Frequenze di ricezione dei telefoni cellulari

Le gamme di frequenza del cellulare all’interno della banda Ultra High Frequency (UHF) sono designati dal tipo del telefono cellulare, dalla larghezza di banda GSM compatibile con la tua regione geografica.

I dispositivi Bluetooth, reti wireless e segnali televisivi usano questa banda di frequenza. Anche se i sistemi di telefonia cellulare si dividono in aree geografiche, in più piccole celle di copertura locale, attraverso la rete.

Questo permette un numero sempre maggiore di utenti di telefonia cellulare di parlare contemporaneamente.



 

celle frequenza reti cellulari

 

Come sono state progettate le reti di cellulare?

In genere, un fornitore di servizio di telefonia cellulare è  assegnato un numero di frequenze da utilizzare in una medio grande città.

Il vettore quindi divide la città in sotto-cellule che sono normalmente di 20 Km quadrati e sono coperti da una stazione di base a  bassa potenza, che è situato in modo da coprire l’intera cella. Quando gli utenti fanno una telefonata all’interno di una cella in rete, viene loro assegnato un canale duplex che permette a due persone di parlare e ascoltare contemporaneamente. Nelle reti cellulari analogiche, questo viene limitato con il numero di utenti che sono in conversazione in contemporanea.

Con i segnali digitali, tre volte il numero di persone in grado di parlare allo stesso tempo, rendendo significativamente maggiore il numero dei canali disponibili per ogni cella digitale.

Quando le chiamate sono effettuate da una rete cellulare, la chiamata passa al sistema telefonico terrestre tramite Mobile Telephone Switching Office  (MTSO), in europa denominato anche MSC (Mobile Switching Center).

 



Codici sistema globale per le comunicazioni mobili

Ci sono diversi codici di telefoni cellulari che vengono utilizzati per motivi diversi su una rete cellulare.

Il numero di serie elettronico (ESN) è programmato nel telefono prima volta che viene prodotto e costituito da un numero a 32 bit.

Il codice di identificazione del sistema (SID) è assegnato FCC, ed è un numero univoco di cinque cifre.



Il numero di identificazione mobile (MIN) è un numero di 10 cifre che deriva dal numero di telefono cellulare.

I numeri MIN e SID sono impostati nel telefono quando un gestore di telefonia mobile attiva il programma del telefono e il servizio.

Quando un telefono viene acceso, cerca i SID nella gamma di una delle frequenze dei canali di controllo e trasmetterà una richiesta di registrazione per la rete una volta al SID viene trovato. Il telefono sarà di default pronto per la connessione al SID associati piano tariffario del telefono prima di collegare ad uno di un’altra società. Una volta che il telefono si registra con la rete, il MTSO memorizza la posizione delle cellule del telefono in modo che possa assegnare frequenze / canali e instradare le chiamate da e verso il telefono.

Quali sono le frequenze per le bande GSM  del cellulare?

 

  • Usa & Canada – 850MHz/1900MHz;
  • Europa, Africa, Asia e Australia 900MHz/1800MHz.

Copertura totale in Italia per le reti 2G, 3G e 4G

TimVodafone  e Wind
2G GSM 900/1800 (GPRS, EDGE).
3G 900/2100 MHz UMTS, HSDPA, HSUPA, HSPA+, DC-HSPA+ .
4G 800/1800/2600 MHz LTE, LTE-A.

Tre possiede una minore copertura di frequenze utilizzate. Viene garantita la connettività 2G tramite roaming su rete TIM quando la rete 3G proprietaria non sia disponibile.

3G 900/2100 MHz UMTS, HSDPA, HSUPA, HSPA+, DC-HSPA+ .
4G 1800/2600 MHz LTE.



 

Puoi consultare l’elenco operatori di rete mobile in Europa e le relative frequenze per le bande Gsm sul sito wikipedia, lo standard di telefonia mobile  è implementato in tutto il mondo.

Le gamme di frequenza per ogni banda di frequenza GSM sono differenti, si avvale anche di una gamma uplink e downlink frequenza separata all’interno ciascuna banda prestabilita. Le gamme di uplink e downlink sono distinti l’uno dall’altro in modo da ridurre al minimo le potenziali interferenze.



Pubblicato: 2017-05-24T09:28:02+00:00

Potrebbero interessarti anche...