Info Regione Umbria


Regione Umbria

 

Informazione Umbria

 

  • Capoluogo: Perugia
  • Coordinate: 43°06'43.56?N 12°23'19.68?E
  • Superficie: 8.456 km²
  • Abitanti: 896.742
  • Densità: 106,05 ab./km²
  • Province: 2
  • Comuni: 92

 

regione Umbria L' Umbria confina con la Toscana a ovest, con le Marche a est e con la regione Lazio a sud. La regione si trova nel centro Italia, ha una superficie di 8,456 km² ed ha una popolazione di circa 896.000.

 

Divisa da soli due province: Perugia di cui è la capitale, possiede 63 comuni e Terni con 29 comuni, tra queste ci sono numerose città famose in tutto il mondo come:

 

  • Assisi sito patrimonio mondiale associata a San Francesco d'Assisi.
  • Foligno
  • Gubbio
  • Orvieto
  • Spoleto
  • Terni
  • Todi

 

Poiché la regione non possiede nessun sbocco sul mare, il territorio è costituito da aree collinari, con bellissime città ricche di tesori di arte e architettura.

 

La Storia

 

Il Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria a Perugia e il Museo Archeologico Faina di Orvieto, testimoniano i numerosi oggetti ritrovati risalenti alla preistoria, dimostrando che l'Umbria è stata abitata fin dall'era Paleolitica.

 

La regione prende il nome da umbrierne una tribù umbra del periodo d'origine Etrusca, all'epoca era un paese di contadini, che si stabilirono nella regione 672 a.C. Dopo un periodo di transizione passo sotto il dominio Romano, che fondarono alcune colonie, come Spoleto e costruito la Via Flaminia (220 a.), che divenne un importante vettore di sviluppo romano in Umbria.

 

Dopo qualche decennio, l'invasione di Annibale nel seconda guerra punica, la famosa battaglia del Lago Trasimeno, Umbria passò agli Ostrogoti e poi ai Bizantini che combatterono per la supremazia nella regione, sino a quando i Longobardi ottenerono il potere sotto il Ducato di Spoleto. Quando Carlo Magno conquistò la maggior parte dei regni lombardi, alcuni territori Umbri furono dati al Papa, che stabilì il potere temporale su quel terriorio. Il papato riuscì a governare la regione fino alla fine del 18° secolo. Dopo la Rivoluzione Francese, l' Umbria divenne parte della Repubblica Romana (1798-1799) e più tardi, parte dell'Impero napoleonico (1809-1814).

 

Dopo la sconfitta di Napoleone, il Papa riacquistò il Territorio dell' Umbria e governò fino al 1860. Dopo il Risorgimento, l'espansione del piemontese con l'unificazione italiana del 1861, l'Umbria è stata costituita nel Regno d'Italia.

 

Gli attuali confini sono stati fissati nel 1927, con la creazione della provincia di Terni e la separazione della provincia di Rieti, che è stato accolto nella regione del Lazio.

 

Nel 1946 l'Umbria divenne parte della Repubblica italiana.

 

 

 

Il Territorio dell'umbria



Mappa Umbria Il territorio è caratterizzato da colline 63%, montagna per il 31% e una piccola porzione di pianura per il restante 6%.

 

La regione offre una varietà morfologica del paesaggio attraverso la successione valli, catene montuose, altipiani e pianure, che sono la caratteristica geografica della regione.

 

La sua topografia è dominata dalla Appennini, con il suo punto più alto il Monte Vettore 2.476 m Il fiume più importante è il Tevere, che scorre in Umbria direzione nord-sud ed è approssimativamente delinea il confine con la regione Lazio, al Tevere si congiungono da questa regione tre affluenti: Il Topino, il Chiascio e il Nera.

 

La Geografia

spam>

 

  • Monte Più alto: Monte Vettore 2448 m
  • Fiumi Più Lungo: Tevere 405 km
    • Nera 116 km
  • Laghi Più grande: Lago Trasimeno 128 km ²
  • Isole Principali: Isola Polvese e l' Isola Maggiore si trovano nel Lago Trasimeno

le montagne più alte: gli Appennini Monte Miletto (2050 m), per gli amanti della montagna possono utilizzare la funivia a 2000 metri di altezza San Miletto nei monti del Matese.

 

 

Il clima del tipo continentale, quindi le temperature variano notevolmente, le temperature annuali medie sono sono generalmente compresi tra 11,2° C di Norcia e 15° C di Terni con 12,9° C di Spoleto e 13° C di Perugia e 14,2° C di Foligno.

 

Altitudine ha un ruolo importante nel determinare le temperature, per questo durante l'anno si rilevano temperature basse soprattutto nel periodo Invernale.

 

Parchi naturali regionali in Umbria sono sei, di cui cinque sono in provincia di Perugia e Terni uno in. In questo caso include:

 

Parco Nazionale:

  • Parco dei Monti Sibillini

Parchi Regionali:

 
  • Parco di Colfiorito
  • Parco del Lago Trasimeno
  • Parco del Monte Cucco
  • Parco di Monte Peglia e Selva di Meana (S.T.I.N.A) Sistema Territoriale di Interesse Naturalistico Ambientale
  • Parco del Monte Subasio

 

Sul sito Parks.it puoi trovare tutte le informazione per i Parchi, Riserve ed altre Aree Naturali Protette in Umbria

 

Mappa del Territorio Umbria:

 

 


 

 

 

 

ProvinciaSigla o TargaSuperficie (km ²)

Provincia

Superficie (km ²)

Comune

PopolazioneDensità (per km ²)Densità (per sq mi)
PerugiaPG63342.446660.040104270
TerniTR2.122819232.311109280

 

Giunta Regionale Sede legale: Corso Vannucci, 96 - 06121 Perugia

 

 

 

Inizio pagina

 

 

 

 

 

 

© riproduzione riservata