Fibra Ottica – velocità di connessione e vantaggi del servizio

La fibra ottica è un settore in rapida crescita dell’industria delle telecomunicazioni. Probabilmente stai leggendo questo articolo attraverso una tale connessione. E se no, probabilmente stai chiedendo perché il tuo provider di servizi Internet (ISP) non abbia adottato le misure necessarie per facilitare questo tipo di connessione per te.

cavo fibra ottica

 



Cosa rende una connessione in fibra ottica molto più veloce rispetto a una rete Adsl di rame?

C’è un limite a quanto la larghezza di banda può passare attraverso la fibra?

Come mai alcuni paesi hanno internet più veloce di altri?

Cercherò di rispondere a tutte queste domande in modo facile da capire!

Prima di tutto, gli ISP operano su collegamento tra computer e router attraverso il cavo ethernet o connessione Wi-fi utilizzato per collegarsi a Internet. Gli ISP operano in realtà su una serie di cavi di rame progettati per trasportare segnali a frequenze diverse. Alcuni di loro hanno scelto di sostituire tutti questi cavi con cavi ottici, che per qualche motivo sono superiori.

Invece di trasportare i dati attraverso correnti elettriche che attenuano (diminuiscono) in una certa distanza, i cavi a fibre ottiche portano impulsi di luce attraverso una fibra di vetro chiara o altri materiali racchiusi in materiale schermato. Qui vediamo una mancanza di attenuazione e un potenziale molto più elevato per accorciare gli impulsi trasmessi. Poiché è possibile inviare impulsi più brevi, è possibile aumentare l’importo inviato al secondo. Pertanto, la fibra ha una capacità di larghezza di banda potenziale molto maggiore di quella del rame.

I cavi a fibre ottiche non si infrangono quando si invia un segnale su una distanza di 200 chilometri. Il cavo di rame a distanze superiori di 20 km perde oltre 70% della potenza. Una linea nominale di 20 Mega, alla distanza di circa 12 Km, generalmente restituisce una velocità di navigazione di circa 4 Mega in download.

Con il rame, devi anche misurare i cambiamenti nel campo elettromagnetico di ciascun filo, mentre con la fibra, devi solo tradurre gli impulsi di luce in segnali elettrici. In altre parole, è molto più efficiente con la comunicazione a lunga distanza ad alta velocità. Inoltre, il cavo di rame è suscettibile a cambiamenti climatici; Pioggia, gelo e sole, influiscono negativamente alle prestazioni della velocità di connessione.



Effettua uno speed Test della connessione Internet.

Qual è la quantità massima di larghezza di banda che un cavo in fibra può portare?

Questa domanda è difficile da rispondere. Di solito, i cavi in fibra trasportano una media di pochi terabyte di dati al secondo. Alcuni possono andare fino a centinaia di terabyte al secondo.

Attualmente in Italia la velocità massima di internet viaggia sui 100 megabit al secondo, non per tutti, limitato solo per alcune città. Un record mondiale è avvenuto in Australia, in collegamento fra Sydney e Melbourne, nei test sono riusciti a trasmettere dati al ritmo di mille miliardi di bit, al secondo.



Perché il mio gestore non mi fornisca la possibilità di una connessione in fibra ottica

Per molti aspetti è difficile cambiare dalla tecnologia a rame con quella in fibra. La maggior parte degli investimenti devono essere spesi nella messa in posa dei cavi in fibra ottica. Oltre a questo, ci sono molte altre cose da considerare.

L’hardware che indirizza i segnali alle destinazioni, le unità di elaborazione e molte altre apparecchiature deve essere sostituite. Le vecchie attrezzature di rame dovranno essere smantellate. I cavi di rame devono essere smaltiti correttamente. Ci sono molti problemi alla base che possono presentare blocchi stradali nella messa in posa del cavo della fibra ottica.

Ma forse i maggiori ostacoli sono nel posizionamento del cavo della fibra (in particolare in Italia) sono intoppi burocratici. Non è un caso che i paesi con i mercati più liberi delle telecomunicazioni – come Hong Kong, Giappone, Romania, Singapore, Svizzera e Lettonia – hanno anche la maggior velocità di connessione, con una copertura del territorio di oltre 90%, mentre in Italia la percentuale di abitanti raggiunti dalla Fibra Ottica 200 Mega è pari al 11.00%, destinata solo per alcune grandi città, mentre la copertura 30 Mega è stata garantita al 40% della popolazione.

 

copertura città fibra ottica

Regioni dove è presente una copertura della Fibra Ottica di 30 mega e di 100 mega. Dati disponibili sul sito bandaultralarga.italia.it

Inutile dire che ogni regione presenta diversi ostacoli, diversi da superare, molti legati al territorio.

 

Fibra ottica copertura territorio Italiano
>



Vantaggi della fibra ottica per la connessione

Se pensi che un download di 6 Gb, può essere completo in pochi minuti, oppure visualizzare un video full HD con una risoluzione di 1080 in streaming senza interruzioni, possono essere gli unici vantaggi, ti sbagli.

Ecco cosa migliora da una connessione ADSL rispetto alla Fibra:

  • Trasmissione di dati più veloce e fluida, migliora come detto il download e upload, indispensabile per chi utilizza la connessione per giocare online, per vedere film e partite di calcio in streaming oppure per fare videochiamate, migliorano notevolmente la qualità audio e video.
  • Connessione molto più stabile rispetto l’Adsl: può contare su una maggiore resistenza alle variazioni climatiche, ai disturbi elettromagnetici e alle interferenze elettriche.
  • Sicurezza, difficoltà di essere monitorata nel traffico dati che passa attraverso i cavi, soprattutto colleghi il tuo cordless di casa al router per  fibra ottica, passi alla tecnologia Voip sfruttando i numerosi vantaggi.

Nella tua città c’è una copertura Fibra Ottica? Non esitare, inizia a navigare velocemente in sicurezza.



Pubblicato: 2017-08-18T16:46:20+00:00

Potrebbero interessarti anche...