Gestione dei File PDF


I file pdf oggi giorno sono quasi entrati nell’uso quotidiano. Come allegati nelle email, per leggere un comunicato stampa o una guida sempre più spesso ci viene riproposto questo formato.

Molti dei miei clienti sono ancora un po confusi se bisogna pagare per ridistribuire un proprio documento in tale formato.

La risposta è: Assolutamente no!
Il formato PDF è un formato libero e chiuque può creare o ridistribuire un documento, o altro, gratuitamente.

Come si leggono i documenti in PDF?


  1. Sul Mac sia la scrittura e le lettura sono integrate nel sistema senza bisogno di software aggiuntivi.
  2. Su windows esiste il “blasonato ciccione” chiamato Acrobat Reader o il velocissimo Foxit Reader, io personalmente consiglio quest’ultimo per leggerezza e velocità.
  3. Su linux c’è solo l’imbarazzo della scelta: Foxit Reader, foolabs.com e kpdf.kde.org


Come si crea un documento in PDF?



Si creano installando una stampante “virtuale” che crea il PDF. Si avete capito bene. Quando vorrete creare un documento e averlo in formato PDF dovrete andarlo a stampare utilizzando la stampante virtuale, la quale dopo aver ricevuto il via alla stampa provvederà a chiedervi il nome e la posizione del file che state per andare a creare sul vostro computer.
Questa è una soluzione, nel caso non avete nessun programma disponibile per la creazione di un documento PDF.
Ecco alcuni programmi che faranno al caso vostro.

  1. bullzip.com
  2. pdfforge.org
  3. shbox.de/freepdf.htm
  4. cutepdf.com
  5. Per chi sceglie l’opzione di programmi Video scrittura, suggerisco: OpenOffice oppure se avete Office ecco il link, quest'app vi permette di convertire documenti Word in formato Adobe PDF. Utile per la conversione in PDF di documenti Microsoft Word, fogli di calcolo Microsoft Excel e presentazioni di Microsoft Powerpoint





Gestione dei file PDf

Come si crea un documento in PDF senza installare nulla?


Esistono soluzioni On-Line.
Siti che ti permettono di inviare i propri documenti e di vederli convertiti in PDF.

Tutti quelli che indicherò qui non richiedeno la registrazione, tuttavia ogni servizio potrebbe variare col tempo, mi scuso con gli utenti se potessero trovare situazioni diverse di quelle da me indicate in un futuro prossimo:

  1. k2pdf.com nome del programma Kinati 2PDF: Dimensione massima del documento inviato è di 15MB. Salvataggio tramite mail. Extra come: criptoagrafia e protezione con password
  2. PDF Converter: Salvataggio tramite mail. Extra come l’aggiunta di Watermark.
  3. docupub.com: é possibile farselo mandare sia per mail che scaricarlo direttamente. C’è anche la possibilità di criptare il file e di fare altre cosine
  4. DocTransformer: Utility completamente in italiano e permette di convertire un file anche diversi dal PDF.


Vi ricordo che inviando i vostri documenti a terzi non è garantita la riservatezza delle infomarzioni inviate. Consiglio caldamente di usare queste alternative solo quando abbiate un’esigenza impellente.

Come si modifica un documento PDF già creato?


Pultroppo è qui che molti battono la testa. Per windows esistono solo degli editor di PDF rigorosamente a PAGAMENTO. Primo fra tutti per prezzo e potenza di elaborazione è Adobe Professional, arrivato alla versione 8 costa la bellezza di 671€, un po tantino.

Se qualche lettore volesse consigliarmi qualche programma a me sconosciuto mi contatti, provvederò a fare i dovuti ringraziamenti e a recensire il programma.

Per Linux esiste l’ottimo PDFedit. La guida che segue vi consentirà di installarlo su Ubuntu. Visto che tale pacchetto non è inserito nei reposity per Ubuntu la classica installazione tramite un apt riporterà un errore.

Scaricate il pacchetto. Se avete installatoGDebi Package Installer basta cliccarci sopra col mouse e scegliere Install Package. Dopo essersi autenticati inserendo la password l’installazione dovrebbe terminare in maniera positiva permettendovi di trovare e utilizzare il vostro nuovo editor per PDF nella sezione Grafica. In caso contrario potete eseguire l’installazione tramite la bash scrivendo:

sudo dpkg -i nome_del_pacchetto.deb




Potrebbe interessarti:


Crea modifica i Pdf, come convertire i file da Pdf in Powerpoint e in AZW per kindle