Come rimuovere il malware



Sicurezza informatica: Malware


Il malware del computer viene rilevato quotidianamente su Internet.

Mentre le aziende di sicurezza informatica combattono con successo le minacce emergenti, gli autori di virus informatici crescono con soluzioni sempre più creative, nella progettazione di attacchi che sfruttano i molti utenti del computer che non hanno preso adeguate misure di sicurezza o software antivirus aggiornati per difendersi da nuovi attacchi.



Quando un computer è infetto, l’infezione deve essere rimossa il più rapidamente possibile al fine di evitare ulteriori minacce che siano installate, rendendo più difficile il recupero.



Come rimuovere il malware manualmente


Scarica il programma Malwarebytes, di seguito la pagina con recensione e download.



La versione gratuita del programma è uno dei migliori antivirus contro il Malware, puoi effettuare l’installazione nel computer infetto o eseguirlo in versione portatile in una semplice chiavetta Usb, in maniera da eseguire la scansionare su un computer diverso da quello infettato con il virus.



Anche se c’è un programma antivirus installato sul computer infetto, il programma permettere il virus informatico di attaccare con successo il PC, Malwarebytes fornisce uno strumento indipendente di rimuovere l’infezione senza costi aggiuntivi.
Inserire una chiavetta usb con il programma Malwarebytes ed effettuare la scansione.

Fare doppio clic sul file per eseguire l’applicazione e attendere che il programma di fermare tutti i processi del computer di malware attivi esecuzione sul computer.
Il programma visualizzerà le applicazioni e il numero di falsi allarmi pop-up o altri sintomi di infezione.

Si consiglia di bloccare il Ripristino della configurazione Windows per evitare che l’infezione possa essere reinstallata.

Anzi, se avete eliminato l’infezione, l’ideale sarebbe eliminare i ripristini precedentemente salvati, per evitare che il contagio si ripresenti nuovamente. Per eliminare il Ripristino fare ciò:
– fare clic sul pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare Ripristino configurazione di sistema (altre versioni di Windows avranno passaggi leggermente diversi).



schermata ripristino windows



ATTENZIONE: Se si disattiva Protezione sistema per un disco, verranno eliminati tutti i punti di ripristino per quel disco. Non sarà quindi possibile ripristinare il disco utilizzando i punti di ripristino finché non verrà riattivata Protezione sistema

Spostare il file di installazione Malwarebytes dal dispositivo di archiviazione portatile al desktop del computer infetto.

Fare doppio clic sul file di installazione Malwarebytes e seguire il menu di default richiede d’installare il programma anti-virus.

Eseguire una scansione completa antivirus di tutte le unità sul computer infetto, inclusa l’unità portatile utilizzato per trasferire i programmi Malwarebytes. Selezionare l’opzione di menu di default per rimuovere tutti i file infetti che la scansione anti-virus scoperti.

IMPORTANTE: Riavviare il computer dopo che i file infetti vengono eliminati.

Aggiornare le definizioni dei virus del programma di sicurezza del computer installato sul computer che è stato infettato da malware computer. Se il computer non dispone di un programma anti-virus, è necessario scaricarne uno gratis da questa pagina.

La versione commerciale di Malwarebytes per la protezione in tempo reale o di altri marchi leader come Norton, McAfee, AVG, o AVAST possono essere considerati i migliori programmi per combattere il Malware.

Dopo aver aggiornato la definizione dei virus è importante riavviare il computer un’ultima volta per completare la rimozione del malware dal sistema Windows.

Come ultimo consiglio per la sicurezza, forniamo diversi strumenti per la scansione delle vulnerabilità, software che ti permette di rilevare e controllare le vulnerabilità del sistema Windows.





Per proteggersi dal malware non esistono solo software a pagamento. Ecco una valida raccolta di alternative per... dormire sonni tranquilli!

AVG è un antivirus offerto a titolo gratuito


per un uso domestico, disponibile anche in varie versioni professionali a pagamento.

Il software di Grisoft offre tutte le funzioni necessarie per garantire la sicurezza al computer: protezione delle mail, ricerca dei virus nel sistema e schermo di protezione dalle infezioni.

I pregi di AVG sono il minimo consumo di risorse hardware e il controllo delle funzioni completamente in mano all’utente. Da segnalare infine la possibilità di scaricare aggiornamenti on-line e l’interfaccia chiara.
Recensione completa AVG

L’antivirus Avast!


offre tutte le funzioni tipiche di questi programmi e garantisce una buona protezione dai virus informatici.

Tra le caratteristiche del software figurano l’aggiornamento on-line delle definizioni dei virus, il Recupero Database di Virus, ovvero una funzione di ripristino dei file infetti, e varie protezioni per i programmi di comunicazione via Internet.

Avast! Home Edition è gratuito, ma richiede una licenza ottenibile registrandosi sul sito ufficiale.
Recensione completa Avast

Spybot è un efficiente programma gratuito

per la ricerca e la rimozione dei fastidiosissimi spyware.

Una volta avviato, il software si occupa di cercare nel registro di sistema e nei programmi installati eventuali impostazioni o file sospetti, ne offre una breve descrizione e, su decisione dell’utente, li elimina dal computer.

Spybot è poi in grado di prevenire in parte l’attacco degli spyware, modificando le impostazioni di Internet Explorer in modo da chiudere le normali vie di accesso sfruttate da questo tipo di programmi.

In conclusione un software davvero valido e semplice da usare, per liberarsi una volta per tutte da spyware, malware, adware, trojan e keylogger.
Recensione completa Spybot




© riproduzione riservata
ultimo aggiornamento: