Come creare un volantino pubblicitario di successo

Creare un volantino è un compito comune per le imprese, le organizzazioni non profit, le istituzioni accademiche e i gruppi di grande distribuzione specializzati nel settore dell’elettronica di consumo come: Euronics, Trony, Expert, Unieuro e Mediaworld e le offerte dei Supermercati, Ipermercati e Discount come: Lidl, Auchan, Conad, Esselunga, Decò e Simply.

Lo scopo principale del volantino pubblicitario è quello di pubblicizzare un’evento, un’idea, un prodotto, un’offerta o un servizio. Una locandina ben progettata e pensata fornire informazioni che convincano il lettore a partecipare ad un evento o a comprare un prodotto o un servizio dell’azienda. Un volantino utilizza sia immagini che testo, per ottenere il messaggio pubblicitario del suo creatore e può essere utilizzato per e-mail, stampa e distribuzione via web tramite newsletter.

Pianificazione di un volantino

La prima fase per la creazione del depliant, è necessario sviluppare l’argomento “Chiamata Azione” per garantire che i risultati migliori siano raggiunti. Scelta la ragione principale per creare una locandina, la fase successiva è promuovere un’evento o il servizio specifico. Un errore che spesso viene commesso, è creare un volantino con troppe informazioni, causando la perdita dell’interesse del lettore. Causando prestazioni inferiori alle prestazioni ottimali.



Durante questa fase del processo della creazione dei volantini è necessario creare un Titolo che mette in evidenza la “Chiamata all’azione”.

Ecco alcuni esempi:

volantino expert titolo call action

 

 

Messaggio all’azione nel volantino

Una volta elaborata una bozza di “Chiamata all’azione“, il progetto deve essere raffinato per individuare correttamente la base di consumo desiderata. Anche se la locandina verrà utilizzata solo per la distribuzione di stampa, raffinare il titolo “Call to Action” attraverso la ricerca su Internet aumenterà l’efficacia del volantino. Inoltre, ottimizzando correttamente la diffusione del volantino permetterà che il contenuto venga utilizzato attraverso i diversi supporti disponibili.

Per fare questo, dovrebbe essere creato un titolo persuasivo per ottenere il lettore a continuare a visualizzare il volantino. Le parole del titolo dovrebbero riguardare l’evento, il prodotto o il servizio complessivo pubblicizzato. Se il depliant verrà utilizzato online, le parole chiave pertinenti dovrebbero essere incluse nel titolo scelto per il volantino.



Convincere i consumatori ad agire

Il depliant dovrebbe concentrarsi su determinate offerte, per convincere il consumatore come il prodotto o il servizio  è un’occasione irrinunciabile. Se il volantino è focalizzato per un evento, allora l’attenzione dovrebbe essere posta sull’invito alla partecipazione. Nel realizzare il volantino, il messaggio dovrebbe essere presentato in termini di “Tu” in modo che sia diretto al cliente desiderato. Il messaggio deve essere chiaro in merito a ciò che il lettore deve fare, sia che sia un’acquisto o l’invito a un’evento.

Lo scopo del volantino è quello di far sì che il consumatore agisca acquistando qualcosa, visitando un sito web o partecipando ad un evento. È necessario utilizzare un massimo di due o tre caratteri per il testo del volantino per impedire che il layout diventi troppo confuso.

Progettazione del layout volantino

Prima di passare alla fase di creazione del layout del volantino, è necessario ottenere delle fotografie digitali e delle illustrazioni per ottenere l’attenzione del consumatore e ottenere un messaggio più efficace. Il disegno dovrebbe avere un focus visivo con- un’immagine di alta qualità.



Quando progettate il depliant,  il messaggio principale deve essere posto nella metà superiore del volantino. Le informazioni di contatto devono essere incluse nel volantino in modo che il consumatore abbia un mezzo per interagire al “Call to Action”. Se si crea un volantino, è necessario inserire un logo dell’azienda, solitamente posizionato in basso della pagina.

Come esempio:

logo azienda volantino footer pagina

Come utilizzare le immagini in un volantino

L’utilizzo di un’immagine singola grande è dimostrato per dare un’impressione più forte agli spettatori rispetto a numerose piccole immagini. Se si utilizzano immagini piccole, dovrebbero essere raggruppate in modo che siano percepiti come un singolo gruppo di immagini. Una piccola immagine può anche essere posta con quella più grande per dare un aspetto contrastante sul depliant. Il risultato finale dovrebbe essere quello di catturare  l’interesse del lettore e tenerlo abbastanza a lungo per leggere le informazioni “Call to Action” del depliant.

Trovare immagini da utilizzare in un volantino

La maggior parte delle aziende, non utilizzano un fotografo professionista. Di conseguenza, utilizzano delle fotografie acquisite da immagini per progetti commerciali. Fotografie, immagini vettoriali, clipart e illustrazioni possono essere scaricate gratuitamente in questi siti che consentono l’utilizzo dei immagini per scopi commerciali:

  • MorgueFile –  uno dei più grandi archivi di immagini disponibili per i progetti di qualsiasi natura.
  • FreeRangeStock – pubblica fotografie che ritraggono persone, paesaggi, strutture aziendali e organizzative,  foto di alimenti e cibo in generale. Tutte le foto sono disponibili per progetti commerciali.

Continua la lettura:

Come realizzare un volantino utilizzando Word o Photoshop, leggi l’articolo.

Come realizzare un depliant pieghevole a 3 ante

Come creare un volantino pubblicitario di successo ultima modifica: 2017-07-07T13:57:39+00:00 da drogbaster

Potrebbero interessarti anche...