Come convertire nastri VHS in DVD




I primi formati video venivano riprodotti inizialmente con il formato System, meglio conosciuto come (VHS).

Sviluppato dalla società JVC nel 1970, era il successore del formato Beta Max, un formato di video di analogico, introdotto dalla Sony all'inizio del 1975, con lo scopo di essere l'alternativa al classico video cassette audio compatto Philips.

Betamax era caratterizzato da una maggiore risoluzione (migliore qualità di immagine), un processo di riproduzione più lungo, un riavvolgimento della videocassetta più lenta e un meccanismo di archiviazione su nastro più semplice. Il formato sarebbe poi diventato predominante sul mercato prima della diffusa adozione dei DVD.
Un compito comune che si pone per i proprietari di contenuti memorizzati sulle VHS è di convertirli in DVD.



Come convertire le videocassette in digitale


1 – Acquistare un convertitore che accetta video standard e audio con una connessione USB o FireWire all’estremità opposta del cavo di conversione. L’unità avrà un connettore rosso, giallo e bianco che può essere collegato ad un lettore VHS.

connettori RCA color giallo, bianco e rosso

La maggior parte dei convertitori sarà disponibile con un pacchetto di software che supporta il processo di conversione , come il Roxio Easy VHS to DVD.

2 – Installare il programma o un'altra valida alternativa software che avete acquistato con il kit di conversione. Dopo che la procedura d'installazione è stata avviata, completare l'installazione al suo completamento.

3 – Collegare il convertitore al lettore VHS e poi all’ingresso USB del computer utilizzato per la VHS per iniziare il processo di conversione in DVD.

4 – Inserire un disco DVD-R nel lettore del computer.

5 – Fare clic sul menu “Record DVD” nel menu principale di Roxio.
6 – Immettere un titolo unico per il DVD nel menu testo “DVD titolo” che si trova sul lato destro della schermata principale del programma Roxio.

7 – Scegliere l’unità di destinazione sul lato destro del menu principale del programma, si può effettuare la conversione anche direttamente sul disco rigido del computer oppure in un'unità virtuale, oppure masterizzare il nastro VHS direttamente su un DVD. Se si sceglie questa opzione, un disco DVD-R non ha bisogno di essere inserito al punto 4.

8 – Scegliere l’opzione di menu “Cattura di un film” e quindi selezionare la scelta di menu “Burn to DVD” quando è completa. A seconda della versione del software e l’età del lettore VHS in uso, è possibile che venga richiesto di avviare la riproduzione del contenuto della VHS prima di avviare il processo di conversione VHS a DVD.




Convertire VHS in DVD Utilizzando WinAVI


1 – Collegare il lettore VHS nella scheda di acquisizione video del computer.
Collegate una parte del cavo video composito al cavo giallo sul videoregistratore e l’estremità opposta al corrispondente video nella porta della scheda. Quindi, collegare le estremità bianche e rosse del cavo RCA del videoregistratore alla porta line-in sul cavo audio corrispondente.

2 – Collegare il videoregistratore a una fonte di alimentazione e accendere il lettore, inserendo il nastro VHS nel lettore. Se non si desidera registrare l’intero nastro, avanti veloce il video al punto che si desidera iniziare la conversione da VHS a DVD.

3 – Scaricare e installare WinAVI Video Capturesul computer. Al termine dell’installazione, avviare l’applicazione facendo doppio clic sull’icona del programma si trova sul desktop del computer.

4 – Selezionare il pulsante di menu “Play” sul lettore VHS, di seguito facendo clic sul pulsante “Record” nell’applicazione WinAVI. Il formato predefinito per la registrazione o la conversione è formato DVD.

5 – Fare clic sul menu “Stop” quando la registrazione è completa.

6 – Masterizzare il contenuto del DVD su disco con l’inserimento di un disco DVD-R nell’unità DVD-R del computer. Quindi, selezionare l’opzione di menu “Burn” e WinAVI procederà alla masterizzazione del DVD dal contenuto originale del formato VHS effettuando automaticamente la conversione.


convertire nastri VHS in DVD


Convertire VHS in DVD Utilizzando una videocamera


Per questo metodo è necessario una videocamera digitale, software di editing video come Windows Movie Maker o iMovie su Mac, masterizzatore DVD, supporti DVD vuoto, e, naturalmente, il videoregistratore.



1 – Individuare gli ingressi video e audio sulla videocamera digitale.

2 – Controllare VCR per le uscite che sono supportate. Se si tratta di una connessione S-Video, collegare un cavo S-Video tra il videoregistratore e la videocamera digitale.

Se si tratta di S-Video (in fondo alla pagina, immagine con la cavistica necessaria per collegamenti) per l’audio, collegare il cavo RCA (rosso/bianco), cavo sinistra/destra per l’uscita audio del videoregistratore e un connettore stereo da 1/8 “su l’altra estremità (ingresso audio della videocamera digitale). Collegare la “spina 1/8 al ‘line-in’ del computer e le prese bianchi e rossi per il videoregistratore o la videocamera uscita audio.

Se non vi è alcuna connessione S-Video, utilizzare il composito di connessione (giallo) RCA. Utilizzare una spina stereo da 1/8 “ e il cavo RCA (bianco/rosso/giallo). Collegare la spina alla videocamera digitale ‘audio video /’ jack da 1/8 “(di solito giallo) e le prese di colore giallo, bianco e rosso alle prese di uscita audio del videoregistratore – corrispondenza giallo al video, bianco a sinistra, e il rosso a destra.

3 – Collegare la videocamera digitale al computer utilizzando una connessione FireWire o il cavo in dotazione della videocamera.

4 – Riavvolgere il nastro VHS, da dove si desidera iniziare la registrazione da "Avviare" con il software di editing video. Premi il pulsante di riproduzione sul videoregistratore e il pulsante di registrazione del programma editing video contemporaneamente.

Il video dovrebbe apparire sia sullo schermo del computer e la videocamera digitale. In questo momento inizia l'acquisizione del video sul computer.

5 – i clip video sono ora memorizzati nel software di editing, in modo da poter creare un video personalizzato da masterizzare su un DVD. Trascinare tutti i filmati in sequenza alla porzione ‘pellicola’ del software (vicino al fondo della finestra). Alcuni programmi software possono avere come opzione per aggiungere automaticamente i video alla pellicola durante la registrazione.
Al termine del processo, si consiglia di riprodurre il video nel software per vedere lo stato della conversione.
Se siete soddisfatti è possibile Masterizzare il DVD con il video convertito.

Ecco come procedere – Inserire un DVD vuoto nel masterizzatore DVD del computer. Avviare il software di masterizzazione CDBurnerXP. Questo propabilmente è uno dei migliori programmi più diffusi ed è gratis, ma ovviamente il programma può essere diverso, soprattutto se ne possedete uno già installato nel vostro Pc. Selezionare il pulsante 'masterizza' per iniziare il processo, quando la procedura è completata, il DVD sarà espulso automaticamente dal lettore, adesso è pronto per essere riprodotto in qualsiasi lettore da tavolo.

cavistica necessaria per collegare videoregistratore telecamera e pc






© riproduzione riservata
ultimo aggiornamento: 06 Ottobre 2016