Autocertificazioni: Dichiarazione sostitutiva di certificazione



Cos'è l'Autocertificazione e chi li accetta?

Istituite nel gennaio 1968 e ampliate nel 1997, si tratta di una dichiarazione che l'interessato sottoscrive sotto la propria responsabilità, attestando la sua condizione, i suoi requisiti personali o familiari che lo riguardano. cittadini dell’Unione europea

La normativa attualmente in uso che regola e disciplina l'utilizzo delle Autocertificazioni è il decreto del Presidente della Repubblica del 28 dicembre 2000, n. 445.

Tutti i cittadini Italiani, coloro che appartengono alla comunità Europea e tutti gli extracomunitari riconosciuti che soggiornano in Italia, possono presentare la propria dichiarazione nelle:
autocertificazione Aziende Sanitarie Locali, Inps, Regioni, Province, Comuni e Comunità Montane, Camere di Commercio, Istituti e Scuole di ogni ordine e grado, Istituzioni Universitarie.

Aziende che possiedono in concessione servizi primari, come: i trasporti, l'erogazione di energia elettrica, il Servizio Postale, gestori di telefonia fissa e mobile, rete idriche, aziende municipalizzate come: l'Enel, le Poste (ad eccezione del servizio Bancoposta), la Rai, le Ferrovie dello Stato, Agenzia delle Entrate, le Autostrade etc.

certificati online I Tribunali, quindi di conseguenza anche gli avvocati o qualsiasi autorità competente non accetta la Dichiarazione sostitutiva di certificazione,

rimane a discrezione del singolo Ente privato, come ad esempio la Banca, la Finanziaria e le Compagnie assicurazione Auto se accettare arbitrariamente e autonomamente; visto che non è un'obbligo, ma semplicemente una facoltà.



Nella compilazione del Pdf editabile delle Dichiarazione sostitutiva di certificazione, è importante che ad ogni sottoscrizione venga specificata la propria responsabilità e richiamando all’articolo 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.
Ma non preoccupatevi, i file sono completi, si devono solo inserire i dati anagrafici per poi inviarli in stampa.

Pdf Autocertificazione Telematica



I dati personali inseriti NON verranno salvati su nessun supporto informatico.

Con dichiarazione sostitutiva di certificazioni è possibile utilizzarla per i seguenti certificati:


Dati anagrafici
Titoli di studio
Situazione reddituale
Possesso del codice fiscale e della partita Iva
Posizione giuridica: persone fisiche e qualità di legale rappresentante



Nascita
Residenza
Stato di Famiglia
Certificazione di Cittadinanza
Certificazione residenza cittadinanza
Esistenza in vita
Estratto Matrimonio
Certificazione di morte
Certificazione stato civile
Stato di disoccupazione
Situazione reddituale economica
Posizione effetti militari
Obbligo di leva Antecedente al 2005
Assenza di condanne penali
Godimento diritti politici conseguiti
Godimento dei diritti politici
Titolo di studio
Esami sostenuti
Abilitazione formazione qualifica
Appartenenza ordini professionali
Iscrizione albi elenchi
Dichiarazione sostitutiva certificazione cumulativa
Dichiarazione resa da chi non firma
Rappresentante Legale persone Fisiche Giuridiche Tutore Curatore
Non trovarsi nello stato di liquidazione fallimento
Possesso e numero codice fiscale
Possesso e numero di partita IVA
Assolvimento obblighi contributivi
Atto notorietà relativa alla prima casa
Atto notorietà eredi legittimi
Atto notorietà eredi testamento
Atto notorietà copia conforme documenti fiscali
Altre dichiarazioni
Resa denuncia furto veicolo


Modulo per Autocertificazione e Certificati gratis Inserisci Gratis questo gadget nel tuo sito

Modulo per Autocertificazione e Certificati gratis

Screenshots Gadget
Autocertificazione




Risorse Gratis:


Edicola per il tuo sito



Autocertificazioni
Quotidiani online
Riviste periodici
Riviste Femminili
Ricerca
Giornali on line News
Modelli Pdf Autocertificazione
Realizzare Curriculum Vitae
Codice Fiscale
Servizi Inps


© riproduzione riservata
ultimo aggiornamento: 09 Luglio 2016