le sette meraviglie del mondo

Il Colosso di Rodi




il colosso di Rodi


Il colosso di Rodi (Grecia) è una delle sette meraviglie del mondo antico che si trovava situata nel porto di Rodi in Grecia, la statua era alta circa 32 metri, la cui costruzione durò 12 anni e venne chiamata Kolossos.

I lavori si conclusero durante l’ anno 282 a.C., secondo l'opinione di alcuni storici, la realizzazione era costituita: da colonne di pietra con telaiatura di putrelle di ferro con rivestimento esterno di bronzo.

colosso di rodi

Il Colosso di Rodi era un'enorme statua dedicata al dio Helios, per celebrare la vittoria contro Demetrio, figlio di un successore di Alessandro Magno, i Rodiesi decisero di costruire questa gigantesca statua in suo onore e per proteggerli da nemici.

colonne del colosso di Rodi
Si narra che la statua restò in piedi per oltre 50 anni, fino a che Rodi fu colpita da un forte terremoto avvenuto nell’ anno 226 a. C., dove venne demolita spezzandosi all'altezza delle ginocchia.

La statua pertanto si sdraio' sul fondo del mare dove rimase li per oltre 800 anni, sino alla conquistata degli arabi. Infatti vincitori portarono via la statua tagliandola in blocchi e rivendendola. Sino ha perderne completamente le tracce.

Il Sovrano d'Egitto Tolomeo III si offrì disponibile per pagare la ricostruzione del Colosso caduto, ma i cittadini dell'isola di Rodi respinsero la sua donazione, perché un'oracolo predisse che la ricostruzione sarebbe stato un dispiacere per Helios, dio protettore dell'isola.



Cosa dicono gli storici


Lo scrittore Gaio Plinio Secondo conosciuto come Plinio il Vecchio nella sua opera Naturalis historia (34.18.3) (approfondisci su Wikipedia)composta da trentasette libri che formavano un'opera enciclopedica, ci ricorda:

Ma il più ammirato di tutto era il Colosso del Sole a Rodi, fatta dal Lindio Cares, lo studente di cui sopra Lisippo. Questa statua misurato 70 cubiti di altezza. 3 Dopo 66 anni un terremoto è caduto, ma anche mentire è un miracolo. Pollice Pochi possono comprendere le braccia, le sue dita erano più grandi di quanto la maggior parte delle statue erano avorio. Il vuoto delle loro arti rotti simili a grandi caverne. All'interno ci sono rocce Magnas, con un peso era stabilizzato la sua costituzione. Ci sono voluti dodici anni per finire e costano 300 talenti , che sono stati ottenuti dalle macchine da guerra abbandonate dal re Demetrio durante l'assedio di Rodi.

colosso di rodi
La Statua in Bronzo dedicata al dio Helios (Sole) era quasi alta come la Statua della Libertà. Si stima un'altezza di 32 metri, sollevato da un piedistallo d'altezza di 15 metri.



colonne della città di Rodi
Foto 1: Colonne di Rodi all'ingresso del porto


Attualmente sono visibili 2 colonne (foto 1), su cui poggiano dei cervi in bronzo che costituivano parte del Colosso di Rodi.



Curiosità: colosso di rodi Il Colosso era una sorta di ponte, sotto il quale passavano le navi dirette verso l’ isola di Rodi, si crede che l'enorme statua servisse ugualmente da faro in risposta al più famoso Faro di Alessandria in Egitto.

Il Colosso di Rodi è spesso menzionato nella letteratura antica, come un esempio di sovradimensionamento e megalomania. Come rappresentato nell'immagine La statua di Rodi a quanto pare era posizionata con l' ingresso verso il mare alla città, stava con un piede su una sponda e l'altro dall'altra.

L'isola di Rodi oggi è una popolare destinazione turistica. Altre meraviglie storiche d'ammirare sono la Città Vecchia e l'acropoli.



Animazione Virtuale in 3d del Colosso di Rodi








Sai quali sono?



meraviglia del mondo





 

© riproduzione riservata