Quali e cosa sono gli Easter Egg di Windows ?

Le “easter egg” (uova di Pasqua) sono funzioni, curiosità, messaggi nascosti che molti programmatore inseriscono nel codice del software, spesso per puro divertimento, senza farne cenno nella documentazione del prodotto.

Sul versante opposto esistono intere schiere di utenti che dedicano parte del proprio tempo alla ricerca di questi strani, curiosi e talvolta divertenti componenti, che si raggiungono solo attraverso particolari combinazioni di tasti e di comandi.

Windows non fa eccezione.



Di seguito vediamo alcuni suoi easter egg.

easter eggs windows

Stanchi della solita schermata di avvio? Windows ne nasconde un’altra, molto gradevole: Aurora. Aprite una finestra di comando (Start/Accessori/Esegui) e inserite il comando MSCONFIG (o, semplicemente, scrivete lo stesso comando nel campo “Inizia ricerca” in Start, o ancora premete la combinazione WIN + R). Nella finestra “Configurazione di sistema” scegliete “Opzioni di avvio”; in questa finestra selezionate la voce “Non avviare interfaccia grafica”. Applicate e uscite. Riavviate il sistema per vedere il risultato.

Sapevate che Windows contiene una serie di brani e segnali acustici nascosti? Aprite una finestra di comando (WIN + R) e scrivete “Media”. Si aprirà una cartella ben mimetizzata nel sistema operativo: comprende tutti i messaggi sonori di sistema, unitamente ad altri inutilizzati. Per usarne qualcuno al posto di quelli standard, la via più semplice è di rinominarli.

Che ora è? Una via alternativa all’orologio di sistema è aprire il blocco note e battere “.LOG”, senza virgolette. Assegnate un nome qualsiasi al file ma, prima di dare l’OK, scegliete dal menu del tipo di file “Tutti i file”. A questo punto chiudete e salvate. Riaprendo il file troverete data e ora corrente.

Hai bisogno di registrare le azioni durante il normale utilizzo di Windows?  Utilizza la Registrazione delle azioni.
Per registrare le attività del computer attraverso una serie screenshot. Il programma ha anche aggiunge automaticamente le didascalie alle screenshot per mostrare esattamente dove si è fatto clic. È inoltre possibile aggiungere commenti personalizzati facendo clic sul pulsante Aggiungi commento. Una volta terminata la registrazione, il programma si unirà automaticamente tutte le immagini insieme e salvare il file, comodamente zippato come file MHT.

registrazione azioni utente windows

Per avviare il funzionamento, cerca “psr” nel menu Start di ricerca ed esegui il programma. Fare clic su Start Record.





Pubblicato: 2017-05-03T18:52:50+00:00

Potrebbero interessarti anche...