LinkWok creare mappe per organizzare al meglio

Il Web non è solo navigazione e download, grazie a determinate applicazioni web, chiunque può raccogliere i propri articoli e foto preferite per condividerli con gli amici o utilizzarle come meglio crede.

Le applicazioni come Pinterest e Pocket consentono di organizzare la tua raccolta di contenuti in categorie e salvare articoli per una lettura successiva. 

Comunque ci sono altre applicazioni alternative con lo stesso scopo, ma con un approccio leggermente diverso e più semplice.



LinkWok

LinkWok è un’applicazione molto più ambiziosa, puoi utilizzarla per creare mappe per organizzare al meglio gli impegni,  salvare i risultati di ricerca, organizzare i contenuti e pianificare progetti.

Supporta link, immagini e video e puoi anche registrare la sessione di navigazione o tagliare e incollare parti di un sito web. Per salvare il tuo lavoro, devi creare un account, ma puoi utilizzare LinkWok come ospite solo per provarlo.

 

screenshot chrome web store linkwok

 

C’è anche un’applicazione disponibile nel Chrome web store, per una condivisione dei contenuti.

In cosa consiste LinkWok e come funziona

L’area principale di LinkWok è  un percorso di ricerca dove si modifica la raccolta. La barra degli strumenti nella parte superiore consente di modificare il nome e i dettagli del tuo percorso di ricerca, nonché la guida d’accesso e le impostazioni del tuo profilo.

La barra laterale a sinistra è dove eseguire ricerche, gestire le collezioni e modificare gli elementi prima di aggiungerli alla tua ricerca. Nell’angolo in basso a destra troverai una piccola casella di navigazione che ti consente di ingrandire e spostarsi nella ricerca.



Inoltre è possibile ingrandire o ridurre l’immagine utilizzando la rotella del mouse. Il piccolo menu sociale consente di condividere la ricerca direttamente da LinkWok alle reti sociali o tramite e-mail.

Per raccogliere i contenuti, innanzitutto dovrai cercare qualcosa su LinkWok che ti consente di utilizzare Bing, Google , YouTube, DuckDuckGo e Wikipedia; oppure trascinare gli elementi nel searchmap.

Fai clic sulle icone nella barra laterale per inserire tabelle, grafici e note.



Una volta che gli elementi vengono aggiunti alla ricerca, diventano widget e possono essere modificati, riposizionati, connessi e combinati in gruppi.

È possibile modificare le dimensioni, aggiungere descrizioni e utilizzare frecce per creare un diagramma di flusso o indicare una relazione tra gli elementi. È inoltre possibile visualizzare in anteprima ciascun elemento e modificare lo sfondo del percorso di ricerca.

Se stai lavorando a un progetto che richiede una ricerca dettagliata e una presentazione creativa, LinkWok può davvero aiutare, soprattutto se preferisci le informazioni visive. La capacità di trascinare e rilasciare elementi per organizzarli rapidamente in contenuti significativi è la funzionalità più pratica di LinkWok.

sito ufficiale: linkwok.com

Come gestire un piano d’azione Efficace.





Pubblicato: 2017-10-04T17:59:24+00:00

Potrebbero interessarti anche...