conditi!

suggerimento ricetta con ravioli di pesce

Raviolo aperto di pesce


valutazione ricetta costo 2 tempo di preparazione 3 e voto medio 4


Difficoltà: Minima
Tempo: 35 minuti
Cucina Italiana
Pasta Asciutta


Ingredienti per 4 persone:
8 sfoglie di pasta fresca all’uovo formato lasagna (circa 8 cm per lato);
ragù di pesce;
olio extravergine di oliva;
foglioline di maggiorana fresca;
sale.

Preparazione
Preparate il ragù di pesce, vedi la ricetta RAGU’ di PESCE, Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180 gradi.
Cuocete in abbondante acqua salata 4 sfoglie di pasta fresca, scolatele perfettamente, e mettetene una al centro di ogni piatto. Usate piatti di ceramica che reggano una veloce cottura in forno. Condite il centro di ogni sfoglia con il ragù.

Finite di cuocere le altre 4 sfoglie di pasta, scolatele perfettamente e appoggiatele a sbalzo una su ogni sfoglia già condita in modo che si veda parte della sfoglia e parte del ragù, cioè che sembri un raviolo che si sia aperto durante la cottura. Mettete in forno per 2 minuti i piatti, servite, aggiungete le foglioline di maggiorana fresca e un filo di olio. è pronto.

Suggerimento dello Chef
è una ricetta molto famosa nata quasi per caso, per finire gli avanzi, ma validissima e molto semplice da preparare. Le variabili sono pressoché infinite, ma rendono solo i condimenti a base di pesce e/o verdure.
Consiglio di usare il ragù di pesce senza pomodoro, rimane più delicato.
Buon Appetito!



Scegli Altre ricette di primi piatti