Barzellette Divertenti e Nuove, raccolta delle migliori




Le migliori Barzellette Italiane gratis


1 2 3 4 5 6 7 8


Call Center


Totti chiama un Call Center:
E' Senta, vorrei prenota 'na telefonata...?.
L'operatrice: Bene, deve comporre il numero 10 sulla tastiera.
Totti dopo un attimo di pausa:
E come faccio? I tasti sur telefono mio arrivano a 9!!

Totti da Marzullo


Gigi Marzullo invita Totti in trasmissione e lo intervista per sfatare il mito del calciatore ignorante:
Lei ha mai letto un libro? .
Si, leggetti Rin Tin Tin !?
Lessi! lo riprende Marzullo.
No no, mo 'o ricordo bene, nun era Lessi
era proprio Rin Tin Tin.

ltalia - Azerbaigian


La Nazionale all'aeroporto per la trasferta in Azerbaigian.
Bruno Pizzul chiede a Totti:
Francesco, cosa pensi dell'undici italiano?
Totti: Bruno, te la posso di 'na cosa?... Io ce metterei 'a firma pure per 2 a 1 pe' noi...


L'Etna


In ritiro con la Nazionale. Dopo cena Del Piero e Totti si mettono a vedere il TG.
barzellette da ridere Inizia il servizio sull'eruzione dell'Etna e a un certo punto Del Piero dice a Totti: Francesco, ma cosa ci faranno delle ruspe sull'Etna?
E lui: Ah.. Aless me deludi proprio!!... Stanno a fa' la pulizia etnica, no!?!?.

I medici


di un manicomio decidono di effettuare delle prove per stabilire se qualche pazzo possa essere "liberato".
I matti devono tuffarsi in un bicchiere d'acqua. Si buttano tutti, tranne uno. I dottori si complimentano con il 'guarito' e gli chiedono come mai non si sia voluto tuffare.
Ed egli risponde: "Mica son matto: io non so nuotare!".

Avviso di BUG!!!


Moglie 1.0 ha un bug non documentato.
Se si prova ad installare Amante 1.1 prima di disinstallare Moglie 1.0,
Moglie 1.0 cancella, senza
possibilità di recupero i file Soldi.dll e Casa.dll prima di effettuare l'auto disinstallazione.
Quindi Amante 1.1 si rifiuterà d'installarsi, segnalando la mancanza di risorse di sistema!!!

Un giornalista


intervista in un manicomio un matto che crede di essere il Papa. "Ma perché' vestito cosi' tutto di bianco e con la tiara?".
"Ma, caro, non vede, io sono il Papa!". "
E quando e' stato eletto?".
"Nessuno mi ha eletto; me lo ha detto Dio stesso!".
Un altro matto li' vicino: "Io?! Ma tu sei matto!!".

Gara di corsa nel manicomio.


Uno dei concorrenti: "Mi conviene arrivare primo o terzo". Un altro concorrente: "Perche'?". "L'arbitro ha un cronometro che spacca il secondo!".



Striscione con scritta tra scherzo e realtà
Il matrimonio e il divorzio sono nati pressa poco nello stesso periodo.
Ho tuttavia ragione di ritenere che il matrimonio sia nato qualche settimana prima.



Misure di Reggiseno
1. Priva
2. Seconda
3. Terza
4. Guarda
5. Quanta


Circus


Ero un bambino prodigio. Impiegava sempre meno di sei mesi per fare i puzzle, anche se sulla scatola c'era scritto 'dai 2 ai 5 anni'

Claudio Bisio - Moglie


L'anno scorso un mio amico ha effettuato l'aggiornamento da Fidanzata 6.0 a Moglie 1.0 ed ha scoperto che quest'ultima ha una tale occupazione
di memoria da lasciare pochissime risorse di sistema per altre applicazioni.

Teoria - La natura è fantastica.


Un miliardo d'anni fa non avrebbe mai sospettato che noi avremmo portato gli occhiali, eppure ci ha fatto le orecchie!

Milton Berle - Le migliori Barzellette Italiane


Mia moglie e' una persona veramente immatura. L'altro giorno, per esempio, mentre mi facevo il bagno è entrata e, senza motivo, mi ha affondato tutte le ochette!



Una vecchietta entra dal macellaio e gentilmente domanda:
"Buongiorno, ha della carne da fare ai ferri?".

"Ma certo, signora, quanta gliene occorre?".

"Beh, un gomitolo...!"



Ci sono le prove che Gesù era italiano: - Solo una Madre italiana può credere che suo figlio sia Dio.
- Solo un Figlio italiano vive in casa fino a trent'anni.



Due Matti


Vengono portati a fare il bagno al mare. Ad un certo punto uno dei due si butta nell'acqua alta tentando di suicidarsi.
L'altro capendo la situazione si butta in acqua e salva l'amico. Tornati al manicomio il direttore dell'istituto chiama il matto che aveva salvato l'amico e gli dice: "Complimenti, per il tuo gesto meriti la libertà.

Abbiamo ragione di credere che tu sia guarito, ma purtroppo devo darti una brutta notizia.

Il tuo amico ha voluto morire lo stesso e si e' impiccato".
Il matto pensieroso: "Mah no!

L' ho appeso io perché si asciughi !".

I due Matti


vanno in giro per strada quando ad un certo punto vedono un enorme chiazza marrone davanti a loro.
Il primo: - Sicuramente e' cacca.
- No! - dice il secondo matto - e' cioccolato! -
- E' cacca!
- E' cioccolato!
due continuano per un po' quando il primo matto propone:
- perché non l'assaggiamo?
- OK!
I due assaggiano:
- Hai ragione! E' proprio cacca!
Per fortuna che non l'abbiamo pestata! Blaaaahhhh

Due Carabinieri


barzellette sui carabinieri fermano per un normale controllo una Ferrari con un negro molto distinto alla guida.
- Documenti per cortesia...
Il conducente presenta patente e libretto di circolazione, assolutamente in ordine.

Il capo pattuglia legge:
- Nome: Leonardo
Sguardo stupito al guidatore.
- Cognome: Di Caprio
Altro sguardo stupito al guidatore.
- Occhi: azzurri
A questo punto rivolgendosi al collega:
- Anto', ma il Titanic è affondato o bruciato



Voci provenienti da una coppietta appartata in un parco:
-caro, togliti gli occhiali che mi fai male in mezzo alle gambe...

(dopo un po'...)

-caro, rimettiti gli occhiali che stai leccando l'erba...



Un tipo va da uno psichiatra e gli dice: "Dottore! barzelletta italiana sui dottori Mia moglie e' pazza.
Crede di essere una pulce.

Salta di qua e di la', mi mordicchia sulla testa...". "Beh, in questo caso, e' sicuramente pazza.

Me la porti qui". Il signore, togliendosi una pulce dai capelli: "Hai visto? Avevo ragione io quando dicevo che la pazza eri tu!"

Un'aereo


che trasporta una comitiva di matti vola da parecchie ore. All'improvviso un'esplosione distrugge il pavimento dell'aereo e tutti i passeggeri riescono a non precipitare nel vuoto aggrappandosi ai portabagagli del soffitto che ha resistito all'attentato.barzellette Italiane sugli aerei Il comandante pero' avverte che essendo troppo pesanti uno dei passeggeri si deve sacrificare buttandosi nel vuoto.

Un bravo passeggero allora esclama: "Molto bene per il bene di tutti mi sacrifico io!".

A queste parole tutti i matti si mettono ad applaudire.