Oscillatore elettronico



Un oscillatore elettronico è un circuito elettronico che produce una forma d’onda d’uscita da un’ingresso di corrente continua. I due principali tipi di oscillatore sono Armonici o sinusoidali e a rilassamento o bloccati. Oscillatori convertono la corrente continua (DC) da un’alimentatore ad una corrente alternata del segnale.

Gli oscillatori armonici devono avere forme d’onda curve lisce, mentre gli oscillatori di rilassamento hanno forme d’onda con bruschi cambiamenti.

 



Come lavora un’oscillatore


Un oscillatore di base è un condensatore e induttore collegati insieme. Poiché il condensatore si scarica, la corrente genera un campo magnetico nell’induttore. Quando il condensatore è completamente scarico, il campo collassa e induce una corrente opposta che carica il condensatore di nuovo. Questo ciclo continua fino a quando tutta l’energia viene persa attraverso la resistenza. La frequenza delle oscillazioni dipende dalle dimensioni del condensatore e l’induttore.

Ogni componente ha un certo rumore elettrico intrinseco, e questo rumore fornisce il segnale iniziale per un oscillatore. Il rumore di uscita viene inviato all’ingresso come feedback da filtrare e amplificato. Questo processo alla fine si trasforma il rumore in un segnale stabile.



Oscillatori armonici


Questi sono anche chiamati sinusoidale o oscillatori sinusoidali perché la loro uscita è una sinusoidale. Ci sono molti modi diversi di componenti si combinano per formare questi oscillatori, e ogni tipo ha proprietà diverse. Ad esempio, l’oscillatore Colpitts (prende il nome dal suo ideatore, Edwin H. Colpitts) utilizza un divisore di tensione di feedback, utilizzato a frequenze inferiori ai 100 MHz , mentre l’oscillatore Armstrong (noto anche come dell’oscillatore Meissner) utilizza due bobine induttore e un condensatore per generare una oscillazione.



Oscillatori di rilassamento


Questi sono anche chiamati oscillatori non sinusoidali perché le loro forme d’onda sono creati da eventi non lineari, come un tratto di scarica del condensatore. La frequenza del segnale di uscita può essere variata alterando il tempo necessario al condensatore di costruire la carica.



Usi dell’oscillatore


oscillatori di rilassamento, come l’oscillatore a cristallo, sono utilizzati come timer in molti dispositivi, come orologi digitali, televisori e computer.

Trasmettitori utilizzano oscillatori armonici per creare l’onda portante che porta il loro segnale, ad esempio: le radio li usano per demodulare l’onda per ottenere il segnale.

Un oscillatore a bassa frequenza (LFO) è un oscillatore elettronico che genera una frequenza inferiore ≈20 Hz. Questo termine è usato tipicamente nel campo audio dei sintetizzatori.

Un oscillatore audio produce frequenze in audio gamma, circa 16 Hz a 20 kHz

Un oscillatore RF produce segnali in radiofrequenza gamma (RF) di circa 100 kHz a 100 GHz

NOTA: Oscillatori progettati per produrre un’uscita AC ad alta potenza da una corrente continua sono di solito chiamati inverter .

che produce una forma d’onda d’uscita da un’ingresso di corrente continua. I due principali tipi di oscillatore sono Armonici o sinusoidali e a rilassamento o bloccati. Oscillatori convertono la corrente continua (DC) da un’alimentatore ad una corrente alternata del segnale.

Gli oscillatori armonici devono avere forme d’onda curve lisce, mentre gli oscillatori di rilassamento hanno forme d’onda con bruschi cambiamenti.

 



Come lavora un’oscillatore



Un oscillatore di base è un condensatore e induttore collegati insieme. Poiché il condensatore si scarica, la corrente genera un campo magnetico nell’induttore. Quando il condensatore è completamente scarico, il campo collassa e induce una corrente opposta che carica il condensatore di nuovo. Questo ciclo continua fino a quando tutta l’energia viene persa attraverso la resistenza. La frequenza delle oscillazioni dipende dalle dimensioni del condensatore e l’induttore.

Ogni componente ha un certo rumore elettrico intrinseco, e questo rumore fornisce il segnale iniziale per un oscillatore. Il rumore di uscita viene inviato all’ingresso come feedback da filtrare e amplificato. Questo processo alla fine si trasforma il rumore in un segnale stabile.



Oscillatori armonici


oscillatore Armstrong

Oscillatore Armstrong

Questi sono anche chiamati sinusoidale o oscillatori sinusoidali perché la loro uscita è una sinusoidale. Ci sono molti modi diversi di componenti si combinano per formare questi oscillatori, e ogni tipo ha proprietà diverse. Ad esempio, l’oscillatore Colpitts (prende il nome dal suo ideatore, Edwin H. Colpitts) utilizza un divisore di tensione di feedback, utilizzato a frequenze inferiori ai 100 MHz , mentre l’oscillatore Armstrong (noto anche come dell’oscillatore Meissner) utilizza due bobine induttore e un condensatore per generare una oscillazione.



Oscillatori di rilassamento


oscillatore Colpitts

Oscillatore Colpitts

Questi sono anche chiamati oscillatori non sinusoidali perché le loro forme d’onda sono creati da eventi non lineari, come un tratto di scarica del condensatore. La frequenza del segnale di uscita può essere variata alterando il tempo necessario al condensatore di costruire la carica.



Usi dell’oscillatore


oscillatori di rilassamento, come l’oscillatore a cristallo, sono utilizzati come timer in molti dispositivi, come orologi digitali, televisori e computer.

Trasmettitori utilizzano oscillatori armonici per creare l’onda portante che porta il loro segnale, ad esempio: le radio li usano per demodulare l’onda per ottenere il segnale.

Un oscillatore a bassa frequenza (LFO) è un oscillatore elettronico che genera una frequenza inferiore ≈20 Hz. Questo termine è usato tipicamente nel campo audio dei sintetizzatori.

Un oscillatore audio produce frequenze in audio gamma, circa 16 Hz a 20 kHz

Un oscillatore RF produce segnali in radiofrequenza gamma (RF) di circa 100 kHz a 100 GHz

NOTA: Oscillatori progettati per produrre un’uscita AC ad alta potenza da una corrente continua sono di solito chiamati inverter .






Altro sull'elettronica






© riproduzione riservata