Quali Sono I Migliori Browsers Per PC


browser a confronto: quali i migliori
Quale sia il miglior browser web è una delle domande e dei temi più discussi fin dagli arbori di Internet, i primi prodotti che si affacciarono sul mercato sono stati Internet Explorer e Netscape, ambedue gratuiti ma il primo di gran lunga più utilizzato grazie alla pre-installazione sui sistemi operativi Windows.



Netscape era un prodotto abbastanza buono e apprezzato che avrebbe sicuramente meritato miglior sorte di quella che gli è toccata.

Oggi i browser web disponibili sono tantissimi e per tutti i gusti, Internet Explorer è ancora in voga e utilizzatissimo e ancora oggi guadagna posizioni grazie al supporto di Windows, tra i browser web alternativi i principali figurano senza dubbio Firefox di Mozilla e Chrome di Google che da qualche anno si è affacciata in questa fetta di mercato potendo sfruttare un brand conosciutissimo e apprezzatissimo.

Da segnalare troviamo anche Safari, Opera e Tor per la navigazione anonima utile per la protezione dei propri dati personali, per navigare nei siti sotto censura e per proteggere le scorribande sul web da occhi indiscreti.

Con l’avanzamento tecnologico e la diffusione dei dispositivi mobili il numero dei browser web va costantemente crescendo e sono nati diversi prodotti sviluppati appositamente per i sistemi operativi mobili come Android e iOS, tra i browser web per i dispositivi mobili sono degni di nota Dolphin browser, per una navigazione sicura dalle minacce che si possono incontrare durante la navigazione, Boat browser, Skyfire, xScope, Maxthon browser, NineSky ed altri, le società di riferimento del settore come Mozilla, Microsoft, Google ma anche Opera ed altri negli ultimi anni hanno rilasciato delle versioni alleggerite del proprio browser web per i dispositivi mobili.

Per i classici computer desktop e notebook i browser web più apprezzati sono Firefox e Chrome, in questo articolo vogliamo cercare di rispondere in maniera compiuta ai tanti utenti indecisi su quale tra questi due ottimi prodotti sia il migliore.

Firefox contro Chrome

Firefox contro Chrome chi vince la sfida?

Personalmente ho avuto modo di utilizzare ambedue i prodotti, in linea generale non ho un’idea finale su quale sia il miglior browser web tra i due prodotti, per un lungo periodo ho preferito Firefox, in altri momenti ho utilizzato più frequentemente Chrome, questo è dipeso molte volte dalla qualità degli aggiornamenti rilasciati da Mozilla e Google, dalle migliorie apportate e dalle nuove funzionalità aggregate, oggi li utilizzo ambedue ma ho ritrovato una certa preferenza per Firefox.

Di seguito cercherò di spiegarvi le motivazioni di questa mia preferenza, perché nello scontro Firefox contro Chrome ho deciso di decretare come miglior browser web il prodotto di Mozilla, tengo a precisare che non ritengo di essere il depositario delle varietà assolute, le mie sono valutazioni soggettive, sono cosciente che ci sono molti utenti che la potrebbero anzi la pensano diversamente da me, se siete tra queste vi prego di lasciare un commento e di raccontarci la vostra esperienza di utilizzo e le ragioni per cui preferite un browser rispetto ad un altro, naturalmente potete anche parlarci di altri prodotti come Internet Explorer, Opera, ecc….



Firefox contro Chrome perché il browser di Mozilla conquista lo scettro ?


1. L’utilizzo di RAM


Negli anni passati Firefox ha sofferto di un grandissimo problema con il consumo eccessivo di RAM, prima che riuscissero a risolvere o comunque ad alleviare questo problema il browser di Mozilla stava subendo una grande perdita di affezionati utenti attirati anche dalla disponibilità di un nuovo concorrente sul mercato e mi riferisco a Chrome che seppur non migliore riusciva ad attirare molti internauti per via del brand Google considerato da moltissimi come un marchi di qualità.

Nelle varie prove comparative che ho fatto in questi anni ho potuto notare che Firefox è molto migliorato dal punto di vista del consumo di memoria e che risulta meno dispendioso rispetto a Chrome, ho evidenziato discrete differenze quando si mantengono aperte diverse schede.

2. Personalizzazione dell’interfaccia di default


Uno dei punti di forza di Firefox è la possibilità di personalizzazione completa dell’interfaccia di default, possiamo scegliere di posizionare i vari pulsanti in ogni parte del browser, i si possono anche aggiungere nuovi pulsanti, la barra di navigazione e quella dei preferiti sono a loro volta personalizzabili nella posizione con la stessa libertà di scelta dei pulsanti.

3. L’utilizzo di schede


L’esperienza di utilizzo copn le schede è molto più semplice e intuitiva rispetto a Chrome, quando si aprono molte schede si corre il rischio di non riuscire a comprendere più il contenuto di quelle aperte per via dell’eccessivo rimpicciolimento del pulsante identificativo delle varie schede, in Fiefox non si rimpiccioliscono troppo e si prolungano per poter essere viste scorrendo la barra.

4. Personalizzare la grafica


Con Firefox e anche grazie alle tantissime estensioni disponibili potete personalizzare la grafica di default cambiando tutti i colori e lo sfondo o addirittura l’intera skin a sua volta personalizzabile a proprio piacimento in modo da adattare lo schermo alle proprie esigenze e stile di lavoro.

5. Estensioni


Le estensioni disponibili per Firefox sono numericamente e qualitativamente enormemente superiori a quelle del suo concorrente e sono veramente per tutte le esigenze permettendoci di sfruttare il browser per qualsiasi lavoro o tipologia di svago.

6. Privacy


Lo sviluppatore di Chrome è la famosissima società Google, il mercato principale di questa società è quello pubblicitario e non è un segreto che Google sfrutti i suoi prodotti per carpire informazioni sugli utenti e studiare con questi dati le migliori strategie per vendere i propri spazi pubblicitari.

Google raccoglie costantemente i dati di utilizzo degli utenti tramite la navigazione o tramite il motore di ricerca e rende difficile bloccare questa problematica, Firefox a suo volta raccoglie dati di navigazione degli utenti ma in forma più discreta e con l’obbiettivo di raccogliere informazioni utili per migliorare il prodotto e intervenendo sulle configurazioni o utilizzando una delle tante estensioni gratuite disponibili ma ancora grazie all’utilizzo del nuovo motore di ricerca integrato, DuckDuckGo ci permette di scegliere quale informazioni inviare, quali siti visitare e quindi di garantire una protezione accettabile dei propri dati.

Potrebbe esserti utile installare un programma per la navigazione anonima.

7. La memorizzazione dei dati sul proprio server


Google memorizzati i nostri dati su server di terze parti sempre controllati da loro, anche Firefox utilizza server di terze parti ma permette di ospitare i nostri dati in un proprio server dove solo noi e i dispositivi associati possono accedere.

8. La società



Da sempre preferisco i prodotti liberi, quelli che creano i loro prodotti senza scopi di lucro e Mozilla Foundation è da sempre una dei pionieri di questo modo di pensare il web, gli ideali alla base di questa fondazione sono la promozione del web, dell’innovazione e la diffusione delle opportunità offerte dal web.

Goggle può contare su pochi sviluppatori indipendenti e non sempre sono ben accetti perché la società per via delle proprie finalità economiche preferisce tenere il controllo sullo sviluppo di Chrome, Mozilla ha propri programmatori e una vasta comunità di sviluppatori indipendenti affezionati e invogliati da Mozilla ha collaborare allo sviluppo del prodotto, in questo modo il numero di persone al lavoro per migliorare il browser web è estremamente alto e permette a Mozilla di correggere subito le falle di sicurezza o di utilizzo e di mantenere Firefox sempre al passo con i tempi e con il progresso tecnologico e del web e di intercettare subito le nuove tipologie di utilizzo e le nuove necessità degli utenti.

Importante: Per migliorare le prestazione di tutti i browser è necessario installare Programmi per la manutenzione, utili per eliminare: file temporanei, immagini e file memorizzate nella cache, cookies e cronologia dei download, dei moduli e della navigazione web.





Browser a confronto


Icona FirefoxIcona ChromeIcona SafariIcona OperaIcona Internet Explorer 11
Firefox ChromeSafariOperaExplorer 11
SviluppatoreMozillaGoogleAppleOperaMicrosoft
Sitodownloaddownloaddownloaddownloaddownload
Supportatiicona windows icona Mac icona Linuxicona windowsicona Macicona windows icona Macicona Windows Vista icona Windows 7 icona Windows 8
Motore di renderingGecko 2WebkitWebkitPrestoTrident 6
Mobileicona androidicona android icona iphone icona iPadicona iphone icona ipadicona dispositivi mobileicona Windows Phone


Legenda dei Sistemi Operativi supportati:


icona windows Tutte le Versioni di Windows, da Xp a Windows 10.
icona Mac Mac OS X 10.6 e successivi
icona Linux Linux
icona Windows Vista Windows Vista
icona Windows 8 Windows 8
icona Windows 7 Windows 7

Legenda dei Dispositivi mobile supportati:


icona android Android
icona iphone Iphone
icona Ipad Ipad
icona Windows Phone Windows Phone
icona dispositivi mobile Molti dispositivi mobile

Le versioni mobile possiedono funzionalità diverse, in questa pagina sono presentate le funzionalità per la versione desktop dei vari browser.



Caratteristiche dei Browser


Icona FirefoxIcona ChromeIcona SafariIcona OperaIcona Internet Explorer 11
Aggregatore RSSSiestensioneSiSiSi
Sincronizzazione tra PC e smartphoneintegrataintegrataservizio iCloudestensioni di terziSi
WebApp installabiliSiSiNoNoNo
TemiSiSiNoSiParziale
Flash (Adobe)SiSiSiSiSi
JavaSiSiSiSiSi
Grafica 3D (WebGL)SiSiSiSiNo
Lettura PDFintegrataintegratapluginpluginplugin
Video MP4NoSiSiNoSi
Video WebMSiSiNoSiplugin
Video e audio OGG/TheoraSiSiNoSiplugin
Accelerazione HardwareSiSiSiNoSi
Ottimizzazione caricamentoSiSiNoSiNo





Tutti i browser possiedono queste caratteristiche in comune:


Aggiornamenti Automatici, Gestione Download, Correzione di Scrittura, Ricerca veloce, Configurazione di sicurezza per ogni sito, Modalità Privacy, Browser organizzato a schede, Browser plugins, Blocco popup, supporto Estensioni e Plugins, Supporto HTML 5, Web Font, Javascript, Salvataggio dati (localStorage), Geolocazione webapp, Linguaggi XSLT - XHTML, barre degli strumenti (potrebbe esserti utile disinstallare le toolbar dal browser) o Come rimuovere i plugin del browser.




Altro browser da segnalare


Microsoft Edge

Sviluppato da Microsoft, è incluso in Windows 10, in sostituzione di Internet Explorer come browser predefinito.

Tra le varie caratteristiche, possiamo subito mettere in evidenza che questo browser non è supportato dalle attuali tecnologie esistenti come ActiveX, a favore della tecnologia integrata con altri servizi di Microsoft, come il digital assistant Cortana e il servizio di archiviazione online Microsoft Onedrive.

Edge utilizza un nuovo motore di rendering denominato "EdgeHTML", che deriva da Trident, questo browser non è compatibile non solo con ActiveX, ma anche con Browser Helper Object (BHO), sostituendo il suo uso da parte di un sistema di estensioni.

Microsoft Edge integra con piattaforme online di Microsoft, come il digital assistant Cortana per fornire il controllo vocale, funzione di ricerca e informazioni dinamiche personalizzate relative alle ricerche nella barra degli indirizzi.

Questo browser è compatibile solo con Windows 10, ad oggi non può essere emulato con Windows 8.

Sito ufficiale
Sito Web Microsoft



© riproduzione riservata
ultimo aggiornamento: