le sette meraviglie del mondo

Il Mausoleo di Alicarnasso





Il mausoleo di Alicarnasso in Turchia


Il Mausoleo di Alicarnasso (Turchia) appartiene alle sette meraviglie del mondo antico, con il termine mausoleo si intende la tomba a carattere monumentale, discende dalla tomba di Mausolo, situata a sud occidentale dell'Asia Minore.

ALICARNASSO Capitale della Caria, situata su un promontorio dei golfo Ceramico (golfo di Kerme) con ampia acropoli e un ottimo porto fu fondata dai dori. Secondo gli antichi storici la costruzione del Mausoleo di Alicarnasso fu da parte di Artemisia dedicata al fratello-sposo Mausolo.

Mausoleo di Alicarnasso


La Regina Artemisia Morì due anni dopo il marito (e fratello) Re Mausolo. Fu sepolta nelle vicinanze del Mausoleo. La tomba non era ancora pronta quando la Regina Artemisia morì, così i costruttori decisero di completare il progetto della costruzione, secondo molti storici, la tomba non era solo un memoriale per la coppia reale, ma anche un commemoriale dell'arte dello scultore, infatti il Mausoleo di Alicarnasso fu realizzato da architetti, ingegneri, pittori e scultori di grande famatra cui: Scopa, Timoteo, Briasside e Leocare, con lo scopo di accogliere i resti mortali di Mausolo e consorte, Oggi è possibile ammirarne solo alcuni resti al British Museum di Londra, infatti purtroppo da tale sontuosa opera fu distrutta nel XV secolo dai crociati.



L'antico storico Plinio scrisse che il perimetro del mausoleo era 440 piedi corrispondente a circa 134 metri.

Rovine del Mausoleo di Alicarnasso
foto: Rovine del Mausoleo di Alicarnasso

Gli storici moderni hanno messo in evidenza che due anni non sarebbe stato il tempo sufficiente per decorare e costruire un edificio così stravagante. Pertanto, si ritiene che la costruzione fu iniziata da Mausolo prima della sua morte e proseguita da parte dei dirigenti successivamente.

La struttura presentava un grande basamento di 22 metri di altezza, innalzata da un colonnato ionico di nove colonne per undici, di circa tredici metri di altezza; sopra questo si trovava una piramide a gradini di 7 metri ed infine la quadriga. Il tutto raggiungeva oltre un'altezza di 49 metri.



L’edificio era ornato da oltre 300 sculture poste tutte intorno all'edificio, di cui circa 60 figure di leoni adornavano in alto la piramide, 36 statue ritratto poste tra le colonne, 56 figure colossali collocate sul gradone intermedio e 88 figure collocate sul primo gradone più basso rappresentando scene di combattimenti tra Greci e Persiani o scene di caccia e sacrificio composte di statue ancora più grandi rispetto le dimensioni normali dei personaggi ellenici.

Il team danese che ha esplorato il sito alla fine del 1960 ha trovato resti di uova, colombe, buoi e pecore che erano probabilmente offerti al Re e la Regina come cibo per l'aldilà.

Pausania aggiunge che i Romani consideravano il Mausoleo una delle grandi meraviglie del mondo ed è stato per questo motivo che hanno chiamato tutti i loro tombe magnifiche mausolei.

Non si sa esattamente come e quando il Mausoleo fu distrutto, probabilmente il terremoto del 1402 fu la causa. Questo monumento è stato classificato la settima meraviglia del mondo, dagli antichi, non a causa delle sue dimensioni o la forza, ma per la bellezza del suo design e come è stato decorato con sculture o ornamenti.

Animazione Virtuale in 3d del Mausoleo di Alicarnasso








Sai quali sono?



meraviglia del mondo





 

© riproduzione riservata