Marmellata di Fragole


Difficoltà: Minima
Tempo: 45 minuti
Tipo di Cucina: Italiana


INGREDIENTI per 4 persone:
1 chilo di fragole fresche e molto mature;
700 grammi di zucchero finissimo.

Preparazione:
Levate il picciolo verde dalle fragole, lavatele, asciugatele e tagliatele in 4 o più parti recuperando il succo che fosse eventualmente colato.

Versate quindi le fragole nella pentola, aggiungete lo zucchero e ponete la pentola sul fuoco molto dolce. Con molta calma e pazienza mescolate e mescolate e mescolate senza che questa si attacchi.

Accendete il forno a 150 gradi e mettetevi a scaldare i barattoli che userete per conservare la marmellata, ma senza i coperchi. Questo serve a sterilizzare i barattoli, per i coperchi invece passerete della grappa o, ancora meglio, dell'alcool puro, sui bordi un attimo prima di chiudere i barattoli.

Quando la marmellata ha raggiunto la consistenza giusta, dopo circa 45 minuti, (verificatela versando un cucchiaino caldo su un piattino, inclinatelo, e se la marmellata scivola via molto lentamente e raffreddandosi si solidifica, è pronta) spegnete il forno, levate i barattoli, riempiteli con la marmellata, chiudete bene con i tappi sterilizzati, e rimetteteli nel forno caldo. Non aprite il forno per almeno 12 ore o finché non sia completamente freddo.

Ponete a riposare in ripostiglio per almeno un mese.

SUGGERIMENTO del pasticcere
Fate attenzione che i barattoli siano andati sottovuoto. Verificatelo schiacciando il coperchio: se fa clic clac il barattolo non è andato sottovuoto, quindi mangiatela velocemente.

La quantità di zucchero usata determina la durata della marmellata: se la usate subito diminuite la quantità, aumentate fino ad arrivare ad un chilo se la mangerete dopo un anno.

marmellata alle fragole fatta in casa

Marmellata di Uva Fragola


Difficoltà: Minima
Tempo: ora circa
Tipo di Cucina: Italiana


INGREDIENTI per 4 persone:
1 chilo di uva fragola nera;
350 grammi di zucchero.

Preparazione:
Liberate gli acini di uva dal graspo, quindi lavateli accuratamente ed eliminate quelli ammuffiti o acerbi. Asciugateli il meglio che potete.

Prendete il passaverdura e montate il filtro più sottile che avete. Con molta pazienza passate tutti gli acini eliminando così la buccia e i semini che dovranno rimanere i più asciutti possibile.

Accendete il forno a 150 gradi e mettetevi a scaldare i barattoli che userete per conservare la marmellata, ma senza i coperchi. Questo serve a sterilizzare i barattoli, per i coperchi invece passerete della grappa o, ancora meglio, dell'alcool puro, sui bordi un attimo prima di chiudere i barattoli.

Versate il succo nella pentola, aggiungete lo zucchero e a fuoco dolce portate a bollore. Mescolando continuamente, cuocete per almeno 25 minuti o finché non si sia ridotta della metà.

Quando la marmellata ha raggiunto la consistenza giusta, (verificatela versandone un cucchiaino caldo su un piattino, inclinatelo, e se la marmellata scivola via molto lentamente e raffreddandosi solidifica, è pronta), spegnete il forno, levate i barattoli, riempiteli con la marmellata, chiudete bene con i tappi sterilizzati, e rimetteteli nel forno caldo. Non aprite il forno per almeno 12 ore o finché non sia completamente freddo.

Ponete a riposare in ripostiglio per almeno un mese.

SUGGERIMENTO del pasticcere
Questa marmellata è particolare, richiede molto meno zucchero perché il succo d’uva pesa circa la metà del grappolo, ottima come accompagnamento di formaggi grigliati, ma deve essere meno densa, per cui, dopo 20 minuti di cottura, levatene un barattolo da tenere a questo scopo.

ricetta marmellata uva fragola




Come Preparare: