Come migliorare e correggere le foto sfocate

Può essere estremamente fastidioso scoprire che un’immagine scattata con la vostra fotocamera risulta sfocata a causa di una messa a fuoco o di un movimento errato della macchina fotografica.

Nella maggior parte dei casi si deve per forza correggere l’errore.

Fortunatamente, la tecnologia è al nostro fianco, in modo da poter facilmente rendere questa foto sfocata straordinaria. Con qualche modifica, la tua foto sfocata può diventare molto chiara.



Qui vi mostreremo come correggere una foto sfocata utilizzando due metodi.

Nota: Stiamo utilizzando la tecnologia, non la magia. Quindi, se un’immagine è quasi impossibile da vedere, probabilmente è impossibile anche correggere.

È possibile migliorare foto sfocate a causa di una messa a fuoco della fotocamera sbagliata o di un movimento veloce.

Non è possibile ricreare la foto se quest’ultima è particolarmente rovinata.

Utilizzare il processo Unsharp

La maggior parte degli editor fotografici, contengono un comando chiamato “Unsharp” ed è il modo più semplice per dare lo splendore a una foto sfocata.

Tuttavia, la caratteristica di base della maggior parte dei programmi di editing fotografico non è così potente per migliorare le foto.

Unsharp “non danneggia” la foto, ma semplicemente cerca di migliorare la foto, se ciò non accade, in alcuni editor esiste la versione rafforzata del comando chiamato “Sharpening“.

 



Processo Sharpening

Questa funzionalità è disponibile in Photoshop , ma lo troverai anche nel programma GIMP che usiamo in questo esempio. Per iniziare, avviare GIMP e aprire l’immagine sfocata.

È possibile trascinare e rilasciare l’immagine all’interno dell’interfaccia di GIMP, oppure fare clic su “File” e poi su “Apri” per selezionare e aggiungere l’immagine.

Una volta aggiunta la foto sfocata, fai clic su “Filtri”, quindi posiziona il cursore del mouse su “Migliora”. Adesso, dal menu laterale, fai clic su “Unsharp Mask”.



Un’altra finestra si aprirà con tre opzioni: Raggio, Quantità e soglia.

 

  • Raggio  è l’area totale in cui viene applicata l’affilatura, a partire dai bordi.
  • Quantità  è la forza totale di affilatura. Aumentando i colori scuri sono più marcati e i colori chiari sono più leggeri.
  • Soglia  determina le aree di contrasto che saranno affilate. Aumentando la nitidezza alle aree di contrasto più elevate e, diminuendola, applica la nitidezza alle aree di contrasto più basse.

Devi trovare l’equilibrio tra queste tre opzioni per ottenere i migliori risultati, quindi potrebbe richiedere qualche sperimentazione. Il valore deve essere regolato in base alla sfocatura della foto.

Se non riesci a mettere un dito sulla giusta impostazione per la tua immagine, utilizza i valori che abbiamo utilizzato e inizia a sperimentare da lì.

Abbiamo utilizzato i seguenti valori:

Raggio : 2.5
Quantità : 10.00
Soglia : 0

Gli stessi valori potrebbero non funzionare per te, almeno fino al punto di perfezione, quindi è meglio spostare il cursore per ottenere risultati migliori.



Quando hai raggiunto i migliori risultati, fai clic su “File” e fai clic su “Esporta come”.

Ora seleziona la posizione in cui vuoi salvare l’immagine e fai clic su “Esporta” per salvarla.

sistemare foto sfocata

Puoi vedere i risultati prima e dopo.

 

Utilizzare SmartDeblur

Il processo descritto, non dovrebbe portare i risultati sperati, o stai cercando un metodo più potente, allora può essere utile un software dedicato.

SmartDeblur è uno strumento che è dedicato alla risoluzione di immagini sfocate. Ha una versione demo che aggiunge una filigrana di Smartdeblur su tutta la fotografia e una versione a pagamento per $ 49 che rimuove la filigrana.

Lo strumento è estremamente semplice da usare e tuttavia molto potente. Basta avviare il programma e cliccare su “Apri” nell’angolo in basso a sinistra per aggiungere la tua immagine sfocata.

 

Una volta aggiunta l’immagine, non è necessario modificare le impostazioni predefinite. Basta selezionare la regione sfocata nell’immagine oppure fare clic direttamente su “Analizza sfocatura” per analizzare e correggere l’intera immagine.

 

interfaccia programma smarthdeblur

 

Il software rileverà la sfocatura della foto e utilizzerà automaticamente le impostazioni corrette per risolvere il problema.

Una volta fissata la sfocatura, è possibile utilizzare il cursore di scorrevolezza per migliorare ulteriormente l’immagine (se necessario) e quindi fare clic su “Salva” per salvare l’immagine.

Anche se le impostazioni predefinite sono le migliori e dovrebbero funzionare per la maggior parte degli utenti, ci sono anche altre impostazioni.

È possibile controllare l’opzione “Aggression Detection” se la scansione normale non ha risolto l’immagine.

 

foto per meta sfocata

Questo tipo di sfocatura è una delle più comuni, può comparire quando si scatta una foto con poca luce o in mancanza di flash.

 

Conclusione

formati attualmente supportati sono JPEG, PNG, TIFF e BMP.

È possibile utilizzare i metodi di cui sopra per risolvere facilmente le tue foto sfocate.

Questi metodi potrebbero non essere in grado di rimuovere effetti di sfocatura molto forti, ma dovrebbero renderli più chiari (se ciò è importante per te).

Requisiti di sistema

Sistema operativo: Windows XP, Vista, 7, 8, 10 (32 o 64 bit) e Mac OS X.



Pubblicato: 2017-08-29T19:36:58+00:00

Potrebbero interessarti anche...