Guida Winamp software riproduzione multimediale gratuito

Volete ascoltare la radio, guardare la TV, un film in DivX, o riascoltare i vostri brani preferiti su CD?

Non dovete più munirvi di tanti software diversi: oggi basta installare Winamp, il programma sviluppato da Nullsoft.

Nel programma di riproduzione multimediale Winamp, sono integrati i sintonizzatori radio e TV, e vi è anche incluso il software per masterizzare CD e il codec per creare audio MP3. L’installazione è molto semplice; dopo aver fatto doppio clic sul file EXE appena scaricato, l’unica cosa che dovete indicare è il vostro tipo di connessione a Internet, e scegliete se associare al programma tutti i tipi di file multimediali o solo una parte.



Finito questo passaggio Winamp si avvierà automaticamente.

Winamp è il miglior software riproduzione multimediale

Facendo clic con il tasto destro nella barra orizzontale superiore della finestra principale di Winamp (quella chiamata “Winamp”) accedete alle opzioni del programma.

Qui potete scegliere di visualizzare cinque finestre diverse: quella principale, l’equalizzatore (Equalizer), la Playlist, il Video, la Media Library. Con un po’ di pratica troverete la combinazione delle finestre sullo schermo che più si addice alle vostre necessità (per esempio la finestra Video non è necessaria se non siete abiutati a vedere filmati sul PC).

Se per esempio state ascoltando un CD musicale, potete tranquillamente chiudere la finestra Media Library e riaprirla solo all’occorrenza.

L’unica finestra che chiude del tutto il programma e interrompe l’esecuzione dei brani, è quella principale, dove sono presenti i tasti funzione principali come il volume e lo stato di avanzamento del brano.

La Media Library è una sorta di albero di navigazione all’interno del quale trovate tutti i media che possono essere eseguiti da Winamp. Facendo clic su uno dei link della colonna sinistra della Media Library potete accedere direttamente alla TV via Internet, alla radio, oppure a una delle unità CD-ROM del vostro computer per eseguire un CD musicale.

Nella parte destra della finestra trovate il contenuto del file multimediale che avete selezionato, accompagnato da tutte le informazioni disponibili.

La Media Library è lo strumento migliore che offre Winamp per avere subito sott’occhio tutti i brani e i file che potete ascoltare o vedere.



Download Winamp

Per scaricare Winamp connettetevi a Internet e andate sul sito in base al sistema operativo in uso.

Per utenti Windows possono utilizzare questo link di collegamento, gli utenti Mac OSX tramite il sito macupdate.com e per utenti Android possono scaricare APK Gratis.

Da questa pagina è possibile scaricare la versione freeware (facendo clic sull’apposito bottone).



 

Guida a Winamp

La versione Free è disponibile in diverse configurazioni: Lite (circa 3.3 Mb) e Full (circa 14,3 Mb). Entrambe sono gratuite.

Caratteristiche del programma

Inoltre il fatto che sia gratuito è sicuramente un punto a favore per gli utenti che vogliono abbandonare Windows Media Player, installato su tutti i PC con sistema Windows.

L’ultima versione di Winamp ha già conquistato una grande fetta di pubblico, sia per la qualità della sua interfaccia (completamente rinnovata) sia per la grande compatibilità con i formati audio e video: è ora possibile visualizzare un film compresso nel sempre più diffuso formato DivX, e tutti i plugin necessari all’esecuzione sono inclusi nel file di installazione del programma.

Come da tradizione Winamp legge direttamente anche altri file, come per esempio MIDI, WAV e WMA.

Sono stati eliminati del tutto i difetti, dovuti alla pesantezza del programma e all’insorgenza di conflitti con il sistema operativo Windows 7.



Ora Winamp si installa facilmente e funziona in modo egregio con tutti i sistemi Windows.

L’immancabile stereo di casa è sostituito da un sofisticato player digitale, che offre, oltre alla possibilità di modificare a piacimento le impostazioni del suono, anche l’opportunità di definire una lunga lista di brani da ascoltare in sequenza o in ordine casuale (la cosiddetta “playlist”).

Questa scaletta personalizzata può ovviamente essere salvata e richiamata all’occorrenza.

È disponibile l’equalizzatore a dieci bande (dai 60 ai 16.000 Hz), grazie al quale si può cambiare l’intensità delle diverse frequenze, oppure caricare le configurazioni predefinite dell’equalizzatore create per ascoltare i diversi generi musicali (per queste ultime, fate clic sul pulsante Presets presente sull’equalizzatore di Winamp, poi su Load/Preset: apparirà un elenco di generi musicali cui corrisponde un profilo predefinito di equalizzazione (dance, reggae, rock, pop…).

Winamp dalla Radio alla Tv

A patto di avere una connessione a Internet (meglio se ad alta velocità), potrete ascoltare un gran numero di stazioni radio.

Le trovate nella nuova sezione del programma chiamata “Media Library”.

Qui è sufficiente fare clic su “Internet Radio” per avere una lista completa delle radio supportate da Winamp.

Potete anche selezionare la radio in base al genere musicale o ricercare se al momento è trasmesso un autore che desiderate ascoltare. In questo modo navigherete tranquillamente in Internet ascoltando musica country su Nashville FM!

In Internet Radio la musica viene scaricata in tempo reale da Internet (streaming), finché sarete connessi alla Rete. La qualità dell’audio varia da canale a canale. In Winamp è presente, nella sezione “Internet Radio”, un motore di ricerca che può essere utilizzato per trovare i brani del vostro autore preferito o che abbiano un bit rate (in sostanza una qualità dell’audio) più o meno alta. La lista delle stazioni radio di Winamp è disponibile anche on-line, all’indirizzo shoutcast.com: facendo clic sul link della stazione che si vuole ascoltare, il programma si aprirà automaticamente e inizierà la riproduzione.

La TV sul PC con Winamp

In un programma che ha la pretesa di rendere facilmente accessibile qualsiasi file multimediale, non poteva mancare la possibilità di vedere alcuni canali TV.

Anche in questo caso, dopo aver stabilito una connessione a Internet, potrete scegliere uno dei tanti canali messi a disposizione dai server in tutto il mondo e che offrano un servizio di streaming video e audio.

In questo caso, per avere un servizio di qualità accettabile, è necessario avere una connessione a Internet piuttosto veloce (almeno una linea ADSL), poiché la quantità di dati trasferiti occupa sempre molta banda.

Nella maggior parte dei casi la qualità del video non è paragonabile a quella della televisione tradizionale via antenna o a quella di un DVD (per quest’ultimo servirebbe un transfer rate dell’ordine di alcuni Mb al secondo). Tuttavia la possibilità di vedere gratuitamente alcuni canali televisivi che non sono presenti neanche sul satellite, può essere un ottimo servizio.

Per accedere ai canali di Winamp selezionate nella Media Library “Internet TV”: il funzionamento e la scelta dei canali è identico a quello spiegato per la Radio Web.

Per chi possiede una connessione in fibra ottica, ricordiamo che una piccola parte dei canali televisivi (come per esempio il canale “Bjork promo stream”, che trasmette video musicali) è accessibile a 1.000 Kbps, velocità che consente di vedere il video a tutto schermo senza notare alcuna perdita di qualità.



Pubblicato: 2017-02-14T18:06:33+00:00

Potrebbero interessarti anche...