Codice IMEI: Tutto quello che c’è da sapere

Ogni Telefono cellulare GSM o UMTS possiede un codice IMEI univoco (International Mobile Equipment Identity).

 

Si tratta di un numero che facilita una funzione importante, quella d’identificare facilmente un telefono cellulare in uso.



L’IMEI è indispensabile per bloccare un telefono cellulare rubato o smarrito.

Bloccando IMEI in un telefono, non è più possibile leggere correttamente la Sim Card inserita, quindi non è possibile accedere al servizio telefonico in uso.

I possessori del cellulare i cui telefoni sono stati rubati possono contattare il proprio provider di rete mobile e chiedere loro di vietare o spegnere il telefono utilizzando il suo numero IMEI. Con un numero IMEI, il telefono può essere vietato dalla rete rapidamente e facilmente. E ‘importante notare che lo scambio di una scheda SIM CARD non fermerà al telefono di essere bandito.

Invece un cellulare bandito nel territorio di registrazione, possibilmente sarà del tutto funzionante in un’altra nazione. Ad esempio, un cellulare con blocco IMEI nel territorio Italiano, sarà funzionante perfettamente sul territorio Spagnolo e viceversa.

Un dispositivo IMEI viene utilizzato solo per identificare il dispositivo e di solito non si riferiscono a un individuo o un’organizzazione specifica. Altri numeri come ESN (Electronic numeri di serie) e MEID (Mobile Equipment Identifier) possono collegarsi a un individuo di un telefono cellulare. Di solito, un IMSI numero memorizzato in una carta SIM in grado di identificare l’abbonato su una rete mobile.

Vano batteria codice imei

 

Come scoprire il codice IMEI

Ci sono alcuni modi in cui si può trovare facilmente il numero IMEI di un telefono cellulare, che di solito sul retro di ogni cellulare, sotto la batteria, a volte stampata su una piccola etichetta bianca. Un altro modo per individuare facilmente un telefono IMEI è comporre la seguente sequenza di numeri: *#06# .



La struttura di un numero IMEI

I numeri IMEI sono disponibili in una sequenza 15 o 17 cifre di numeri. Questi numeri possono identificare un qualsiasi dispositivo mobile.

Attualmente, il formato del IMEI è AAAAAA-BB-CCCCCC-D.

AAAAAA – Queste cifre sono per la segnalazione Corpo Identifier, che identifica la casa costruttrice e il modello del telefonino, indicando il gruppo omologato GSMA che assegnato il TAC (Type Codice Allocation);
BB – identifica il luogo di costruzione o di assemblaggio del prodotto;
CCCCCC – Numero di serie del dispositivo;
– cifra di controllo dell’intero modello che convalida il numero di ID.



Se un telefono cellulare viene perso o rubato, il proprietario / gestore del dispositivo può contattare il CEIR, che inserisce nella lista nera il dispositivo in tutti gli switch attualmente operativi. Questo rende il dispositivo perso o rubato inutilizzabile.

La lista nera dei telefoni cellulari rubati è visto come un deterrente al crimine. Tuttavia, è possibile modificare un IMEI con strumenti speciali e ci sono alcune reti di telefonia mobile che non lo fanno automaticamente.

Tutti i dispositivi in Black List vengono iscritti al CEIR ( Central Equipment Identity Register), si tratta di una banca dati in cui vi sono le  informazioni sullo stato di telefoni cellulari.

All’interno di questa banca dati ci sono tre liste IMEI : bianco, grigio e nero.

La lista bianca identifica i dispositivi sono autorizzati a ricevere ed effettuare chiamate.
La lista grigia identifica i dispositivi possono effettuare e ricevere chiamate, ma possono essere monitorati per rilevare l’identità dell’utente utilizzando le informazioni memorizzate nella SIM CARD .
La lista nera è impedita la connessione alla rete. Pertanto, non possono effettuare o ricevere chiamate.

Le statistiche attuali affermano che circa il 10% dei Codici IMEI attualmente in uso oggi non sono univoci e sono stati riprogrammati (hacked).

 

Come trovare il cellulare perso o rubato

Se acquistate un telefono usato è indispensabile controllare che il dispositivo non appartenga alla lista nera.

Per controllare, sarà sufficiente inserire l’IMEI in questo sito per reperire facilmente tutte le informazioni riguardanti al produttore, il tipo di modello e il paese di approvazione. Utilizzando il sito imei.info è possibile reperire informazioni più dettagliate inerente al telefono in uso.

 

Potrebbero interessarti anche...